Nomos. Le attualità nel diritto – n. 2/2022

INDICE


LA CRISI DELLA DEMOCRAZIA STATUNITENSE. RAGIONI E PROSPETTIVE

Anteprima

Sono felice di portare il saluto dell’Associazione Antonio Zorzi Giustiniani e mio personale a questa bella iniziativa, che dobbiamo alla sapiente regia del professor Fulco Lanchester, instancabile organizzatore di incontri su temi di grande attualità. Vorrei innanzitutto porgere un particolare e sentito ringraziamento al Presidente Giuliano Amato, che ci onora con la Sua partecipazione […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il Convegno su La crisi della democrazia statunitense: ragioni e prospettive ha affrontato un tema molto attuale, facendo riferimento all’opera di Antonio Zorzi Giustiniani. Dopo Paola Zorzi Giustiniani (tutrice-custode della Associazione amici di Antonio Zorzi Giustiniani […]

Leggi tutto…

Anteprima

Non voglio ripetere le cose che sono già state dette, perché il tema “La crisi della democrazia statunitense: ragioni e prospettive” è un tema che revoca una parte del lavoro di Antonio Zorzi che è poi il lavoro da lui dedicato a […]

Leggi tutto…

Anteprima

Devo innanzi tutto rivolgere un ringraziamento all’amico, professor Fulco Lanchester (da qui anche FL), per avere organizzato questa giornata per ricordare un carissimo Collega prematuramente scomparso, che ha lasciato qui a Pisa una traccia importante della sua lunga presenza e un ricordo che il tempo non cancella […]

Leggi tutto…

Anteprima

Nel corso del presente lavoro sullo stato della democrazia statunitense e sul dibattito accademico-istituzionale circa le ipotesi di intervento per garantire la sopravvivenza dell’ordinamento, mi concentrerò in particolare sul periodo temporale segnato dalle […]

Leggi tutto…

Anteprima

Negli ultimi decenni il sistema di governo americano è risultato fortemente segnato dalla polarizzazione politica che si è espressa attraverso non solo l’aumento della distanza ideologica tra i due principali partiti, ma anche una più accentuata omogeneità interna ai democratici e ai repubblicani […]

Leggi tutto…

Anteprima

Gli Stati Uniti d’America hanno iniziato il loro grande esperimento democratico alla fine del Settecento concedendo il diritto di voto solo ad un gruppo ristretto di individui: i proprietari terrieri, maschi, bianchi. E anche se nei decenni successivi le barriere al voto si sono abbassate, molte sono comunque […]

Leggi tutto…

Anteprima

Voglio innanzitutto ringraziare il Prof. Lanchester e il Prof. Tarchi per avermi coinvolto in questa bella giornata dedicata al Prof. Antonio Zorzi Giustiniani. Ricordo di averlo incrociato durante i miei studi di dottorato, quando lui insegnava diritto pubblico comparato alla facoltà di Scienze […]

Leggi tutto…

Anteprima

Vorrei esordire con un ricordo personale risalente alla primavera del 2009, quando ero prossimo a laurearmi. Già da qualche tempo il mio Maestro, il compianto Paolo Carrozza, aveva spinto me e diversi colleghi a interessarci al federalismo fiscale, sia con […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il Democracy Index 2021 di The Economist, calcolato su una complessa rete di parametri, mostra che gli Stati Uniti sono passati da ‘democrazia perfetta’ nel 2006 a ‘democrazia imperfetta’ nel 2016, un trend che si è rafforzato negli anni successivi […]

Leggi tutto…

Anteprima

Mi limiterò a segnalare 3 spunti. Il primo è il ruolo giocato dalla politica e dalle istituzioni nella polarizzazione estrema esistente oggi negli Usa. Politica e istituzioni stanno solo riflettendo una polarizzazione che preesiste o la stanno rafforzando? Mi sembra, specie dopo la recente sentenza […]

Leggi tutto…

Anteprima

Com’è stato talora osservato, il concetto di democrazia è un concetto «multidimensionale». Questo aggettivo, che è stato interpretato in letteratura in modi molto diversi, qui vuole indicare che la democrazia, pur essendo una tecnica di attribuzione del potere politico, che rimanda principalmente a procedure di libere elezioni […]

Leggi tutto…

Anteprima

In questo breve intervento, che prende le mosse dal convegno tenutosi in onore di Zorzi Giustiniani sulla democrazia statunitense (giugno 2022), toccherò quattro aspetti, tanto più rilevanti in quanto strettamente connessi all’attuale trasformazione dell’ordine internazionale in corso con una guerra tradizionale territorialmente definita tra russi e ucraini […]

