Rosaria Pirosa, Le ragioni della fiducia. Notazioni su un libro controcorrente

Il testo di Tommaso Greco offre un’interpretazione del rapporto tra “diritto” e “fiducia” nella riflessione giusfilosofica e filosofico-politica, che mette in luce l’interazione tra questi due termini. Ognuno, nella sua vasta portata semantica, appare talvolta irrelato rispetto all’altro, essendo l’elemento fiduciario sovente confinato entro un territorio di irrilevanza per il diritto e la politica: un … Leggi tutto “Rosaria Pirosa, Le ragioni della fiducia. Notazioni su un libro controcorrente”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Filosofia del diritto

Emanuele Gabriele, Recensione a R. Wacks, The Rule of Law under Fire?, Oxford, Hart Publishing, 2021, pp. 167

L’ultimo lavoro di Raymond Wacks, professore emerito di Legal Theory all’Università di Hong Kong e tra i più fini giuristi contemporanei, è anzitutto il sintomo di quello che potrebbe dirsi un ‘revival’ dell’interesse, da parte dell’Accademia, verso la categoria (giuridica, ma non solo) della Rule of Law, termine originato nella riflessione britannica e spesso tradotto, … Leggi tutto “Emanuele Gabriele, Recensione a R. Wacks, The Rule of Law under Fire?, Oxford, Hart Publishing, 2021, pp. 167”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Emanuele Gabriele, Raymond Wacks, Recensioni, rule of law

Eleonora Iannario, Recensione a G.F. Ferrari, S.M. Moraldo (a cura di), Deutschland zwischen europäischer Integration und Souveränismus – La Germania tra integrazione europea e sovranismo, Berlino, Springer, 2021, pp. 339

A cento anni dall’adozione nel 1919 della Weimarer Reichsverfassung, il primo statuto democratico della storia tedesca in vigore fino al suo tragico epilogo nel 1933, a settant’anni dalla promulgazione nel 1949 del Grundgesetz für die Bundesrepublik Deutschland (GG), la Costituzione della Repubblica Federale di Germania, e a trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino nel … Leggi tutto “Eleonora Iannario, Recensione a G.F. Ferrari, S.M. Moraldo (a cura di), Deutschland zwischen europäischer Integration und Souveränismus – La Germania tra integrazione europea e sovranismo, Berlino, Springer, 2021, pp. 339”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", costituzionalismo, Eleonora Iannario, G.F. Ferrari, Germania, S.M. Moraldo, Sovranismo

Armando Saitta, Recensione a D. Greco, L’organizzazione mondiale della sanità davanti alla pandemia di Covid-19. La governance delle emergenze sanitarie internazionali, Firenze, Le Monnier università, 2022, pp. 278

Sin dal deflagrare dell’attuale emergenza sanitaria da Covid-19, si è percepita nell’immaginario collettivo (anche delle popolazioni inizialmente non colpite dal contagio) l’eccezionalità della situazione e la connessa difficoltà nell’apprestare rimedi efficaci per contrastare la diffusione del nuovo patogeno; che si è successivamente propagato in tutto il globo, causando un’emergenza sanitaria dichiarata pandemia globale dall’OMS. La … Leggi tutto “Armando Saitta, Recensione a D. Greco, L’organizzazione mondiale della sanità davanti alla pandemia di Covid-19. La governance delle emergenze sanitarie internazionali, Firenze, Le Monnier università, 2022, pp. 278”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Armando Saitta, covid-19, D. Greco, gestione pandemia, Organizzazione mondiale della sanità, pandemia

Fiammetta Salmoni, Recensione a R. Sánchez Férriz, Los institutos de democracia semidirecta sometidos a revisión. Estudio comparado España-Italia, Zaragoza, Fundación Manuel Giménez Abad, 2021, pp. 181

La recente monografia di Remedio Sánchez Férriz analizza un tema non solo di grande attualità, ma che tocca il cuore della teoria costituzionale: il rapporto tra democrazia rappresentativa e democrazia popolare (come la definisce l’Autrice). L’approccio comparativo, effettuato con la consueta maestria, rende maggiormente percepibili le difficoltà che, oggi, si trovano ad affrontare gli studiosi … Leggi tutto “Fiammetta Salmoni, Recensione a R. Sánchez Férriz, Los institutos de democracia semidirecta sometidos a revisión. Estudio comparado España-Italia, Zaragoza, Fundación Manuel Giménez Abad, 2021, pp. 181”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Costituzione italiana, costituzione spagnola, Democrazia Popolare, democrazia rappresentativa, Fiammetta Salmoni, Remedio Sánchez Férriz

