Daniele Chinni, La probatio diabolica della «evidente mancanza» dei presupposti del decreto-legge. Considerazioni critiche a margine della sent. n. 149 del 2020

All’indomani di quella che, a buona ragione, è stata definita una sentenza «storica», la n. 171 del 2007, era lecito attendersi l’apertura di una stagione di controlli da parte della Corte costituzionale sulla «evidente mancanza» dei presupposti per l’adozione di un decreto-legge. Ciò perché, come è noto, con quella pronuncia il giudice delle leggi, innanzitutto, … Leggi tutto “Daniele Chinni, La probatio diabolica della «evidente mancanza» dei presupposti del decreto-legge. Considerazioni critiche a margine della sent. n. 149 del 2020”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Daniele Chinni, Nomos 2/2020, Note e commenti, Osservatorio sulla Corte costituzionale

Elisabetta Frontoni, Interesse del minore e poteri del giudice anche in caso di “riconoscimento di compiacenza”

Con la sentenza n. 127 del 2020, la Corte costituzionale torna a pronunciarsi sulla questione della corrispondenza tra status filiationis e verità biologica in relazione all’interesse del minore. L’occasione per aggiungere un nuovo tassello a una già nutrita giurisprudenza sul tema è offerta al giudice costituzionale dalla Corte di Appello di Torino che solleva la … Leggi tutto “Elisabetta Frontoni, Interesse del minore e poteri del giudice anche in caso di “riconoscimento di compiacenza””

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Elisabetta Frontoni, Nomos 2/2020, Note e commenti, Osservatorio sulla Corte costituzionale

Maria Francesca Serra, Lex sportiva e lex mercatoria: un confronto

ABSTRACT Il saggio si propone di operare un confronto tra la lex sportiva e la lex mercatoria. La lex sportiva può essere considerata quell’insieme di standard e principi messi insieme dalla Court of Arbitration for Sport al fine di creare una regolamentazione unitaria a fronte della frammentazione delle regolamentazioni sullo sport a livello dei singoli … Leggi tutto “Maria Francesca Serra, Lex sportiva e lex mercatoria: un confronto”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Arbitrato, corte d'arbitato per lo sport, Lex mercatoria, Lex sportiva, Maria Francesca Serra, Nomos 2/2020, Note e commenti

Andrea Longo, La Corte costituzionale e le informative antimafia. Minime riflessioni a partire dalla sentenza n. 57 del 2020

Nella decisione n. 57 del 2020 la Corte costituzionale ha negato che l’informazione antimafia interdittiva violi il principio costituzionale della libertà di iniziativa economica privata; pur ammettendo, infatti, il grave sacrificio imposto da tali misure al diritto di cui all’art. 41 Cost., si rinviene la giustificazione di una simile compressione nell’estrema pericolosità del fenomeno mafioso … Leggi tutto “Andrea Longo, La Corte costituzionale e le informative antimafia. Minime riflessioni a partire dalla sentenza n. 57 del 2020”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Andrea Longo, decisione n. 57/20202 della Corte costituzionale, informativa interdittiva antimafia, libertà di iniziativa economica, Nomos 2/2020, Note e commenti, Osservatorio sulla Corte costituzionale

Felice Blando, Attori e registi del referendum costituzionale di modifica agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione. Rilievi critici sul «taglio» dei parlamentari

Nella passata Legislatura il tema delle riforme costituzionali è approdato in Parlamento ed ha, tra l’altro, portato al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 sull’ambiziosa proposta di revisione costituzionale “Renzi-Boschi”, concluso con la sconfitta dei riformatori. Nell’attuale Legislatura, archiviata la precedente esperienza «costituente», si è spostata l’attenzione sul tema più circoscritto della riduzione dei membri … Leggi tutto “Felice Blando, Attori e registi del referendum costituzionale di modifica agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione. Rilievi critici sul «taglio» dei parlamentari”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato "taglio" dei parlamentari, art. 56 Cost., art. 57 Cost., art. 59 Cost., Felice Blando, Nomos 2/2020, Note e commenti, referendum costituzionale