Leggi tutto…

DOPO LE ELEZIONI PRESIDENZIALI E LEGISLATIVE FRANCESI DEL 2022

Anteprima

L’ordinamento francese della V Repubblica ha sempre occupato nella dottrina italiana un posto particolare per le suggestioni e le riflessioni che è riuscito a suscitare quale laboratorio istituzionale aperto. Più in generale si può dire essere uno di quegli ordinamenti di cui spesso si è subito il fascino e che spesso ha diviso i fautori e i detrattori della sua forma di governo […]

Leggi tutto…

Anteprima

Più di altre elezioni, quelle presidenziali francesi esercitano un fascino ben oltre l’occasione stessa e il paese in cui si svolgono. Sarebbe forse difficile per i tanti che seguono questo evento spiegare le ragioni del loro interesse […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il contesto politico-istituzionale nel quale si sono svolte le elezioni presidenziali e legislative francesi del 2022 può essere colto solo attraverso una riflessione retrospettiva che individui alcuni peculiari elementi istituzionali e politici caratterizzanti la forma di governo della V Repubblica […]

Leggi tutto…

Anteprima

Non è stata una marcia trionfale. Primo presidente della Repubblica a essere rieletto dopo Jacques Chirac, il quale aveva ampiamente beneficiato nel 2002 del sentimento di difesa repubblicana che aveva avvolto il Paese a seguito del passaggio al secondo turno di Jean-Marie Le Pen, Emmanuel Macron ha tuttavia ottenuto, nelle presidenziali del 2022, un risultato di gran lunga inferiore a quello conseguito nel 2017 […]

Leggi tutto…

Anteprima

Ci sono vari osservatori che descrivono il sistema istituzionale francese come se fosse in crisi e si concentrano in particolare sull’elezione diretta del Presidente a cui questa volta non si è collegata una maggioranza assoluta alla Camera, per la prima volta da quando nel 2002 le elezioni sono state messe in sequenza per evitare le coabitazioni con maggioranze opposte […]

Leggi tutto…

Anteprima

Com’è noto, l’introduzione nel 2000 del quinquennato e la successiva modifica del calendario elettorale hanno profondamente inciso sul funzionamento della Cinquième. Da un lato, infatti, il presidente della repubblica, una volta perso con la riduzione del mandato il proprio “tempo” a vantaggio di una visione […]

Leggi tutto…

Anteprima

In questi mesi sono state seguite con attenzione le elezioni francesi (prima le presidenziali poi quelle dell’Assemblea nazionale) attraverso due incontri loro dedicate, cui hanno partecipato esperti italiani e stranieri. Queste mie osservazioni conclusive si fondano sull’andamento del dibattito e, soprattutto, sull’idea che la Francia si stia italianizzando e che l’Italia continui ad aspirare ad una francesizzazione delle sue istituzioni politiche […]

Leggi tutto…

TRASFORMAZIONI DELLA RAPPRESENTANZA TRA CRISI DI REGIME, INTEGRAZIONE EUROPEA E GLOBALIZZAZIONE

Anteprima

Con uno così noi avremmo potuto fare a meno di Google: Fulco.com, Fulcopidia, ci darebbe molto di più. Oggi lo dobbiamo celebrare in una mattinata e non abbiamo perciò un tempo pari all’insieme di ciò che troveremmo in Fulco.com […]

Leggi tutto…

Anteprima

Credo che per rispondere a questo quesito occorra circoscrivere il campo delle nostre riflessioni. Quando ci interroghiamo sul futuro del costituzionalismo a quali ambiti geopolitici, prima ancora che giuridici, intendiamo riferirci? Abbiamo in mente il riferimento allo spazio globale seguendo in modo più o meno meditato un orientamento alla moda? […]

Leggi tutto…

Anteprima

A s a German speaker on the occasion of Professsor Lanchester’s 70th birthday and retirement, I want to emphasize his deep interest in and knowledge of German constitutional law theory, both in history and present times. What I particularly admire is that Fulco Lanchester did not content himself with studying the writings of great German authorities […]

Leggi tutto…

Anteprima

Alcune parole introduttive sulla persona che ci invita a questo Congresso in cui si presentano gli scritti in suo onore. In ambito universitario godiamo di un privilegio, quello di poter esprimere pubblicamente la nostra gratitudine ai nostri amici. Chi di noi ha la fortuna di poter godere di amicizie per molti anni, forse mai, in tutto questo tempo, ha avuto modo di dedicare una sola parola per ringraziare per quell’amicizia […]