Pierluigi Mascaro, Recensione a J. Habermas, Proteggere la vita. I diritti fondamentali alla prova della pandemia, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 117

Il testo che in questa sede si recensisce è preceduto da un’introduzione a cura di Gustavo Zagrebelsky, intitolata “E’ tempo di riparlarsi”, che, per struttura ed impostazione, può essere considerata una sezione autonoma del testo più che un commento al medesimo; si tratta di una sequenza di considerazioni che mirano a fornire una risposta, tramite … Leggi tutto “Pierluigi Mascaro, Recensione a J. Habermas, Proteggere la vita. I diritti fondamentali alla prova della pandemia, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 117”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato covid-19, diritti fondamentali, Habermas, Nomos 2_2022, Pierluigi Mascaro

Riccardo Stupazzini, Recensione a E. CHITI, A. DI MARTINO, G. PALOMBELLA, L’era dell’interlegalità, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 528

Di fronte alla crescente complessità giuridica del nostro tempo, espressione di un diritto dalle forme inedite che ondeggia tra spinte centrifughe e centripete nello spazio giuridico globale, il volume curato da E. Chiti, A. Di Martino e G. Palombella si propone di offrire un articolato paradigma interpretativo idoneo ad abbracciare tale complessità. Il contributo degli … Leggi tutto “Riccardo Stupazzini, Recensione a E. CHITI, A. DI MARTINO, G. PALOMBELLA, L’era dell’interlegalità, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 528”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", chiti, Di Martino, palombella, Recensione, Riccardo Stupazzini

Rosario Strabone, Recensione a G. AMATO, Bentornato Stato, ma, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 108

Bentornato Stato, ma, è il più recente lavoro scientifico di Giuliano Amato pubblicato nelle voci del Mulino. L’Autore, nel corso del volume, ripercorre le diverse fasi storiche del rapporto tra Stato e mercato intercorse nel nostro ordinamento. L’obiettivo è di stimolare riflessioni sui pericoli – lontani ma possibili – del nuovo ritorno dello Stato a … Leggi tutto “Rosario Strabone, Recensione a G. AMATO, Bentornato Stato, ma, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 108”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Bentornato Stato, Giuliano Amato, Nomos, Recensione, Rosario Strabone, Stato

Valeria Vanacore, Recensione a G. SICA, Prove di fiducia. Il presidente della Camera e il parlamentarismo nel periodo statutario, Roma, Carocci, 2021, pp. 221

L’Autore del volume, Giampiero Sica, documentarista parlamentare presso la Camera dei deputati, descrive il parlamentarismo nel periodo statuario, soffermandosi sul ruolo del Presidente della Camera, attraverso lo studio dell’istituto della fiducia. Si ha quindi l’occasione di osservare gli albori di molti degli istituti che oggi regolano la vita all’interno delle due Camere, apprezzandone le differenze … Leggi tutto “Valeria Vanacore, Recensione a G. SICA, Prove di fiducia. Il presidente della Camera e il parlamentarismo nel periodo statutario, Roma, Carocci, 2021, pp. 221”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Nomos, Recensione, Sica, Valeria Vanacore

Aniello Formisano, Recensione a M. TROISI, Le pronunce che costano. Poteri istruttori della Corte costituzionale e modulazione delle conseguenze finanziarie delle decisioni, Napoli, Editoriale Scientifica, 2020, pp. 249

Conoscere l’impatto per governarlo» (p. 58). Questa frase, con cui si conclude il primo capitolo del libro di Michela Troisi, ricercatrice in Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, esemplifica chiaramente la valida chiave di lettura impiegata nell’affrontare un tema particolarmente complesso e ricco di incalzanti riflessioni ma reso di immediata comprensione … Leggi tutto “Aniello Formisano, Recensione a M. TROISI, Le pronunce che costano. Poteri istruttori della Corte costituzionale e modulazione delle conseguenze finanziarie delle decisioni, Napoli, Editoriale Scientifica, 2020, pp. 249”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Aniello Formisano, Corte, Pronunce, Recesione, Troisi

Federico Serini, Recensione a R. URSI, La sicurezza pubblica, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 311

