S. Ferraro, Recensione a J. GOLDSWORTHY, Parliamentary Sovereignty – Contemporary Debates, Cambridge, Cambridge University Press, 2010, pp. 326.

I quattro temi di questa monografia, in cui all’impostazione del problema l’autore fa precedere una accurata analisi filosofica ed una minuziosa ricostruzione delle cause storiche dei diversi aspetti con cui la giurisprudenza e la dottrina anglosassone ha trattato, all’interno del tema del “common law constitutionalism”, la “Sovranità del Parlamento”, dimostrano esaurientemente la difficoltà di riuscire … Leggi tutto “S. Ferraro, Recensione a J. GOLDSWORTHY, Parliamentary Sovereignty – Contemporary Debates, Cambridge, Cambridge University Press, 2010, pp. 326.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato diritto costituzionale, Nomos, Parlamento, Recensione, Simone Ferraro, sovranità

G. Conti, Recensione a M. YOUN, Money, Politics and the Constitution. Beyond Citizens United, The Century Foundation Press, Brennan Center for Justice at NYU School of Law, New York 2011, pp. 279.

A più di trent’anni di distanza dalla pronuncia della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America sul Buckley v. Valeo case, il Brennan Center for Justice della NYU School of Law e la Centery Foundation tornano a discutere, con questa raccolta di saggi, dell’annoso problema del finanziamento delle campagne elettorali, in occasione della recente sentenza della Corte Suprema Citizens … Leggi tutto “G. Conti, Recensione a M. YOUN, Money, Politics and the Constitution. Beyond Citizens United, The Century Foundation Press, Brennan Center for Justice at NYU School of Law, New York 2011, pp. 279.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato campagne elettorali, Conti, diritto costituzionale, finanziamento, M. Youn, money, Recensione

STATI UNITI: Giulia Aravantinou Leonidi, 2012 Presidential Election: what if “the best is yet to come”?

Deve essere stato proprio questo – the best is yet to come – il mantra che Barack Obama ha continuato a ripetere a se stesso sin dall’autunno del 2011 quando il fallimento delle trattative con lo Speaker della Camera dei Rappresentanti John Boehner gettava una lunga ombra sulla possibilità di una sua rielezione alla carica … Leggi tutto “STATI UNITI: Giulia Aravantinou Leonidi, 2012 Presidential Election: what if “the best is yet to come”?”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Stati Uniti | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, diritto costituzionale, Giulia Aravantinou Leonidi, Stati Uniti, USA

GERMANIA: Astrid Zei, I riflessi della nuova governance europea dei conti pubblici nell’ordinamento tedesco.

Il 27 settembre 2012 il Presidente della Federazione Joachim Gauck ha ratificato il Trattato sul Meccanismo europeo di stabilità e il Trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance nell’Unione economica e monetaria, c.d. Fiscal Compact. Si tratta di un momento che era molto atteso in Europa. Le forti perplessità che avevano armato inizialmente il sistema … Leggi tutto “GERMANIA: Astrid Zei, I riflessi della nuova governance europea dei conti pubblici nell’ordinamento tedesco.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Germania | Contrassegnato Astrid Zei, Cronache costituzionali dall'estero, diritto costituzionale, Germania, Nomos

FRANCIA: Paola Piciacchia, La Francia, nuovo “homme malade d’Europe”? Francois Hollande e l’incerto cammino di inizio quinquennato, tra riforme deboli, crisi economica e difficoltà di ripresa.

Inizio di quinquennato incerto per François Hollande. Dopo una luna di miele appena iniziata e immediatamente finita con i sondaggi di fine agosto che avevano evidenziato un gradimento del nuovo presidente in discesa libera, gli ultimi quattro mesi dell’anno hanno confermato le difficoltà del nuovo inquilino dell’Eliseo a dare un impulso decisivo alla politica economica … Leggi tutto “FRANCIA: Paola Piciacchia, La Francia, nuovo “homme malade d’Europe”? Francois Hollande e l’incerto cammino di inizio quinquennato, tra riforme deboli, crisi economica e difficoltà di ripresa.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Francia | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, diritto costituzionale, Francia, Paola Piciacchia

N. Guasconi Recensione a M. RUOTOLO, Dignità e carcere, Napoli, Editoriale Scientifica, 2011, pp. 141

Marco Ruotolo, professore ordinario di diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma Tre, nel saggio qui in commento torna ad occuparsi, con un’analisi lucida e propositiva, dei diritti costituzionalmente garantiti ai detenuti e del divario esistente tra i principi e l’attuazione pratica degli stessi nella vita carceraria. Come si è … Leggi tutto “N. Guasconi Recensione a M. RUOTOLO, Dignità e carcere, Napoli, Editoriale Scientifica, 2011, pp. 141”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

V. Tonti Recensione a B.G. MATTARELLA, La trappola delle leggi. Molte, oscure, complicate, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 217

Una singola legge può essere buona o cattiva. Il complesso delle leggi che ci governano può essere un ambiente confortevole e rassicurante o una gabbia stretta e scomoda. (…) Mentre una cattiva legge si può abrogare o emendare, un groviglio di leggi è difficile da migliorare, perché prima di tutto occorre districarvisi”. Il libro di … Leggi tutto “V. Tonti Recensione a B.G. MATTARELLA, La trappola delle leggi. Molte, oscure, complicate, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 217”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

F. Ragno, Recensione a I. ALESSO, Il Quinto Stato. Storie di donne, leggi e conquiste. Dalla tutela alla democrazia paritaria, Milano, Franco Angeli 2012, pp.138.