Leggi tutto…

Anteprima

Dico subito che sono molto felice di essere qui, in quest’ aula questa mattina, a festeggiare Fulco Lanchester, cui mi lega un rapporto molto antico e molto forte di amicizia. Penso anche che sia giusto onorare Fulco in questa tavola rotonda, ponendo al centro della nostra riflessione i temi […]

Leggi tutto…

Anteprima

Grazie dell’invito che mi avete fatto e complimenti per l’organizzazione del Convegno. In questo breve intervento prendo le mosse dallo scritto di Fulco Lanchester Luci ed ombre delle istituzioni parlamentari in Europa, introduzione al Convegno su Parlamenti nazionali e Unione Europea nella governance multilivello, svoltosi a Roma nel 2015 […]

Leggi tutto…

Anteprima

In uno dei suoi recenti scritti Fulco Lanchester sostiene: «Per quanto riguarda la crisi di rappresentanza dello Stato democratico di massa, questa non si manifesta la prima volta, ma è opportuno notare che il roll back democratico, ancora di recente evidenziato da Diamond e Platner, ha oggi alla sua base specifici motivi strutturali […]

Leggi tutto…

Anteprima

Ringrazio il comitato organizzatore, che annovera, prima che colleghi, amiche ed amici di lunga data, per avermi dato l’onore ed il piacere di relazionare in questa bella giornata dedicata alla presentazione degli studi in onore di Fulco Lanchester. Permettetemi, innanzitutto, di rivolgere il mio saluto al Prof. Lanchester, esprimendogli tutta la mia gratitudine ed il mio affetto per essere stato, ed essere tutt’ora, frequentemente, un riferimento per me sul piano accademico ed umano, anche con la sua viva vox […]

Leggi tutto…

Anteprima

Tra gli strumenti della democrazia e tra gli agenti principali delle trasformazioni della rappresentanza – bene che si parli di trasformazioni e non di crisi – ci sono indubbiamente i partiti e i sistemi di partiti. Nonostante agli inizi – nella seconda metà del XIX sec. e i primi decenni del XX – il rapporto non fosse facile e scontato, anzi si temeva che l’avvento dei partiti extraparlamentari di massa mettesse in crisi il parlamentarismo classico (cfr. Ostrogorski), il rapporto tra parlamento/rappresentanza e partiti si è armonizzato e c’è stata una reciproca integrazione positiva […]

Leggi tutto…

Anteprima

Due cose rapide per concludere. La prima: ci dobbiamo convincere che stiamo uscendo dalla società liquida. Contro l’individualismo che la contrassegnava e che aveva portato alla liquefazione dei tessuti comuni sono nate aggregazioni in nome dei valori comunitari tradizionali, che hanno un’unilateralità eguale a quella che esse leggono nella parte “nemica”, colpevole a loro avviso di avere a cuore soltanto le pretese e i diritti individuali […]

Leggi tutto…

IL MODELLO PARLAMENTARE AUSTRIACO TRA INCOMPLETEZZA E TRASFORMAZIONE

Anteprima

Il continuo incremento, frequentemente rilevato in Europa, della diffusa disaffezione dell’elettorato per i partiti, manifestato con una sempre più ‘volatile’ variabilità delle scelte e con un tendenziale incremento degli astensionismi parrebbero riassumere gli elementi decisivi del progressivo declino di quella che […]

Leggi tutto…

Anteprima

La tesi principale della monografia che siamo che siamo invitati a discutere è che in Austria ci sia una ‘Costituzione reale’ e che la ‘grande coalizione’ ne fa, o almeno ne faceva, parte. Questa concezione è squisitamente falsa, ma solleva un problema interessante […]

Leggi tutto…

Anteprima

La formazione di una grande coalizione, vale a dire di un governo dei due maggiori partiti che assieme possono contare sul sostegno di una maggioranza qualificata di parlamentari, e finanche ultraqualificata, è certamente un fatto politico. Non di meno, le sue implicazioni sulle dinamiche […]