Osservando i contributi dell’autorevole dottrina giuspubblicistica sul punto si nota che la produzione scientifica sul tema della sicurezza pubblica si sia perlopiù concentrata sui profili della sicurezza urbana nelle trattazioni di diritto amministrativo, specie in riferimento ai rapporti con gli enti territoriali (ex multis A. PAJNO (a cura di), La sicurezza urbana, Santarcangelo di Romagna, … Leggi tutto “Federico Serini, Recensione a R. URSI, La sicurezza pubblica, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 311”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Federico Serini, Pubblica, Recensione, sicurezza, Ursi

Chiara Colognese, Recensione a M. Caporali e altri, Le forme del falso, Bologna, Bologna University Press, 2022, pp. 121

Il volume trae origine dal seminario, realizzato con il contributo dell’Istituto di Studi Avanzati dell’Università di Bologna, che nel 2020 ha scelto “il falso” come tema di studio e di approfondimento. Nella convinzione che ad oggi la categoria del falso possa essere colta solo se declinata in ambiti disciplinari diversi, caratteristica immediata del testo è … Leggi tutto “Chiara Colognese, Recensione a M. Caporali e altri, Le forme del falso, Bologna, Bologna University Press, 2022, pp. 121”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Colognese; Caporali; falso;, Recensione

Adolfo Russo, L’evoluzione del ruolo del Capo dello Stato nella storia repubblicana: da De Nicola a Mattarella (bis). Considerazioni a partire da alcuni recenti volumi sul tema

L’evoluzione della figura del Presidente della Repubblica ha attirato da sempre l’attenzione della dottrina costituzionalistica e politologica. Le ragioni di questo interesse sono molteplici, il Presidente della Repubblica – come recita l’art. 87 della Costituzione – “è il Capo dello Stato e rappresenta l’unità nazionale”, nondimeno, specie nel nostro ordinamento, è titolare di rilevanti poteri … Leggi tutto “Adolfo Russo, L’evoluzione del ruolo del Capo dello Stato nella storia repubblicana: da De Nicola a Mattarella (bis). Considerazioni a partire da alcuni recenti volumi sul tema”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Presidente della Repubblica; Adolfo Russo: Rassegna critica;

Rosaria Pirosa, Le ragioni della fiducia. Notazioni su un libro controcorrente

Il testo di Tommaso Greco offre un’interpretazione del rapporto tra “diritto” e “fiducia” nella riflessione giusfilosofica e filosofico-politica, che mette in luce l’interazione tra questi due termini. Ognuno, nella sua vasta portata semantica, appare talvolta irrelato rispetto all’altro, essendo l’elemento fiduciario sovente confinato entro un territorio di irrilevanza per il diritto e la politica: un … Leggi tutto “Rosaria Pirosa, Le ragioni della fiducia. Notazioni su un libro controcorrente”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Rosaria Pirosa; Fiducia; Rassegna critica

Armando Lamberti, Rilancio e ricostruzione nello “Stato anti-crisi globale”. Brevi considerazioni a margine del volume di Massimo Panebianco, Lo Stato anti-crisi globale. Il “Recovery State”, Editoriale Scientifica, Napoli, 2022, pp. 320

Il rapporto tra ordinamento statale e ordine/ordinamento internazionale ha conosciuto, in questi due anni di emergenza pandemica globale, nuove tendenze e contraddizioni che si disvelano agli occhi dello studioso. Esigenze di sicurezza e protezione, nelle loro più varie declinazioni, riappaiono sulla scena internazionale, ponendo nuove sfide agli attori della Comunità Internazionale, in primis gli Stati … Leggi tutto “Armando Lamberti, Rilancio e ricostruzione nello “Stato anti-crisi globale”. Brevi considerazioni a margine del volume di Massimo Panebianco, Lo Stato anti-crisi globale. Il “Recovery State”, Editoriale Scientifica, Napoli, 2022, pp. 320”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Armando Lamberti, Panebianco, Stato

Casimiro Coniglione, Recensione a R. Pirosa, Dal diritto alla salute all’ healthism. Una ricognizione giusfilosofica, Modena, Mucchi, 2021, pp. 105