Per una giovane donna di oggi sembra quasi scontato poter decidere di presentare domanda per partecipare ai concorsi in magistratura, è ancor più normale veder condannato in carcere il proprio carnefice in caso di violenza sessuale. E’ naturale, ancora, poter vedere tutelato il proprio stato di gravidanza nel caso in cui si lavori, è ancora … Leggi tutto “F. Ragno, Recensione a I. ALESSO, Il Quinto Stato. Storie di donne, leggi e conquiste. Dalla tutela alla democrazia paritaria, Milano, Franco Angeli 2012, pp.138.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

F. Petrini Recensione a S. CASSESE, L’Italia: una società senza Stato?, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 112.

Nel corso dei centocinquanta anni di storia unitaria, di frequente è stato segnalato lo stato di complessione debole del nostro sistema Paese, attribuendolo principalmente alla mancata integrazione del popolo nelle istituzioni. Così, nel libro Italia: una società senza Stato?, Sabino Cassese esamina non tanto la natura dello Stato italiano quanto la forza, e nello stesso … Leggi tutto “F. Petrini Recensione a S. CASSESE, L’Italia: una società senza Stato?, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 112.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

I. Bernardini, Recensione a E. GONZÀLES CALLEJA, Nelle Tenebre di Brumaio,quattro secoli di riflessione politica sul colpo di Stato, in Biblioteca di Nuova Rivista Storica, Società Editrice Dante Alighieri,Italia, 2011, pp. 114.

Nelle tenebre di Brumaio è l’ultimo saggio di Eduardo González Calleja, Professore ordinario di Storia Contemporanea dell’Università Carlos III di Madrid, pubblicato nella collana della “Biblioteca di Nuova Rivista Storica”, diretta da Eugenio Di Rienzo e Gigliola Soldi Rondinini. Il volume prende spunto dalla redazione di un articolo edito in un numero speciale della Rivista … Leggi tutto “I. Bernardini, Recensione a E. GONZÀLES CALLEJA, Nelle Tenebre di Brumaio,quattro secoli di riflessione politica sul colpo di Stato, in Biblioteca di Nuova Rivista Storica, Società Editrice Dante Alighieri,Italia, 2011, pp. 114.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

G. Conti, Recensione a O. PETERLINI, Funzionamento dei sistemi elettorali e minoranze linguistiche, Franco Angeli Editore, Milano, 2012, pp. 246.

Il volume del senatore altoatesino Oskar Peterlini, esponente del Südtiroler Volkspartei, analizza gli effetti dei sistemi elettorali sulle minoranze linguistiche ed in particolare l’impatto che la legislazione elettorale italiana ha avuto nel corso del tempo nei confronti delle minoranze tedesca e ladina della Provincia di Bolzano. Il periodo storico considerato va dal primo dopoguerra ai … Leggi tutto “G. Conti, Recensione a O. PETERLINI, Funzionamento dei sistemi elettorali e minoranze linguistiche, Franco Angeli Editore, Milano, 2012, pp. 246.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Conti, minoranze linguistiche, Nomos 2/2012, sistemi elettorali

G. Conti, Recensione a S. CASSESE, The global polity: global dimensions of democracy and the rule of law, Global Law Press/Editorial Derecho Global, Sevilla, 2012, pp. 176.

Il nuovo Volume di Sabino Cassese si incentra sul tema della globalizzazione ed in particolare sugli aspetti giuridici dei rapporti che si instaurano tra i vecchi soggetti della Comunità internazionale – gli Stati – e i nuovi attori che animano l’odierna dimensione globale. Il Volume è diviso in tre capitoli, ciascuno dedicato ad una grande … Leggi tutto “G. Conti, Recensione a S. CASSESE, The global polity: global dimensions of democracy and the rule of law, Global Law Press/Editorial Derecho Global, Sevilla, 2012, pp. 176.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Conti, global, Nomos 2/2012, rule of law

SPAGNA: Laura Frosina, La sfida dell’indipendentismo catalano nella perdurante emergenza economica.

La scena politica spagnola degli ultimi mesi è stata condizionata incisivamente dagli esiti delle elezioni anticipate del 25 novembre (25-N) in Catalogna e dalla sfida lanciata dal neoeletto Presidente della Generalità, Artur Mas, che ha individuato come priorità del suo governo l’autodeterminazione e l’indipendenza della regione nell’ambito dell’Unione europea. Le elezioni hanno inaspettatamente complicato la situazione politico-parlamentare della Comunità autonoma, … Leggi tutto “SPAGNA: Laura Frosina, La sfida dell’indipendentismo catalano nella perdurante emergenza economica.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Spagna | Contrassegnato Nomos 3/2012

STATI UNITI, Giulia Aravantinou Leonidi, National Federation of Independent Business et al. v. Sebelius, Secretary of Health and Human Services, et al. Il self restraint della Corte suprema salva l’individual mandate e la credibilità politica di Obama.