Leggi tutto…

Anteprima

Attualmente in Austria sono registrati circa 1.130 partiti politici. Giuridicamente, la loro regolamentazione si basa sulla Legge sui partiti politici del 2012. Questa prevede che la formazione dei partiti sia libera e relativamente agevole, il che vuol dire che i gruppi possono […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’intrinseca elasticità delle classificazioni costituzionali, specialmente quelle riferite al sistema parlamentare, comporta che una completa analisi della forma di governo di un ordinamento deve essere svolta con un criterio metodologico realistico, che prenda in considerazione altresì la determinante incidenza […]

Leggi tutto…

L’INTERRUZIONE VOLONTARIA DELLA GRAVIDANZA: UNA PROSPETTIVA COMPARATA

Anteprima

Ci sono pochi ambiti che vivono una continua tensione fra dimensione pubblica, complessa e divisiva, e dimensione privata, drammatica e conflittuale, come quello dell’aborto, tanto da essere riconosciuto come un tema che costituisce «un banco di prova per ogni ordinamento» […]

Leggi tutto…

L’aborto in Italia

Anteprima

Le brevi note che seguono prendono spunto dal seminario in tema d’interruzione volontaria di gravidanza organizzato il 12 febbraio 2021 presso la Facoltà di Economia della Sapienza che ho avuto la graditissima opportunità di coordinare […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’indagine che si conduce in questa sede intende prendere le mosse dal dibattitto dottrinale, e non solo, sviluppatosi in seguito all’immissione in commercio in Italia dei contraccettivi d’emergenza, avvenuta, come noto, all’incirca vent’anni fa […]

Leggi tutto…

Anteprima

Ci sono temi e questioni che non smettono mai di sollecitare la riflessione giuridica. Uno di questi è, senza dubbio, l’aborto. Su di esso il dibattito pare non essere mai sopito. Anzi, proprio in questi ultimi anni sembra essersi risvegliata una certa attenzione intorno alla libertà della donna di scegliere se interrompere la gravidanza […]

Leggi tutto…

Anteprima

Affrontare il tema dell’aborto terapeutico, nell’ambito di questo seminario di studi che, secondo le intenzioni delle organizzatrici, vuole tentare di ‘fare il punto’ sulla dibattutissima questione dell’interruzione volontaria di gravidanza e della sua […]

Leggi tutto…

Anteprima

Inizio con il confessare con franchezza che provo disagio nel parlare di aborto, per il rischio di dovermi posizionare all’interno di una lotta tra fazioni in cui non mi riconosco e dentro una battaglia che rischia di essere di mera retroguardia. Penso, dunque, che occorra tirarsi fuori dalla logica del dibattito per opposizioni ideologiche, che non solo portano a tagliare le questioni con l’accetta, ma rendono in definitiva difficile la messa a fuoco dei nodi da sciogliere […]

Leggi tutto…

L’aborto in Europa e oltre

Anteprima

Oggetto di questo contributo è un aggiornamento critico sullo stato della normativa in tema di aborto in Polonia, nei termini in cui essa si presenta dai primi mesi del 2021. In premessa si ritiene però indispensabile operare due sintetiche osservazioni preliminari: una da riferirsi alle condizioni generali dello stato di diritto in questo paese, l’altra alla temperie ideologica intorno a cui si è svolta l’intera vicenda politica, legislativa e giurisprudenziale dell’interruzione di gravidanza negli ultimi decenni […]

Leggi tutto…

Anteprima

Nel complesso panorama della regolamentazione dell’aborto, il caso irlandese rappresenta, sotto molteplici profili, un esempio emblematico di graduale mutamento di paradigma ad opera dell’interazione tra ordinamento nazionale e sovranazionale e tra potere giudiziario e legislativo […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’aborto investe tipicamente la formula “il personale è politico”: in molti paesi occidentali, a cominciare dagli Stati Uniti, il cd. femminismo di seconda ondata ha molto insistito su questo profilo, nella misura in cui ha condotto fuori dalla sfera privata questioni a lungo considerate proprie solo di essa, dando loro una dimensione pubblica, quindi conflittuale e politica, mostrando al contempo il nesso tra l’autodeterminazione individuale e l’azione collettiva delle donne […]

Leggi tutto…

Anteprima

In una regione in cui predomina la criminalizzazione dell’aborto, nel dicembre 2020 l’Argentina è diventata il terzo paese in America Latina a legalizzare la pratica, insieme a Cuba e Uruguay. Nel frattempo, il vicino Brasile ha visto, con l’arrivo al governo del presidente Jair Bolsonaro […]

