Nicola Pettinari, La positivizzazione normativa della ‘retorica della resilienza’. Riflessioni sulla crisi dei fondamenti pluralisti e sociali nel costituzionalismo italiano del tempo presente

Abstract[It]: Sin dagli albori del suo processo di affermazione, il linguaggio del costituzionalismo – coagulato intorno a un riconoscibile “catalogo” di termini chiave – si mostrava accompagnato da una intrinseca interconnessione con la dimensione del suo utilizzo retorico. Il saggio sviluppa l’osservazione di come, a fronte di una ‘nuova retorica della crisi’ (cristallizzatasi intorno alla … Leggi tutto “Nicola Pettinari, La positivizzazione normativa della ‘retorica della resilienza’. Riflessioni sulla crisi dei fondamenti pluralisti e sociali nel costituzionalismo italiano del tempo presente”

Pubblicato in: Anticipazioni n. 2-2022, Nomos | Contrassegnato Costituzionalismo democratico, Crisi, crisis, democratic constitutionalism, diritti sociali, pluralism, Pluralismo, resilience, Resilienza, social rights

Ylenia Maria Citino, Elementi per una razionalizzazione degli organi bicamerali conseguentemente alla riduzione dei parlamentari: il rilancio della vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti

Abstract [It]: In vista della prima applicazione della riforma sulla riduzione del numero dei parlamentari, questo articolo rivolge lo sguardo all’organizzazione interna per commissioni del Parlamento, soffermandosi in particolare sul possibile rilancio della Commissione parlamentare di Vigilanza su Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., alla luce del mutato ruolo storico ed economico dell’ente controllato. A tal … Leggi tutto “Ylenia Maria Citino, Elementi per una razionalizzazione degli organi bicamerali conseguentemente alla riduzione dei parlamentari: il rilancio della vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Commissione di Vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti, commissioni bicamerali, istruttoria parlamentare, Organizzazione parlamentare, riduzione del numero dei parlamentari, Ylenia Maria Citino

Giovanni Chiola, La Costituzione ambientale in Italia: un tentativo di costituzionalizzare il diritto della natura oppure un problematico rafforzamento dei riconoscimenti esistenti?

Nonostante gli importanti impegni assunti sul piano internazionale e comunitario non si è ancora riusciti ad evitare la crisi ecologica che trova la sua espressione più drammatica nei cambiamenti climatici dovuti alle eccessive immissioni di gas nell’atmosfera, all’impoverimento delle biodiversità ed allo sregolato sfruttamento delle risorse globali. Questa impostazione “predatoria della natura” perpetua una logica … Leggi tutto “Giovanni Chiola, La Costituzione ambientale in Italia: un tentativo di costituzionalizzare il diritto della natura oppure un problematico rafforzamento dei riconoscimenti esistenti?”

Pubblicato in: Anticipazioni n. 2-2022, Nomos | Contrassegnato Ambiente, biodiversità, costituzione, deep ecology, ecosistemi

Valerio Mori, ‘Esercitazioni’, sciocchezzuole e Spigolature. Volpicelli e un’invettiva contro Capograssi

Abstract [It]: Il presente saggio intende ricostruire presupposti, argomentazioni e implicazioni di una polemica che Arnaldo Volpicelli, attraverso due brevi note critiche, indirizza a Capograssi (e a Del Vecchio) fra il 1925 e il 1927. Volpicelli, seguace dell’idealismo di Gentile e non ancora approdato al suo corporativismo ‘integrale’, attacca Capograssi definendolo ‘giusnaturalista’ essenzialmente perché rifiuta … Leggi tutto “Valerio Mori, ‘Esercitazioni’, sciocchezzuole e Spigolature. Volpicelli e un’invettiva contro Capograssi”

Pubblicato in: Anticipazioni n. 2-2022, Nomos | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Arnaldo Volpicelli, Giuseppe Capograssi, giusnaturalismo, idealismo, individuo e Stato, valerio mori