Maria Vittoria Ferroni, Le procedure concorsuali nel testo unico delle società a partecipazione pubblica

L’assoggettabilità delle società a partecipazione pubblica ed a controllo pubblico alle procedure concorsuali è stata prevista dall’articolo 14 del testo unico delle società a partecipazione pubblica (d.lgs. n. 175 del 2016). La formulazione di tale norma è stata sofferta e non scontata (soprattutto per le società in house) stante il delicato equilibrio tra tutela dell’interesse … Leggi tutto “Maria Vittoria Ferroni, Le procedure concorsuali nel testo unico delle società a partecipazione pubblica”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Maria Vittoria Ferroni, Nomos 2/2020, Note e commenti, procedure concorsuali, società a partecipazione pubblica

Daniele Trabucco, Il «virus» nel sistema delle fonti: Decreti-legge e DPCM al tempo del Covid-19 Tra principio di legalità formale e principio di legalità sostanziale

ABSTRACT Lo scopo di questo contributo è quello di analizzare il rapporto tra la decretazione legislativa d’urgenza, utilizzata dal Governo della Repubblica per fronteggiare l’emergenza sanitaria causata dall’agente patogeno Covid-19, ed i decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri alla luce dei principi di legalità formale e sostanziale. In particolare, il saggio intende dimostrare come … Leggi tutto “Daniele Trabucco, Il «virus» nel sistema delle fonti: Decreti-legge e DPCM al tempo del Covid-19 Tra principio di legalità formale e principio di legalità sostanziale”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Antonio Riviezzo, Decreto-legge, DPCM, Emergenza coronavirus, fonti del diritto, Nomos 2/2020, Note e commenti, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus

Renato Rolli e Riccardo Stupazzini, Potere di ordinanza extra ordinem e conflitti tra Stato, Regioni ed enti locali

ABSTRACT Nella gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 frequenti sono stati i casi di disallineamento tra le misure disposte attraverso D.P.C.M. e le ordinanze regionali e sindacali. Il tentativo in sede governativa è stato di definire, attraverso i decreti-legge emanati, puntuali limiti e presupposti ulteriori all’emanazione di tali ordinanze al fine costruire un coordinamento per una … Leggi tutto “Renato Rolli e Riccardo Stupazzini, Potere di ordinanza extra ordinem e conflitti tra Stato, Regioni ed enti locali”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato covid-19, emergenza Covid-19, emergenze, Nomos 2/2020, Note e commenti, ordinanze, ordinanze extra-ordinem, potere derogatorio, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus, rapporti centro-periferia, Renato Rolli, Riccardo Stupazzini

Francesco de Vanna, Il diritto “imprevedibile”: notazioni sulla teoria della necessità a partire dall’emergenza Covid-19

ABSTRACT Oggetto del presente contributo è l’analisi del rapporto tra ‘diritto’ ed ‘emergenza’ alla luce dei poteri normativi messi in campo dal Governo per contenere il contagio epidemiologico causato dal virus Covid-19. Le emergenze sanitarie, al pari di altri eventi calamitosi di origine naturale, legittimano il ricorso a provvedimenti amministrativi straordinari, quali le ordinanze contingibili … Leggi tutto “Francesco de Vanna, Il diritto “imprevedibile”: notazioni sulla teoria della necessità a partire dall’emergenza Covid-19”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato eccezione, emergenza, Francesco De Vanna, necessità, Nomos 2/2020, Note e commenti, ordinanza, potere derogatorio, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus

Rino Casella, Il rinvio delle elezioni municipali in Francia durante l’emergenza Covid-19

ABSTRACT Il governo francese, come tutti gli altri nel mondo, si è trovato a dover gestire l’emergenza sanitaria provocata dal virus Covid-19. Nonostante la grave situazione sanitaria e l’adozione di misure restrittive per contrastare la diffusione dell’epidemia, il Presidente Macron ha deciso di tenere comunque il primo turno delle elezioni municipali e, successivamente, a causa … Leggi tutto “Rino Casella, Il rinvio delle elezioni municipali in Francia durante l’emergenza Covid-19”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato ELEZIONI MUNICIPALI, emergenza Covid-19, Francia, Nomos 2/2020, Note e commenti, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus, Rino Casella, rinvio