Leggi tutto…

RICORDO DI GIURISTI

Anteprima

A volte ci chiediamo cosa resterà delle persone di qualità che abbiamo incontrato. Al di là della meta ultraterrena per chi ha la fede, hic et inde su questa terra ne permarranno i bei ricordi e i saggi insegnamenti nelle nostre menti. E a questa semplice forma di sopravvivenza si intende ora rendere omaggio. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Se dovessi sintetizzare la figura accademica di Maurizio Fioravanti, che ci ha lasciato improvvisamente lo scorso 19 agosto, sceglierei due oggetti che, so per certo, gli erano molto cari: la penna e il microfono. […]

Leggi tutto…

Anteprima

È per me molto difficile scrivere queste pagine in memoria della cara prof.ssa Nicoletta De Luca, che ci ha lasciato davvero troppo presto. La Sapienza è l’Ateneo dove Nicoletta De Luca (22 gennaio 1945 – 1° settembre 2022) ha trascorso tutta la sua vita […]

Leggi tutto…

Anteprima

Innanzitutto, voglio sentitamente ringraziare gli organizzatori per avermi dato la possibilità di essere qui stamattina a rendere omaggio ad un Accademico, Collega e Amico quale Fulco Lanchester. Per parlare del rapporto fra Fulco e la Sapienza, è indispensabile innanzitutto ricordare brevemente i ruoli nel tempo da lui ricoperti nell’Ateneo […]

Leggi tutto…

SAGGI

Anteprima

Storicamente il federalismo si è affermato come reazione allo Stato assoluto europeo e trova i suoi riferimenti storici e culturali nell’esperienza delle ex colonie inglesi, nella reazione dei Cantoni svizzeri ai tentativi di omogeneizzazione della Francia giacobina, nei movimenti indipendentistici nei confronti del colonialismo spagnolo e portoghese […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’autonomia delle università e dei docenti universitari ha fatto oggetto di alcuni interventi legislativi nella scorsa legislatura in Francia, essendo stata al centro del dibattito pubblico in relazione ai profili della libertà di espressione e ricerca, al dibattito nelle sedi universitarie, all’autonomia istituzionale delle università, nonché indirettamente al delicato tema della laicità, visto il tentativo di inserire un riferimento ai ‘valori della Repubblica’ come condizione di svolgimento delle ricerche accademiche nella nuova legge sulla programmazione della ricerca[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Questo scritto intende costituire un sincero e commosso omaggio alla memoria del caro Dante Cosi, un grande Amico per tutti noi, oltre che uno studioso raffinato, interprete acuto del diritto costituzionale e Maestro di grande sensibilità umana e sociale, che ha saputo coniugare un costante impegno al servizio delle istituzioni […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’articolo è volto ad analizzare la questione di fiducia e la mozione di sfiducia individuale alla luce delle riflessioni di Mario Galizia sui rapporti tra Parlamento e Governo.[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Interrogarsi al tempo presente sul senso delle parole-chiave del diritto pubblico e costituzionale – parallelamente utilizzate con costanza quotidiana, al di fuori di esso, nel discorso dei governanti – e della retorica di cui esse divengono, nell’uso dei decisori pubblici […]

Leggi tutto…

Anteprima

Leopoldo Elia insegna che «il Parlamento in assemblea è il tipo di organo caratteristico della dinamica costituzionale ottocentesca, mentre il Parlamento in commissione è la figura organizzativa prevalente nello Stato contemporaneo». Se questo è vero anche oggi […]

Leggi tutto…

Anteprima

Nonostante gli importanti impegni assunti sul piano internazionale e comunitario non si è ancora riusciti ad evitare la crisi ecologica che trova la sua espressione più drammatica nei cambiamenti climatici dovuti alle eccessive immissioni di gas nell’atmosfera, all’impoverimento delle biodiversità ed allo sregolato sfruttamento delle risorse globali […]

Leggi tutto…

NOTE E COMMENTI

Anteprima

Sul secondo fascicolo dell’annata 1927 della rivista di Giovanni Gentile, il Giornale critico della filosofia italiana, compare una nota intitolata ‘Spigolature e delibazioni filosofico-giuridiche’ che recensisce, con straordinaria asprezza, il resoconto annuale dell’attività svolta da Capograssi presso la cattedra di Filosofia del diritto dell’Università Sapienza di Roma, tenuta da Del Vecchio. La nota è siglata con le iniziali di un gentiliano ‘osservante’: «A.V.». È stato notato che «A.V.» non può che essere Arnaldo Volpicelli […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il contributo affronta il tema del diritto di resistenza, prendendo le mosse dalla concezione che di esso si diffuse, nel periodo post-bellico, nei sistemi di common law, prendendo a riferimento il pensiero di John Rawls e Ronald Dworkin […]