Giancarlo Rolla, Pensiero federale e federalizing processes

Storicamente il federalismo si è affermato come reazione allo Stato assoluto europeo e trova i suoi riferimenti storici e culturali nell’esperienza delle ex colonie inglesi, nella reazione dei Cantoni svizzeri ai tentativi di omogeneizzazione della Francia giacobina, nei movimenti indipendentistici nei confronti del colonialismo spagnolo e portoghese. Tali esperienze realizzano una fruttuosa sinergia tra federalismo … Leggi tutto “Giancarlo Rolla, Pensiero federale e federalizing processes”

Pubblicato in: Anticipazioni n. 2-2022, Nomos | Contrassegnato "Nomos 2/2022", Comparazione, Federalismo, federalizing process, Rolla

Armando Lamberti, Dignità, eguaglianza e ragionevolezza nella recente giurisprudenza costituzionale sui diritti sociali degli stranieri

Abstract [It]: Il contributo, dopo una ricostruzione del principio della dignità della persona umana come architrave dell’ordinamento costituzionale, offre un’analisi dello statuto costituzionale dello straniero, sottolineando avanzamenti e limiti negli orientamenti della Corte costituzionale. L’analisi della giurisprudenza costituzionale e, in modo particolare, il focus sulle recenti pronunzie emesse nel corso del 2020 e del 2022, … Leggi tutto “Armando Lamberti, Dignità, eguaglianza e ragionevolezza nella recente giurisprudenza costituzionale sui diritti sociali degli stranieri”

Pubblicato in: Anticipazioni n. 2-2022, Nomos | Contrassegnato "Nomos 2/2022", dignità della persona, diritti sociali stranieri, Lamberti

BALCANI: Francesca Rossi, Il fumo del fuoco russo-ucraino rischia di annebbiare le democrazie in crisi nella Jugosfera

Nel periodo in esame, molti ordinamenti della Jugosfera hanno alimentato le preoccupazioni della comunità internazionale, soprattutto europea, per via del rischio di possibili conseguenze sulla stabilità dell’area dopo l’attacco russo all’Ucraina. Le agitazioni originate da quel processo di secessione pacifica ideata dal membro serbo della Presidenza bosniaca Milorad Dodik (v. Cronache dei Balcani maggio-dicembre 2021) … Leggi tutto “BALCANI: Francesca Rossi, Il fumo del fuoco russo-ucraino rischia di annebbiare le democrazie in crisi nella Jugosfera”

Pubblicato in: Balcani, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos | Contrassegnato BALCANI, Cronache costituzionali, Cronache costituzionali dall'estero, Francesca Rossi, Nomos 1/2022

RUSSIA: Ilmira Galimova, L’“operazione militare speciale” in Ucraina e la reazione del sistema politico russo

Il giorno 24 febbraio in cui il Presidente Putin ha annunciato l’inizio dell’“operazione militare speciale” in Ucraina ha rappresentato uno vero spartiacque per la vita politica nel Paese. Se nei primi due mesi del 2022, l’agenda politica continuava a svolgersi attorno alle questioni interne legate all’attuazione della riforma costituzionale del 2020 e all’imposizione delle misure … Leggi tutto “RUSSIA: Ilmira Galimova, L’“operazione militare speciale” in Ucraina e la reazione del sistema politico russo”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Russia | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, Ilmira Galimova, Russia

CILE: Rosa Iannaccone, Forma di governo, forma di Stato e tipo di Stato nel “borrador” della nuova Costituzione cilena: un’analisi dell’evoluzione del dibattito in seno alla Convenzione Costituzionale

In questi mesi le otto commissioni tematiche della Convenzione hanno elaborato le norme che sono entrate a far parte della bozza di articolato. II 14 maggio si è concluso il dibattito costituzionale e, due giorni dopo, la costituente si è riunita ad Antofagasta, dove ha presentato il progetto della nuova Costituzione e ha avuto inizio … Leggi tutto “CILE: Rosa Iannaccone, Forma di governo, forma di Stato e tipo di Stato nel “borrador” della nuova Costituzione cilena: un’analisi dell’evoluzione del dibattito in seno alla Convenzione Costituzionale”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Cronache dalla Convenzione Costituente cilena, Nomos

AUSTRIA: Andrea De Petris, Il curioso caso dell'”obbligo sospeso” della vaccinazione anti-COVID in Austria

