Serena Vantin, Recensione a F.H. Llano Alonso, Homo excelsior. Los límites etico-jurídicos del transhumanismo, Valencia, Tirant Lo Blach, 2018, pp. 238.

Homo excelsior. Los límites etico-jurídicos del transhumanismo del Prof. Fernando Llano Alonso è un libro importante. In circa duecento pagine, l’Autore ricostruisce e commenta una grande mole di testi che afferiscono a una letteratura in costante espansione e ancora poco conosciuta. Impreziosendo la riflessione con puntuali e abbondanti riferimenti alla cultura classica, di cui l’Autore … Leggi tutto “Serena Vantin, Recensione a F.H. Llano Alonso, Homo excelsior. Los límites etico-jurídicos del transhumanismo, Valencia, Tirant Lo Blach, 2018, pp. 238.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 1-2021, Recensione, Serena Vantin

Riccardo Stupazzini, Recensione a G.M. Flick, M. Flick, Elogio della foresta. Dalla selva oscura alla tutela costituzionale, Bologna, il Mulino, 2020, pp. 128.

Questo è il segno dell’alleanza, che io pongo tra me e voi e ogni essere vivente che è con voi, per tutte le generazioni future›› (Genesi, 8,13-9,26). Con il richiamo ai passaggi biblici della Genesi, i due Autori concludono le riflessioni contenute nel volume dal titolo ‘Elogio della foresta. Dalla selva oscura alla tutela costituzionale.’, … Leggi tutto “Riccardo Stupazzini, Recensione a G.M. Flick, M. Flick, Elogio della foresta. Dalla selva oscura alla tutela costituzionale, Bologna, il Mulino, 2020, pp. 128.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 1-2021, Recensione, Riccardo Stupazzini

Rosario Strabone, Recensione a E. Cavasino, Scelte di bilancio e principi costituzionali. Diritti, autonomie ed equilibrio di bilancio nell’esperienza costituzionale italiana, Napoli, Editoriale Scientifica, 2020, pp. 383

La monografia di Elisa Cavasino “Scelte di bilancio e principi costituzionali. Diritti, autonomie ed equilibrio di bilancio nell’esperienza costituzionale italiana” è frutto di uno studio critico, complesso e con un taglio interdisciplinare che tratteggia – come si evince chiaramente dal titolo – le fondamenta del diritto costituzionale del bilancio in un contesto euronazionale e globalizzato. … Leggi tutto “Rosario Strabone, Recensione a E. Cavasino, Scelte di bilancio e principi costituzionali. Diritti, autonomie ed equilibrio di bilancio nell’esperienza costituzionale italiana, Napoli, Editoriale Scientifica, 2020, pp. 383”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 1-2021, Recensione, Rosario Strabone

Sergio Spatola, Recensione a A. D’Attorre, L’Europa e il ritorno del ‘politico’. Diritto e sovranità nel processo di integrazione, Torino, Giappichelli, 2020, pp. 272.

“Qualcosa è cambiato”, ci si ripete continuamente pensando agli stravolgimenti che la pandemia da Covid-19 sta realizzando. Non si riesce bene ad afferrare cosa, un mutamento è nell’aria. Il fiorire di studi sull’impatto della pandemia sull’effettività dei diritti, sui processi democratici, sull’economia, sulla sanità nella sua configurazione sociale, testimoniano indubitabilmente che, piuttosto che il virus … Leggi tutto “Sergio Spatola, Recensione a A. D’Attorre, L’Europa e il ritorno del ‘politico’. Diritto e sovranità nel processo di integrazione, Torino, Giappichelli, 2020, pp. 272.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 1-2021, Recensione, Sergio Spatola

Adolfo Russo, Recensione a P. ARMAROLI, Effetto Draghi. Le metamorfosi di una Repubblica, Lucca, La Vela, 2021, pp. 160

Pochi mesi dopo il suo Conte e Mattarella. Sul palcoscenico e dietro le quinte del Quirinale. Un racconto sulle istituzioni (Lucca, La Vela, 2020, pp. 243), Paolo Armaroli torna nelle librerie con un nuovo volume intitolato Effetto Draghi. Le metamorfosi di una Repubblica (Lucca, Edizioni La Vela, 2021, pp. 160). I due lavori, che non … Leggi tutto “Adolfo Russo, Recensione a P. ARMAROLI, Effetto Draghi. Le metamorfosi di una Repubblica, Lucca, La Vela, 2021, pp. 160”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Adolfo Russo, Nomos 1-2021, Recensione