Il volume di Rosaria Pirosa, decima pubblicazione della collana “Prassi sociale e teoria giuridica” diretta da Thomas Casadei e Gianfrancesco Zanetti, analizza le conseguenze del cosiddetto healthist approach in una prospettiva giusfilosofica. L’espressione healthism, stando ad una traduzione letterale, significa salutismo e porterebbe a pensare ad uno stile di vita improntato a pratiche individuali per … Leggi tutto “Casimiro Coniglione, Recensione a R. Pirosa, Dal diritto alla salute all’ healthism. Una ricognizione giusfilosofica, Modena, Mucchi, 2021, pp. 105”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Casimiro Coniglione, diritto alla salute, Healthism, Healthist approach, Nomos 1/2022, Recensioni, Rosaria Pirosa

Ilaria De Gasperis, Recensione a E. Cardi, European Economic Legal Order after Brexit. Legacy, Regulation, and Policy, London, Routledge-Giappichelli Studies in Law, 2021, pp. 224

Il volume monografico European Economic Legal Order After Brexit. Legacy, Regulation, and Policy di E. Cardi, professore di diritto amministrativo presso l’Università degli Studi di Roma Tre ed in passato studente della facoltà di legge del St. John’s College di Oxford, affronta un tema attuale e quanto mai dibattuto quale quello della Brexit, suggerendo degli … Leggi tutto “Ilaria De Gasperis, Recensione a E. Cardi, European Economic Legal Order after Brexit. Legacy, Regulation, and Policy, London, Routledge-Giappichelli Studies in Law, 2021, pp. 224”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato BREXIT, Ilaria De Gasperis, Nomos 1/2022, Ordine economico europeo, Recensioni

Armando Saitta, Recensione a M. Godfree, Appraisal of Covid-19 Pandemic from the Perspectives of International Law. The effects of the Pandemic on Human Rights and Public Health Laws in Nigeria, North Haven, Lambert Academic Publishing, 2020, pp. 52

Normally, the general expectation of humanity is that the New Year usually comes with good tidings. However, the year 2020 welcomed humanity with a pandemic» (p. 1). L’Autore, esordendo con esemplare chiarezza espositiva, riesce compiutamente nel suo obiettivo principale: esaminare la cornice giuridica internazionale sulle emergenze sanitarie ed evidenziare il devastante impatto della pandemia da … Leggi tutto “Armando Saitta, Recensione a M. Godfree, Appraisal of Covid-19 Pandemic from the Perspectives of International Law. The effects of the Pandemic on Human Rights and Public Health Laws in Nigeria, North Haven, Lambert Academic Publishing, 2020, pp. 52”

Pubblicato in: Anticipazioni n. 1-2022, Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Armando Saitta, covid-19, Recensione

Emanuele Gabriele, Recensione a M. Cazzola, I missionari dell’ordine. Pensiero e amministrazione nell’Impero britannico (secoli XVIII-XIX), Bologna, Il Mulino, 2021, pp. 238

È da salutare favorevolmente la recente pubblicazione del volume I missionari dell’ordine. Pensiero e amministrazione nell’Impero britannico (secoli XVIII-XIX) di Matilde Cazzola, il quale, se non colma una lacuna, rappresenta certamente un raro esempio, nel panorama italiano, di uso consapevole del metodo storiografico della World History applicato alla storia del pensiero politico e alla storia … Leggi tutto “Emanuele Gabriele, Recensione a M. Cazzola, I missionari dell’ordine. Pensiero e amministrazione nell’Impero britannico (secoli XVIII-XIX), Bologna, Il Mulino, 2021, pp. 238”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Emanuele Gabriele, Matilde Cazzola, Recensione

Lorenzo Di Anselmo, Recensione a F. Fabbrini, Next Generation EU. Il futuro di Europa e Italia dopo la pandemia, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 144

Non vi è dubbio che la pandemia da COVID-19 abbia rappresentato un evento di portata globale, capace di incidere sulle fondamenta dei sistemi politici, economici e sociali dei Paesi colpiti. Se le cronache, negli ultimi tempi, ne danno meno notizia, è solo perché la rilevanza di tale fenomeno è diventata d’improvviso secondaria di fronte all’esplosione … Leggi tutto “Lorenzo Di Anselmo, Recensione a F. Fabbrini, Next Generation EU. Il futuro di Europa e Italia dopo la pandemia, Bologna, Il Mulino, 2022, pp. 144”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato covid-19, Federico Fabbrini, Lorenzo Di Anselmo, Next Generation EU, Nomos 1/2022, Recensioni