Leggi tutto…

Anteprima

Nella geopolitica del diritto comparato, ciò che per metà del ventesimo secolo ha rappresentato l’Unione Sovietica, oggi rappresenta la Cina. Questo non solo e non tanto per una aprioristica riconducibilità (tutta da discutere, invero) alle strutture e alle proiezioni […]

Leggi tutto…

OSSERVATORIO SULLA CORTE COSTITUZIONALE

Dottrina

Anteprima
La distinzione tra deleghe al riassetto innovative e meramente compilative è una ricostruzione dogmatica che sembra avere superato la prova del tempo. Ne offre conferma, da ultima, la sentenza della Corte costituzionale n. 105 del 2022 […]

Leggi tutto…

Anteprima

La decisione annotata è l’ultima di una serie di pronunce in cui la Corte costituzionale è stata chiamata a valutare la conformità alla garanzia del ne bis in idem sancita dall’art. 4 Protocollo n. 7 CEDU di sistemi punitivi di ‘doppio binario’ […]

Leggi tutto…

Rassegna di giurisprudenza. Schede di lettura

Sentenza n. 124 del 2022

Sentenza n. 125 del 2022

Sentenza n. 127 del 2022

Sentenza n. 131 del 2022

Sentenza n. 136 del 2022

Sentenza n. 143 del 2022

Sentenza n. 145 del 2022

Sentenza n. 149 del 2022

Sentenza n. 151 del 2022

Sentenza n. 154 del 2022

Sentenza n. 162 del 2022

Sentenza n. 166 del 2022

Sentenza n. 171 del 2022

Sentenza n. 174 del 2022

Sentenza n. 177 del 2022

Sentenza n. 183 del 2022

Sentenza n. 184 del 2022

Sentenza n. 190 del 2022

Sentenza n. 195 del 2022

Sentenza n. 201 del 2022

Sentenza n. 202 del 2022

 

CRONACHE COSTITUZIONALI DALL’ESTERO

Anteprima

Nel corso dell’estate 2022 la Corte Costituzionale austriaca ha concluso il procedimento di verifica avviato nel novembre 2021, teso ad accertare la costituzionalità della disciplina del sistema di gestione delle politiche di erogazione dei servizi sanitari […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’osservazione delle vicende politico-istituzionali canadesi del quadrimestre maggio-agosto 2022 consente di individuare significativi “fili rossi” che uniscono alcune di esse con taluni dei più importanti avvenimenti registratisi nello stesso periodo a Sud del confine […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il 21 giugno scorso, con un’ordinanza (Décision en référé n° 464648), da molti giudicata inattesa, il Consiglio di Stato ha confermato “di fatto” il divieto del burkini nelle piscine comunali contribuendo a riaccendere il dibattito sul principio di laicità in Francia […]

Leggi tutto…

Anteprima

La politica tedesca è coesa, unanime, nell’impegno contro la Russia a fianco della Nato. Il lungo abbrivio della Ostpolitik che fu avviata da Willy Brandt e Egon Bahr, e che, ponendo le basi per il dialogo tra Est e Ovest fu anche un trionfo dell’antimilitarismo, è esaurito […]

Leggi tutto…

Anteprima

Mobilis in mobile, mobili nel mobile, era lo slogan del Nautilus del Capitano Nemo, a sottendere un continuo movimento in un ambiente altrettanto mobile e fluido. Commentando il quadrimestre israeliano compreso tra maggio e agosto 2022 […]

Leggi tutto…

Anteprima

La transizione alla democrazia vissuta dal Messico rappresenta un unicum nel panorama comparato. Non è stata necessaria né l’elaborazione di un nuovo testo costituzionale come avvenuto nei Paesi meridionali d’Europa e in Unione Sovietica […]

Leggi tutto…

Anteprima

I mesi centrali del 2022 non sono portatori di eventi di particolare rilievo politico o costituzionale per la Polonia. La vita nazionale, da ogni punto di vista, è condizionata dalla guerra russo-ucraina e dalle conseguenze economiche[…]

Leggi tutto…

Anteprima

“In Liz We Truss”. Questo uno dei tanti slogan che hanno accompagnato la campagna elettorale per la leadership del partito conservatore, conclusa il 5 settembre con l’elezione di Liz Truss, divenuta il giorno seguente la nuova Premier del Regno Unito […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il secondo quadrimestre del 2022 si segnala per due eventi maggiori. Il primo consiste nell’assunzione da parte della Repubblica Ceca, per la seconda volta dalla sua adesione alla UE, della presidenza del semestre europeo, il 1° luglio (la prima era stata nel 2009)[…]