Francesco Negozio, Recensione a P. PUSTORINO, Lezioni di tutela internazionale dei diritti umani , 2° ed., Bari, Cacucci, 2020, pp. 270

Il tentativo di realizzare i diritti umani è continuamente rimesso in discussione. Le forze che si oppongono alla loro realizzazione sono numerose: regimi autoritari, strutture governative soverchianti e onnicomprensive, gruppi organizzati che usano la violenza contro persone innocenti e indifese, più in generale, gli impulsi aggressivi e la volontà di predominio degli uomini che animano … Leggi tutto “Francesco Negozio, Recensione a P. PUSTORINO, Lezioni di tutela internazionale dei diritti umani , 2° ed., Bari, Cacucci, 2020, pp. 270”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Francesco Negozio, Nomos 1-2021, Recensione

Eleonora Iannario, Recensione a A. Celotto, La quarantena dei diritti. Come una pandemia può sospendere le nostre libertà, Roma, Historica-Giubilei Regnani, 2020, pp. 117

Anche la Repubblica Italiana ha sofferto il Covid-19: sono state infettate le istituzioni e gli organi costituzionali» (p. 9), realizza Alfonso Celotto, descrivendo le enormi difficoltà affrontate dal Parlamento, dal Governo, dalle Regioni e dagli enti locali nella gestione iniziale della crisi e nel tentativo del suo superamento. Con queste parole si apre la prefazione … Leggi tutto “Eleonora Iannario, Recensione a A. Celotto, La quarantena dei diritti. Come una pandemia può sospendere le nostre libertà, Roma, Historica-Giubilei Regnani, 2020, pp. 117”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Eleonora Iannario, Nomos 1-2021, Recensione

Arianna Gravina Tonna, Recensione a B. Caravita e altri, A centocinquant’anni da Roma capitale. Costruire il futuro della Città eterna, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2020, pp.174.

Non si incorre certamente in un’iperbole se si afferma che Roma abbia dato forma al concetto di città oggi conosciuto e conseguentemente alla sua scienza, l’urbanistica. Lo stesso termine «Urbe» è universalmente riconducibile solo alla città di Roma, mentre quello di «città» trae direttamente dal latino civitate(m), il quale significava propriamente, e anzitutto, il complesso … Leggi tutto “Arianna Gravina Tonna, Recensione a B. Caravita e altri, A centocinquant’anni da Roma capitale. Costruire il futuro della Città eterna, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2020, pp.174.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Arianna Gravina Tonna, Nomos 1-2021, Recensione

Lucio Adalberto Caruso, Recensione a A. LOLLO, Atto politico e Costituzione, Napoli, Jovene, 2020, pp. 218

Il volume, per espressa affermazione dell’Autore, si propone l’ambizioso compito di “offrire una risposta al problema dell’inquadramento dogmatico del concetto di atto politico nel contesto dell’ordinamento costituzionale” (p. 1): ciò sulla base del condivisibile presupposto per cui l’interesse per lo studio di tale controversa categoria, apparentemente giunto a un “punto morto”, sembra ridestatosi nell’ultimo decennio, … Leggi tutto “Lucio Adalberto Caruso, Recensione a A. LOLLO, Atto politico e Costituzione, Napoli, Jovene, 2020, pp. 218”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Lucio Adalberto Caruso, Nomos 1-2021, Recensione

Gianluca Briganti, Recensione a M. Corradino, L’Italia Immobile, Milano, Chiarelettere, 2020, pp. 216.

Il nuovo “Codice dei Contratti Pubblici”, entrato in vigore con il D.lgs. n. 50 del 2016, disciplina un mercato che in Italia nel 2019, prima della pandemia di Covid-19, valeva quasi 170 miliardi di euro all’anno. La disciplina della contrattualistica pubblica, a partire dalla prima metà degli anni Novanta, è stata caratterizzata da una superfetazione … Leggi tutto “Gianluca Briganti, Recensione a M. Corradino, L’Italia Immobile, Milano, Chiarelettere, 2020, pp. 216.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Gianluca Briganti, Nomos 1-2021, Recensione

Mariangela Barletta, Recensione a A. DI MARTINO, Pensiero Femminista e tecnologie riproduttive. Autodeterminazione, salute, dignità, Milano, Mimesis, 2020, pp. 212

