Rosa Iannaccone, Dall’approvazione dei regolamenti all’inizio del dibattito sulle norme costituzionali: prosegue il lavoro della Convención Constitucional

Il quadrimestre in esame, settembre – dicembre, ha segnato una tappa fondamentale per il lavoro della Convenzione Costituzionale (CC). Molti sono stati i passi in avanti che quest’organo ha compiuto nel percorso intrapreso fin dal 25 ottobre 2019, volto a dare al Cile una nuova Costituzione. In questo quadrimestre, infatti, vi è stato il passaggio … Leggi tutto “Rosa Iannaccone, Dall’approvazione dei regolamenti all’inizio del dibattito sulle norme costituzionali: prosegue il lavoro della Convención Constitucional”

Pubblicato in: Cronache dalla Convenzione Costituente cilena, Nomos | Contrassegnato Cronache costituzionali, Nomos 3/2021, Rosa Iannaccone

Rosa Iannaccone, I primi passi della Convención Constitucional cilena, tra risultati inaspettati e decisioni rilevanti

Negli ultimi anni in America latina è in corso una nuova ondata di costituzionalizzazione che è stata definita “nuevo constitucionalismo latinoamericano”, di cui l’ultimo prodotto potrebbe essere la futura Costituzione cilena. I processi di cambiamento costituzionale sono opportunità eccezionali per i Paesi che li intraprendono, creano una visione condivisa del futuro, hanno impatti profondi e … Leggi tutto “Rosa Iannaccone, I primi passi della Convención Constitucional cilena, tra risultati inaspettati e decisioni rilevanti”

Pubblicato in: Cronache dalla Convenzione Costituente cilena, Nomos | Contrassegnato cile, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos