Fulco Lanchester (a cura di), Intervista a Giuseppe Guarino-Il diritto pubblico negli ultimi 70 anni: dallo Stato nazionale accentrato alla globalizzazione (Seconda parte)

Fulco Lanchester: All’inizio della nostra conversazione vorrei che Ti soffermassi – prima di tutto – su alcuni elementi poco conosciuti della Tua biografia: ovvero sul periodo iniziale della Tua vita, comprendendovi le Tue origini familiari, la formazione precedente a quella universitaria, il percorso di studio nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Ateneo napoletano, per poi passare al … Leggi tutto “Fulco Lanchester (a cura di), Intervista a Giuseppe Guarino-Il diritto pubblico negli ultimi 70 anni: dallo Stato nazionale accentrato alla globalizzazione (Seconda parte)”

Pubblicato in: Inediti e interviste, Nomos, Ricordi, Saggi | Contrassegnato Fulco Lanchester, Giuseppe Guarino, Nomos 2/2020

In ricordo di Giuseppe Guarino

In ricordo di Giuseppe Guarino Testimonianze Fulco Lanchester (a cura di), Intervista a Giuseppe Guarino -Il diritto pubblico negli ultimi 70 anni: dallo Stato nazionale accentrato alla globalizzazione Giuliano Amato, Ricordo di Giuseppe Guarino Vincenzo Atripaldi, Giuseppe Guarino: il giurista “predittivo” Scarica il testo in formato PDF

Pubblicato in: Inediti e interviste, Nomos, Ricordi, Saggi | Contrassegnato Fulco Lanchester, Giuliano Amato, In ricordo di Giuseppe Guarino, Nomos 1/2020, Vincenzo Atripaldi

Dalla Staatsrechslehre alla società aperta del diritto costituzionale comparato ed europeo. Peter Häberle in un’intervista di Robert Christian van Ooyen

R. Chr. van O.: Caro Prof. Häberle, nel corso del Suo lavoro ha proposto una lunga serie di concetti e chiavi di ricerca: “interesse pubblico”, “società aperta degli interpreti della Costituzione”, “dottrina della Costituzione come scienza culturale”, “ Costituzione del pluralismo”, “la comparazione giuridica quale quinto metodo interpretativo”, “la cultura quale quarto elemento costitutivo dello … Leggi tutto “Dalla Staatsrechslehre alla società aperta del diritto costituzionale comparato ed europeo. Peter Häberle in un’intervista di Robert Christian van Ooyen”

Pubblicato in: Inediti e interviste, Nomos | Contrassegnato Astrid Zei, cultura costituzionale, diritti umani, dottrina costituzionale comparata, Interviste, libertà e democrazia, Nomos 2/2016, Peter Häberle, Robert Christian van Ooyen, STAATSRECHSLEHRE

Inediti Costantino Mortati, Concetto e funzione dei partiti politici

1-Ci sono due ragioni per cui il testo sui partiti politici di Costantino Mortati (1891-1985) qui pubblicato assume oggi un interesse peculiare. In primo luogo per la sua attualità. Pur risalendo all’oramai lontano 1949 e nonostante non possa definirsi proprio un inedito (ma è come se lo fosse per le ragioni di cui dirò), esso … Leggi tutto “Inediti Costantino Mortati, Concetto e funzione dei partiti politici”

Pubblicato in: Inediti e interviste, Nomos | Contrassegnato 1945, Costantino Mortati, Darsena, Fuci, Fulco Lanchester, funzioni del partito interferenti con quelle dello Stato, governo parlamentare, Inediti, La Costituente, Nomos 2/2015, organizzazione interna del partito, pluralità di partiti, pubblica amministrazione, Quaderni di ‘Ricerca, Roma, Stato democratico

Antonio D’Atena, La Scuola costituzionalistica romana: lettera

Qui di seguito viene pubblicato il messaggio che Antonio D’Atena ha indirizzato, attraverso il preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza” Paolo Ridola, ai partecipanti al Convegno organizzato per il decimo anniversario dalla scomparsa di Sergio Panunzio junior ( 27 marzo 2015). Ho chiesto a D’Atena, presidente dell’Aic, di poter pubblicare su “Nomos-leattualitanel diritto.it” … Leggi tutto “Antonio D’Atena, La Scuola costituzionalistica romana: lettera”

Pubblicato in: Inediti e interviste, Nomos | Contrassegnato Antonio D'Atena, La Scuola costituzionalistica romana, Nomos 1/2015, Testimonianze

Inediti: Leopoldo Elia, Appunti su Giacomo Perticone e la storia costituzionale

Desidero sottolineare la sensibilità maturata da Giacomo Perticone (1892-1979) anche come funzionario parlamentare, in una tradizione illustre che, oltre il nome di Gaetano Mosca (1858-1941), conta poi anche quelli di Paolo Ungari (1933-1999) e Pietro Scoppola (1926-2007). Si tratta di una grande tradizione non solo per le opere prodotte, ma perché l’attività di funzionario parlamentare … Leggi tutto “Inediti: Leopoldo Elia, Appunti su Giacomo Perticone e la storia costituzionale”

Pubblicato in: Inediti e interviste | Contrassegnato A. Riosa, Appunti su Giacomo Perticone e la storia costituzionale, commissione parlamentare, cultura europea del Novecento, E. Gentile, evooluzione del sistema politico-giuridico, funzionari parlamentari, Gaetano Mosca, Giacomo Perticone, L. Elia, Leopoldo Elia, M. D’Addio, M. Silvestri, Nomos 1/2014, Paolo Ungari, Pietro Scoppola, regolarità delle procedure, Stato Parlamentare e regime di massa, T. Serra

Leopoldo Elia, Spunti per un confronto tra Grund Gesetz tedesca e Costituzione italiana

Ringrazio ancora il Direttore del Goethe Institut e del Dipartimento di Teoria dello Stato per avermi fatto l’onore di presiedere la prima seduta di questo incontro così qualificato tra studiosi italiani e tedeschi. Da parte mia non voglio rubare certo il tempo ai relatori di questa mattina, ma non posso celare anche sul piano personale … Leggi tutto “Leopoldo Elia, Spunti per un confronto tra Grund Gesetz tedesca e Costituzione italiana”

Pubblicato in: Inediti e interviste, Nomos | Contrassegnato Grund Gesetz tedesca e Costituzione italiana, Inediti e interviste, Leopoldo Elia, Nomos 1/2012

Giuseppe Guarino, Euro: venti anni di depressione (1992-2012)

1. La media di crescita del PIL nei quattro decenni dal 1950 al 1990 è stata rispettivamente del 3.86% per la Francia, del 4.05% per la Germania, del 4.36% per l’Italia. Quella degli USA negli stessi decenni del 3.45%. (I dati del periodo anteriore al 1991 costituiscono elaborazioni su dati Maddison. I dati 1991-2000 e … Leggi tutto “Giuseppe Guarino, Euro: venti anni di depressione (1992-2012)”

Pubblicato in: Inediti e interviste | Contrassegnato Inediti e interviste, Nomos 2/2012