Il volume di Alessandra Di Martino rappresenta una dettagliata riflessione costituzionalistica e comparativista sulle tecnologie riproduttive dal punto di vista del pensiero femminista. Il saggio ha il pregio di inserirsi in un dibattito quanto mai attuale, anche in considerazione delle recenti pronunce della Corte Costituzionale in tema di procreazione medicalmente assistita, di status filiationis derivante … Leggi tutto “Mariangela Barletta, Recensione a A. DI MARTINO, Pensiero Femminista e tecnologie riproduttive. Autodeterminazione, salute, dignità, Milano, Mimesis, 2020, pp. 212”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Mariangela Barletta, Nomos 1-2021, Recensione

Chiara Spiniello, Carte costituzionali e legislazioni elettorali: le ragioni di un inesauribile rapporto. Riflessioni sparse, in chiave comparata, a partire da alcuni recenti studi sul tema

Era il 1895 quando Attilio Brunialti scrisse che «la legge elettorale [è] la base fondamentale di tutte le istituzioni del governo rappresentativo, [con] importanza non minore delle norme fondamentali dello Stato medesimo»1. A un (po’ meno di un) secolo di distanza, nel 1951, Luigi Sturzo gli fece eco nel sostenere che «dopo la Costituzione, la … Leggi tutto “Chiara Spiniello, Carte costituzionali e legislazioni elettorali: le ragioni di un inesauribile rapporto. Riflessioni sparse, in chiave comparata, a partire da alcuni recenti studi sul tema”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Chiara Spiniello, Nomos 1-2021, Schede e Rassegne critiche

Francesco Severa, Resistere o assecondare il nichilismo giuridico. Alcune considerazioni sullo spazio giuridico a partire da un recente studio sul tema

Poche pagine sì, ma intense ed energiche, si incaricano di far da coscienza al diritto pubblico; di raccogliere e disciogliere i nodi del discorso giuspubblicistico occidentale, proponendo con lucidità una prospettiva differente, alternativa, per leggere lo spazio pubblico e i fenomeni che sembrano oggi imporgli una sistematica disgregazione. Ecco, è proprio in questa tendenza “diabolica”, … Leggi tutto “Francesco Severa, Resistere o assecondare il nichilismo giuridico. Alcune considerazioni sullo spazio giuridico a partire da un recente studio sul tema”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Francesco Severa, Nomos 1-2021, Schede e Rassegne critiche

Gabriele Maestri, (Far) contare i voti e la partecipazione riconsiderando l’uguaglianza, in tempi più o meno ordinari (Riflessioni a partire da due recenti monografie di Daniele Casanova e Maria Francesca De Tullio)

Il 2020, quale primo anno dell’era Covid-19, ha richiesto l’attenzione di studiose e studiosi di diritto costituzionale non solo con riguardo ai temi più legati all’emergenza, ai rimedi per cercare di affrontarla senza comprimere libertà e diritti in modo intollerabile e irragionevole, nonché alle fonti normative più adatte a regolarla (cercando di conciliare efficacia, efficienza … Leggi tutto “Gabriele Maestri, (Far) contare i voti e la partecipazione riconsiderando l’uguaglianza, in tempi più o meno ordinari (Riflessioni a partire da due recenti monografie di Daniele Casanova e Maria Francesca De Tullio)”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Gabriele Maestri, Nomos 1-2021, Rassegne critiche

Chiara Spiniello, Recensione a A. Manzella, Elogio dell’Assemblea, tuttavia, Modena, Mucchi Editore, 2020, pp. 80.

Il Parlamento serve ancora? È questa una domanda che non sorprende più», constatava – con una certa amarezza – Pierre Avril nel 1976, osservando la configurazione o, per dirla con le parole dello Stesso, il declino dell’organo legislativo francese nella V Repubblica. «Serve, eccome», sembra rassicurarlo quarantaquattro anni dopo Andrea Manzella nel suo Elogio dell’Assemblea, … Leggi tutto “Chiara Spiniello, Recensione a A. Manzella, Elogio dell’Assemblea, tuttavia, Modena, Mucchi Editore, 2020, pp. 80.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato A. Manzella, Assemblee parlamentari, Chiara Spiniello, Nomos 3/2020, Parlamento, Recensioni

Sergio Spatola, Recensione a C. Caruso e M. Morvillo (a cura di), Il governo dei numeri. Indicatori economico-finanziari e decisione di bilancio nello Stato costituzionale, Bologna, il Mulino, 2020, pp. 394.