Leggi tutto…

Anteprima

L ’“operazione militare speciale” annunciata dal Presidente a febbraio è proseguita nei mesi estivi, il che ha significato non solo la continuazione di un’accelerata regolamentazione normativa da parte della Duma per le esigenze dell’operazione, ma anche il rafforzamento della retorica militare-patriottica nello spazio pubblico e mediatico. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Nel quadrimestre in corso non si rilevano fatti di rilievo particolare, tolte alcune vicende relative alla lotta alla corruzione e in particolare la condanna dell’ex Procuratore speciale Dušan Kováčik (v. infra). Sin da inizio maggio […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il Governo guidato nella XIV legislatura da Pedro Sánchez sarà ricordato non soltanto per essere stato il primo Esecutivo di coalizione della democrazia postfranchista, ma anche per aver governato in condizioni di crisi straordinaria che lo hanno costretto ad affrontare “un susseguirsi inedito di situazioni avverse” […]

Leggi tutto…

Anteprima

” Le sentenze licenziate dalla Corte Suprema alla fine del giugno 2022, relative rispettivamente alla libertà religiosa e alla libertà di espressione, al diritto a portare le armi e al diritto all’aborto, hanno riportato al centro del dibattito politico-dottrinario il ruolo della Corte […]

Leggi tutto…

Anteprima

Le elezioni del 3 aprile 2022 hanno rappresentato non solo la quarta vittoria elettorale consecutiva della coalizione FIDESZ-KDNP, prostrando un’opposizione che fatica a trovare il modo di incidere non soltanto politicamente ma anche all’interno della società […]

Leggi tutto…

CRONACHE DALLA CONVENZIONE COSTITUENTE CILENA

Anteprima

I lavori della Convenzione Costituzionale cilena sono giunti al termine nel corso dello scorso quadrimestre, questo elaborato tratterà, però, anche il “plebiscito de salida” del 4 settembre, che ha chiuso il processo costituente e posto fine, almeno per il momento, alla possibilità che il Cile abbia una nuova Costituzione. […]

Leggi tutto…

CRONACHE COSTITUZIONALI ITALIANE

Anteprima

Non occorre appellarsi a uno studioso autorevole come Leopoldo Elia per sapere che nei regimi parlamentari il governo o è il comitato direttivo del parlamento o ne è il comitato esecutivo […]

Leggi tutto…

Anteprima

Nel momento in cui queste cronache trovano la loro conclusione, l’Italia è in procinto di votare per le elezioni politiche, all’esito di una crisi inaspettata, benché manifestatasi nell’ultimo scorcio della legislaturaa. […]

Leggi tutto…

CRONACHE DALL’ORDINAMENTO SPORTIVO

Anteprima

Come spesso avviene, l’estate è il momento del “torpore” in molti ambiti e lo sport non fa certo eccezione. Lo abbiamo registrato nel 2021[1] e possiamo tornare a riscontrarlo anche nel 2022. […] Leggi tutto…

CRONACHE DAL CYBERSPAZIO

Anteprima

Nel luglio scorso è giunto a conclusione l’iter di approvazione di due strumenti chiave per la realizzazione del mercato unico digitale: il Digital Services Act (DSA) e il Digital Markets Act (DMA). […]

Leggi tutto…

RASSEGNE CRITICHE, RECENSIONI E SCHEDE

Rassegne critiche

Anteprima

Il rapporto tra ordinamento statale e ordine/ordinamento internazionale ha conosciuto, in questi due anni di emergenza pandemica globale, nuove tendenze e contraddizioni che si disvelano agli occhi dello studioso. Esigenze di sicurezza e protezione, nelle loro più varie declinazioni, riappaiono sulla scena internazionale, ponendo nuove sfide agli attori della Comunità Internazionale, in primis gli Stati e le organizzazioni internazionali[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Il testo di Tommaso Greco offre un’interpretazione del rapporto tra “diritto” e “fiducia” nella riflessione giusfilosofica e filosofico-politica, che mette in luce l’interazione tra questi due termini. Ognuno, nella sua vasta portata semantica, appare talvolta irrelato rispetto all’altro, essendo l’elemento fiduciario sovente confinato entro un territorio di irrilevanza per il diritto e la politica […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’evoluzione della figura del Presidente della Repubblica ha attirato da sempre l’attenzione della dottrina costituzionalistica e politologica. Le ragioni di questo interesse sono molteplici, il Presidente della Repubblica – come recita l’art. 87 della Costituzione – “è il Capo dello Stato e rappresenta l’unità nazionale”, nondimeno, specie nel nostro ordinamento, è titolare di rilevanti poteri che ne fanno indubbiamente uno dei protagonisti della vita politico-istituzionale e, in presenza di alcune peculiari condizioni di contesto, finanche il fulcro di quest’ultima […]