L’Austria è stato il primo e finora unico Paese europeo ad imporre un generale obbligo di vaccinazione contro il COVID-19 per l’intera popolazione nazionale. La vaccinazione obbligatoria è stata introdotta attraverso la Legge Federale sulla Vaccinazione Obbligatoria contro il COVID-19 [Bundesgesetz über die Pflicht zur Impfung gegen COVID-19 (COVID-19-Impfpflichtgesetz – COVID-19-IG)]. La legge è stata … Leggi tutto “AUSTRIA: Andrea De Petris, Il curioso caso dell’”obbligo sospeso” della vaccinazione anti-COVID in Austria”

Pubblicato in: Austria, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos | Contrassegnato Andrea De Petris, Austria, Cronache costituzionali dall'estero

GERMANIA: Astrid Zei, Sulla sindacabilità delle norme del regolamento del Bundestag: in margine all’esclusione del gruppo parlamentare Alternativa per la Germania dalla Presidenza dell’Assemblea

Il problema non ammette soluzione. È questo in sintesi il giudizio del Tribunale costituzionale su una aporia nelle norme del regolamento del Bundestag in cui si è insinuata la conventio ad excludendum nei confronti del gruppo parlamentare Alternativa per la Germania, che, unico tra i gruppi parlamentari del Bundestag, non ha designato nessuno dei vice-Presidenti … Leggi tutto “GERMANIA: Astrid Zei, Sulla sindacabilità delle norme del regolamento del Bundestag: in margine all’esclusione del gruppo parlamentare Alternativa per la Germania dalla Presidenza dell’Assemblea”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Germania, Nomos | Contrassegnato Alternativa per la Germania, Astrid Zei, Cronache costituzionali dall'estero, Germania

CANADA: Andrea Fiorentino, Chiara Spiniello, Il Canada tra emergenza di ordine pubblico, instabilità internazionale e rafforzamento della stabilità del Governo di minoranza

Nei mesi di gennaio e febbraio il Canada è stato scosso da un ampio movimento di protesta, il quale, sorto come reazione all’introduzione dell’obbligo vaccinale per i trasportatori in arrivo dagli Stati Uniti d’America, ha presto finito con il prendere di mira il complesso delle restrizioni introdotte dal Governo federale e dai vari esecutivi provinciali … Leggi tutto “CANADA: Andrea Fiorentino, Chiara Spiniello, Il Canada tra emergenza di ordine pubblico, instabilità internazionale e rafforzamento della stabilità del Governo di minoranza”

Pubblicato in: Canada, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos | Contrassegnato Canada, Cronache costituzionali dall'estero, Fiorentino, Governo di minoranza, instabilità internazionale, Nomos 1/2022, ordine pubblico, Spiniello

SLOVACCHIA: Simone Benvenuti, Il quadro politico e istituzionale conflittuale slovacco subisce il primo impatto dell’aggressione russa all’Ucraina

Il primo quadrimestre del 2022 in Slovacchia si è caratterizzato soprattutto per l’impatto delle vicende legate all’aggressione russa all’Ucraina, che è stato duplice. Vi è stato anzitutto un impatto diretto sulle dinamiche politiche, nella misura in cui tali eventi si sono innestati su un terreno fortemente polarizzato e conflittuale, sui cui contorni si rimanda alle … Leggi tutto “SLOVACCHIA: Simone Benvenuti, Il quadro politico e istituzionale conflittuale slovacco subisce il primo impatto dell’aggressione russa all’Ucraina”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Slovacchia | Contrassegnato aggressione russa all'Ucraina, Nomos 1/2022, quadro politico istituzionale slovacco, Simone Benvenuti

GIAPPONE: Michele Crisafi, “Una nuova forma di capitalismo”: la dottrina Kishida nella prospettiva di una seconda Cortina di Bambù

Per l’ordinamento giapponese il quadrimestre preso in considerazione può essere diviso in due parti sostanzialmente simmetriche, con la data del 24 febbraio a fungere da spartiacque. L’apertura delle ostilità fra Russia ed Ucraina ha infatti indotto il Paese e la sua leadership ad accertare la fragilità delle relazioni internazionali anche nel XXI secolo (il “Secolo … Leggi tutto “GIAPPONE: Michele Crisafi, “Una nuova forma di capitalismo”: la dottrina Kishida nella prospettiva di una seconda Cortina di Bambù”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Giappone, Nomos | Contrassegnato Cortina di Bambù, Crisafi, Dottrina Kishida, Nomos 1/2022, nuova forma di capitalismo