I curatori, nello sforzo di riportare ad unità la vastità delle tematiche trattate dai diversi contributi, individuano, nella «tensione tra la natura politico-discrezionale della decisione di bilancio e la natura tecnico-razionale degli indicatori», un technicalization process («tecnicizzazione») della decisione politica e un politicization process («politicizzazione») della decisione tecnica, come se le due tipologie di decisione … Leggi tutto “Sergio Spatola, Recensione a C. Caruso e M. Morvillo (a cura di), Il governo dei numeri. Indicatori economico-finanziari e decisione di bilancio nello Stato costituzionale, Bologna, il Mulino, 2020, pp. 394.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato bilancio pubblico, C. Caruso, M. Morvillo, Nomos 3/2020, Recensioni, Sergio Spatola

Giulia Santomauro, Recensione a O. Spataro, Fenomeno migratorio e categorie della statualità. Lo statuto giuridico del migrante, Torino, Giappichelli, 2020, pp. 273.

Le scelte che si pongono alla base della gestione delle politiche d’immigrazione pongono inevitabilmente in discussione alcuni cardini del costituzionalismo contemporaneo. La stessa capacità di tenuta del sistema democratico, in effetti, potrebbe essere messa alla prova dall’implementazione di politiche che non sembrano pervenire ad un punto di equilibrio tra gli estremi dell’autorità e della libertà. … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a O. Spataro, Fenomeno migratorio e categorie della statualità. Lo statuto giuridico del migrante, Torino, Giappichelli, 2020, pp. 273.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato fenomeno migratorio, Giulia Santomauro, migrante, Nomos 3/2020, O. Spataro, Recensioni

Pino Pisicchio, Recensione a C. Sbailò, Sul sentiero della notte. La πόλις. Introduzione alle imminenti sfide del diritto pubblico, Pisa, Pacini Editore, 2020, pp. 176.

C’è una parte rivelata, persino pedagogica, nell’ultima monografia di Ciro Sbailò, ordinario di diritto pubblico comparato con una intensa passione per la speculazione filosofica, ed un sottotesto importante almeno quanto la parte manifesta. Il libro (“Sul sentiero della notte, La πόλις. Introduzione alle imminenti sfide del diritto pubblico”, Pacini editore, 2020), infatti, poggia su una … Leggi tutto “Pino Pisicchio, Recensione a C. Sbailò, Sul sentiero della notte. La πόλις. Introduzione alle imminenti sfide del diritto pubblico, Pisa, Pacini Editore, 2020, pp. 176.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato C. Sbailò, diritto pubblico, giuspubblicistica, Nomos 3/2020, Pino Pisicchio, polìs, Recensioni

Marco Mandato, Recensione a G. Razzano, La legge n. 219/2017 su consenso informato e DAT fra libertà di cura e rischio di innesti eutanasici, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 186.

Il volume “La legge n. 219/2017 su consenso informato e DAT fra libertà di cura e rischio di innesti eutanasici” – edito da Giappichelli – di Giovanna Razzano, Professoressa di Diritto pubblico presso la prima Università romana si inserisce pienamente nel percorso formativo e accademico della stessa. L’Autrice, infatti, oltre ad aver accumulato specifiche esperienze … Leggi tutto “Marco Mandato, Recensione a G. Razzano, La legge n. 219/2017 su consenso informato e DAT fra libertà di cura e rischio di innesti eutanasici, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 186.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato biodiritto, bioetica, consenso informato, DAT, Legge n. 219/2017, Marco Mandato, Nomos 3/2020, Recensioni

Chiara Ingenito, Recensione a D. Tega, La Corte nel contesto. Percorsi di riaccentramento della giurisprudenza costituzionale in Italia, Bologna, Bononia University Press, 2020, pp. 384.

Il volume di Diletta Tega “La Corte nel contesto. Percorsi di riaccentramento della giurisprudenza costituzionale in Italia”, contiene un’ampia riflessione di giustizia costituzionale in cui l’Autrice descrive unitamente diversi fenomeni, all’interno dell’attuale contesto storico e sociale. Sin dalle prime pagine, l’Autrice enuncia tre tesi inerenti all’evoluzione della giustizia costituzionale, che sono poi sviluppate via via … Leggi tutto “Chiara Ingenito, Recensione a D. Tega, La Corte nel contesto. Percorsi di riaccentramento della giurisprudenza costituzionale in Italia, Bologna, Bononia University Press, 2020, pp. 384.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Chiara Ingenito, Corte costituzionale, D. Tega, Giustizia Costituzionale, Nomos 3/2020, Recensioni