Leggi tutto…

Recensioni

Anteprima

Il volume trae origine dal seminario, realizzato con il contributo dell’Istituto di Studi Avanzati dell’Università di Bologna, che nel 2020 ha scelto “il falso” come tema di studio e di approfondimento.
Nella convinzione che ad oggi la categoria del falso possa essere colta solo se declinata in ambiti disciplinari diversi, caratteristica immediata del testo è la sua spiccata interdisciplinarietà. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Conoscere l’impatto per governarlo» (p. 58). Questa frase, con cui si conclude il primo capitolo del libro di Michela Troisi, ricercatrice in Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’ultimo lavoro di Raymond Wacks, professore emerito di Legal Theory all’Università di Hong Kong e tra i più fini giuristi contemporanei, è anzitutto il sintomo di quello che potrebbe dirsi un ‘revival’ dell’interesse, da parte dell’Accademia, verso la categoria (giuridica, ma non solo) della Rule of Law, termine originato nella riflessione britannica e spesso tradotto, in un tentativo di assimilazione che però può essere operato solo parzialmente, con la nozione di derivazione europeo-continentale di ‘Stato di diritto’ (Rechtstaat)[…]

Leggi tutto…

Anteprima

A cento anni dall’adozione nel 1919 della Weimarer Reichsverfassung, il primo statuto democratico della storia tedesca in vigore fino al suo tragico epilogo nel 1933, a settant’anni dalla promulgazione nel 1949 del Grundgesetz für die Bundesrepublik Deutschland (GG), la Costituzione della Repubblica Federale di Germania, e a trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino nel 1989, simbolo dell’unificazione tedesca e della conseguente estensione dell’integrazione europea, il 2019 ha rappresentato un anno di straordinaria importanza per la storia della Germania e dell’Europa intera […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il testo che in questa sede si recensisce è preceduto da un’introduzione a cura di Gustavo Zagrebelsky, intitolata “E’ tempo di riparlarsi”, che, per struttura ed impostazione […]

Leggi tutto…

Anteprima

Sin dal deflagrare dell’attuale emergenza sanitaria da Covid-19, si è percepita nell’immaginario collettivo (anche delle popolazioni inizialmente non colpite dal contagio) l’eccezionalità della situazione e la connessa difficoltà nell’apprestare rimedi efficaci per contrastare la diffusione […]

Leggi tutto…

Anteprima

La recente monografia di Remedio Sánchez Férriz analizza un tema non solo di grande attualità, ma che tocca il cuore della teoria costituzionale: il rapporto tra democrazia rappresentativa e democrazia popolare (come la definisce l’Autrice). […]

Leggi tutto…

Anteprima

Osservando i contributi dell’autorevole dottrina giuspubblicistica sul punto si nota che la produzione scientifica sul tema della sicurezza pubblica si sia perlopiù concentrata sui profili della sicurezza urbana nelle trattazioni di diritto amministrativo […]

Leggi tutto…

Anteprima

Bentornato Stato, ma è l’ultimo lavoro scientifico di Giuliano Amato pubblicata nelle voci de Il Mulino, in cui l’Autore ripercorre le diverse fasi storiche del rapporto tra Stato e mercato intercorse nel nostro ordinamento, con l’obiettivo di stimolare riflessioni sui pericoli […].

Leggi tutto…

Anteprima

Di fronte alla crescente complessità giuridica del nostro tempo, espressione di un diritto dalle forme inedite che ondeggia tra spinte centrifughe e centripete nello spazio giuridico globale, il volume […]

Leggi tutto…

Anteprima

L’Autore del volume, Giampiero Sica, documentarista parlamentare presso la Camera dei deputati, descrive il parlamentarismo nel periodo statuario, soffermandosi sul ruolo del Presidente della Camera, attraverso lo studio dell’istituto della fiducia. […]

Leggi tutto…