Armando Saitta, Recensione a M. Godfree, Appraisal of Covid-19 Pandemic from the Perspectives of International Law. The effects of the Pandemic on Human Rights and Public Health Laws in Nigeria, North Haven, Lambert Academic Publishing, 2020, pp. 52

Normally, the general expectation of humanity is that the New Year usually comes with good tidings. However, the year 2020 welcomed humanity with a pandemic» (p. 1). L’Autore, esordendo con esemplare chiarezza espositiva, riesce compiutamente nel suo obiettivo principale: esaminare la cornice giuridica internazionale sulle emergenze sanitarie ed evidenziare il devastante impatto della pandemia da … Leggi tutto “Armando Saitta, Recensione a M. Godfree, Appraisal of Covid-19 Pandemic from the Perspectives of International Law. The effects of the Pandemic on Human Rights and Public Health Laws in Nigeria, North Haven, Lambert Academic Publishing, 2020, pp. 52”

Pubblicato in: Anticipazioni n. 1-2022, Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Armando Saitta, covid-19, Recensione

Emanuele Gabriele, Recensione a M. Cazzola, I missionari dell’ordine. Pensiero e amministrazione nell’Impero britannico (secoli XVIII-XIX), Bologna, Il Mulino, 2021, pp. 238

È da salutare favorevolmente la recente pubblicazione del volume I missionari dell’ordine. Pensiero e amministrazione nell’Impero britannico (secoli XVIII-XIX) di Matilde Cazzola, il quale, se non colma una lacuna, rappresenta certamente un raro esempio, nel panorama italiano, di uso consapevole del metodo storiografico della World History applicato alla storia del pensiero politico e alla storia … Leggi tutto “Emanuele Gabriele, Recensione a M. Cazzola, I missionari dell’ordine. Pensiero e amministrazione nell’Impero britannico (secoli XVIII-XIX), Bologna, Il Mulino, 2021, pp. 238”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Emanuele Gabriele, Matilde Cazzola, Recensione

Casimiro Coniglione, Recensione a R. Pirosa, Dal diritto alla salute all’ healthism. Una ricognizione giusfilosofica, Modena, Mucchi, 2021, pp. 105

Il volume di Rosaria Pirosa, decima pubblicazione della collana “Prassi sociale e teoria giuridica” diretta da Thomas Casadei e Gianfrancesco Zanetti, analizza le conseguenze del cosiddetto healthist approach in una prospettiva giusfilosofica. L’espressione healthism, stando ad una traduzione letterale, significa salutismo e porterebbe a pensare ad uno stile di vita improntato a pratiche individuali per … Leggi tutto “Casimiro Coniglione, Recensione a R. Pirosa, Dal diritto alla salute all’ healthism. Una ricognizione giusfilosofica, Modena, Mucchi, 2021, pp. 105”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Casimiro Coniglione, diritto alla salute, Healthism, Healthist approach, Nomos 1/2022, Recensioni, Rosaria Pirosa

Ilaria De Gasperis, Recensione a E. Cardi, European Economic Legal Order after Brexit. Legacy, Regulation, and Policy, London, Routledge-Giappichelli Studies in Law, 2021, pp. 224

Il volume monografico European Economic Legal Order After Brexit. Legacy, Regulation, and Policy di E. Cardi, professore di diritto amministrativo presso l’Università degli Studi di Roma Tre ed in passato studente della facoltà di legge del St. John’s College di Oxford, affronta un tema attuale e quanto mai dibattuto quale quello della Brexit, suggerendo degli … Leggi tutto “Ilaria De Gasperis, Recensione a E. Cardi, European Economic Legal Order after Brexit. Legacy, Regulation, and Policy, London, Routledge-Giappichelli Studies in Law, 2021, pp. 224”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato BREXIT, Ilaria De Gasperis, Nomos 1/2022, Ordine economico europeo, Recensioni