Carla Acocella, Spigolature sulle dimensioni del tempo nella stagione dell’emergenza da Covid-19

ABSTRACT Il lavoro riflette sulle diverse declinazioni che il fattore temporale assume nell’emergenza, ed in particolare nella gestione degli eventi legati all’epidemia da Coronavirus. L’aspirazione ad un tempo delimitato che sottende la disciplina dell’emergenza è posta in discussione dall’esercizio di operazioni conoscitive connotate da notevoli margini di incertezza. Nella sequenza pandemica il fattore temporale viene … Leggi tutto “Carla Acocella, Spigolature sulle dimensioni del tempo nella stagione dell’emergenza da Covid-19”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Carla Acocella, certezza, decisione pubblica, emergenza, Nomos 2/2020, Note e commenti, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus, tecnica, tempo

Christian Crocetta, La frontiera simbolica e materiale segnata dallo status civitatis. Annotazioni de iure condendo

ABSTRACT Questa riflessione si concentra sulla nozione di cittadinanza all’interno dell’ordinamento giuridico italiano, partendo da alcune brevi considerazioni introduttive sui principali aspetti che caratterizzano questa categoria, in particolare dal punto di vista giusfilosofico, e approfondendo le concezioni di cittadinanza (in chiave escludente o inclusiva) che appaiono, esplicitamente o meno, all’interno dei progetti di legge in … Leggi tutto “Christian Crocetta, La frontiera simbolica e materiale segnata dallo status civitatis. Annotazioni de iure condendo”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato appartenenza, Christian Crocetta, Cittadinanza, confine, integrazione, Nomos 1/2020, Note e commenti, status

Andrea Giubilei, Il necessario rispetto della discrezionalità legislativa nella disciplina sulla revoca del gratuito patrocinio per le persone offese dal reato. Osservazioni a margine della sentenza n. 47 del 2020 della Corte costituzionale

Spesso l’incostituzionalità, oltre che una questione di tempo, è una questione di tempismo: accade con frequenza che il legislatore non riesca ad evitare che una previsione legislativa venga dichiarata illegittima, anche quando tale esito era stato già preannunciato dalla stessa Corte costituzionale. Com’è noto, l’elemento temporale svolge un ruolo fondamentale, non solo per la determinazione, … Leggi tutto “Andrea Giubilei, Il necessario rispetto della discrezionalità legislativa nella disciplina sulla revoca del gratuito patrocinio per le persone offese dal reato. Osservazioni a margine della sentenza n. 47 del 2020 della Corte costituzionale”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Andrea Giubilei, Nomos 1/2020, Note e commenti, Osservatorio sulla Corte costituzionale

Roberto Borrello e Paolo Carnevale, Su onde… Corte

Con questo primo fascicolo del 2020 della Rivista prende avvio una nuova iniziativa. Si tratta di un osservatorio sulle decisioni della Corte costituzionale, che vuole fornire al lettore il panorama delle principali pronunzie adottate dal nostro giudice costituzionale nell’arco temporale del quadrimestre di riferimento, fornendo per ciascuna di esse una scheda, in cui indicare, innanzitutto, … Leggi tutto “Roberto Borrello e Paolo Carnevale, Su onde… Corte”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Nomos 1/2020, Note e commenti, Osservatorio sulla Corte costituzionale, Paolo Carnevale, Roberto Borrello

Giovanni Comazzetto, Pensare l’Europa federale: contributo alla discussione

ABSTRACT Il presente saggio ha ad oggetto il concetto di sovranità nel pensiero politico moderno. Hobbes, come è noto, ha descritto un nuovo modello di obbedienza e di obbligazione politica, la cui rilevanza è ancora fondamentale; così come risulta tutt’ora centrale, nel pensiero costituzionalistico statocentrico, il tema della sovranità. Ma si tratta di un concetto … Leggi tutto “Giovanni Comazzetto, Pensare l’Europa federale: contributo alla discussione”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Federalismo, Giovanni Comazzetto, Hobbes, Nomos 1/2020, Note e commenti, obbligazione politica, sovranità, Unione Europea

Daniele Chinni, Breve divertissement su deliberazione e pubblicazione delle Norme integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale

Lo scorso 11 gennaio, la Corte costituzionale, con un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito web istituzionale, ha reso noto di avere deliberato alcune modifiche delle proprie Norme Integrative (d’ora in avanti: NN.II), al fine di aprirsi “all’ascolto della società civile”. A differenza di quanto ordinariamente avviene con le sentenze e le ordinanze – che … Leggi tutto “Daniele Chinni, Breve divertissement su deliberazione e pubblicazione delle Norme integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Daniele Chinni, Nomos 1/2020, Note e commenti, Osservatorio sulla Corte costituzionale

Paolo Carnevale, Sul voto il popolo non vota. Brevi considerazioni sulla sentenza n. 10 del 2020 della Corte costituzionale

Torna a varcare la soglia di Palazzo della Consulta il referendum abrogativo, per sottomettersi al vaglio di ammissibilità della Corte costituzionale, e lo fa presentandosi, ancora una volta, nella sua veste più altamente problematica che è quella della richiesta ablatoria in materia elettorale, avente specificamente riguardo alla disciplina per l’elezione di Camera e Senato. L’alta … Leggi tutto “Paolo Carnevale, Sul voto il popolo non vota. Brevi considerazioni sulla sentenza n. 10 del 2020 della Corte costituzionale”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Nomos 1/2020, Note e commenti, Osservatorio sulla Corte costituzionale, Paolo Carnevale

Gianliborio Mazzola, Coronavirus: crisi o sviluppo dell’Autonomia?

ABSTRACT Le aree più colpite dalla attuale pandemia di coronavirus sono state, in generale, quelle delle zone più industrializzate. In Italia, ciò è avvenuto, in particolare, in Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna. La pandemia ha reso evidente che la struttura istituzionale italiana prevista dalla Costituzione ha retto all’emergenza e che vi è la necessità di sviluppare la … Leggi tutto “Gianliborio Mazzola, Coronavirus: crisi o sviluppo dell’Autonomia?”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Gianliborio Mazzola, Nomos 1/2020, Note e commenti, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus

Gianluca Trenta, Riflessioni sui primi provvedimenti adottati dal Governo a contrasto dell’emergenza sanitaria da Covid-19 (Coronavirus)

ABSTRACT Lo studio prende in considerazione l’adozione da parte del legislatore italiano di un susseguirsi di provvedimenti di estrema rilevanza al fine di arginare il diffondersi della gravissima emergenza sanitaria causata dal virus Covid-19 (Coronavirus). Nell’analisi ci si è concentrati su alcune criticità riscontrate nel decreto-legge n. 6 del 23 febbraio 2020 e nello strumento … Leggi tutto “Gianluca Trenta, Riflessioni sui primi provvedimenti adottati dal Governo a contrasto dell’emergenza sanitaria da Covid-19 (Coronavirus)”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Gianluca Trenta, Nomos 1/2020, Note e commenti, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus

Jessica De Vivo, Un nuovo “stato d’urgenza” per un’inedita emergenza: brevi annotazioni sul caso francese

ABSTRACT    Il contributo si concentra sulle misure adottate dall’esecutivo francese per contrastare l’emergenza Covid-19 attraverso l’adozione dello stato d’emergenza sanitaria. Dopo aver brevemente analizzato il contenuto della legge istitutiva dello stato di emergenza sanitaria, tale istituto viene messo in relazione con gli altri strumenti emergenziali di cui dispone l’ordinamento francese: i poteri eccezionali del … Leggi tutto “Jessica De Vivo, Un nuovo “stato d’urgenza” per un’inedita emergenza: brevi annotazioni sul caso francese”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Jessica De Vivo, Nomos 1/2020, Note e commenti, Problemi giuridici dell'emergenza coronavirus