La scelta di dedicare il commento di questo quadrimestre di monitoraggio dell’attualità istituzionale degli Stati Uniti alla sentenza emessa dalla Corte Suprema il 28 giugno 2012 sul Patient Protection and Affordable Care Act è apparsa del tutto obbligata dal momento in cui la controversa riforma sanitaria, fortemente voluta dal Presidente Obama, costituisce il principale terreno … Leggi tutto “STATI UNITI, Giulia Aravantinou Leonidi, National Federation of Independent Business et al. v. Sebelius, Secretary of Health and Human Services, et al. Il self restraint della Corte suprema salva l’individual mandate e la credibilità politica di Obama.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Stati Uniti | Contrassegnato Nomos 2/2012

SPAGNA, Laura Frosina, La Spagna tra tensioni economiche e spinte indipendentiste.

Il sopravanzare della crisi e l’esplosione di tensioni politiche hanno impresso una accentuazione particolarmente critica ai primi mesi della X legislatura (2011-). La stabilità finanziaria e le riforme strutturali hanno continuato a rappresentare le priorità del Governo di Mariano Rajoy, nell’ambito del nuovo e più complesso assetto della governance economica dell’Unione europea delineato nel c.d. … Leggi tutto “SPAGNA, Laura Frosina, La Spagna tra tensioni economiche e spinte indipendentiste.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Spagna | Contrassegnato Nomos 2/2012

REGNO UNITO, Giulia Caravale, Il fallimento della riforma della Camera dei Lords: verso una definitiva rottura dell’accordo di coalizione?

Il periodo preso in esame si è aperto con la sconfitta alle elezioni amministrative dei partiti che compongono la coalizione governativa, sconfitta che è stata interpretata come bocciatura della politica stessa dell’esecutivo. Di fatto il governo in questi mesi ha conosciuto profonde divisioni interne, soprattutto sui temi delle riforme, al punto che i commentatori politici … Leggi tutto “REGNO UNITO, Giulia Caravale, Il fallimento della riforma della Camera dei Lords: verso una definitiva rottura dell’accordo di coalizione?”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Regno Unito | Contrassegnato Nomos 2/2012

GERMANIA, Astrid, Zei, La torsione parlamentocentrica del processo di integrazione europea.

A partire dal mese di maggio il Tribunale costituzionale federale ha ricevuto diversi ricorsi individuali tesi ad ottenere un provvedimento cautelare per sospendere la ratifica del Trattato del 2 febbraio 2012 che istituisce il meccanismo europeo di stabilità (abbr. ESM), del Trattato del 2 marzo 2012 sulla stabilità, il coordinamento e la governance dell’Unione economica … Leggi tutto “GERMANIA, Astrid, Zei, La torsione parlamentocentrica del processo di integrazione europea.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Germania | Contrassegnato Nomos 2/2012

FRANCIA: Paola Piciacchia, All’alba dell’era Hollande: la via francese alla crisi globale tra speranze e attese di un presidente “normale”.

La Francia del nuovo presidente Hollande, la Francia che dice addio all’era Sarkozy e si dà una maggioranza solida di sostegno al Capo dello Stato per affrontare l’era della crisi globale, la Francia del nuovo governo Ayrault diviso tra le esigenze rigoriste e le promesse di una campagna elettorale da poco lasciata alle spalle, la … Leggi tutto “FRANCIA: Paola Piciacchia, All’alba dell’era Hollande: la via francese alla crisi globale tra speranze e attese di un presidente “normale”.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Francia | Contrassegnato Nomos 2/2012

FRANCIA: Paola Piciacchia, Il biennio 2010-2011 e il delicato cammino verso le elezioni presidenziali del 2012. Cronache costituzionali dalla Francia 2010-2011

Il biennio 2010 – 2011 in Francia si presenta un biennio ricco di avvenimenti sotto diversi profili.    Sul piano istituzionale esso appare segnato dalla prosecuzione del cammino avviato con la riforma costituzionale del luglio 2008 di modernizzazione delle istituzioni della V Repubblica con l’approvazione, da un lato, di numerose leggi, ordinarie ed organiche, di attuazione … Leggi tutto “FRANCIA: Paola Piciacchia, Il biennio 2010-2011 e il delicato cammino verso le elezioni presidenziali del 2012. Cronache costituzionali dalla Francia 2010-2011”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Francia, Nomos | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, Francia, Nomos 1/2012, Paola Piciacchia

REGNO UNITO: Giulia Caravale, Flessibilità e complessità del sistema parlamentare britannico. Il nodo dei due referendum

Il 2012 ha contribuito ad evidenziare le articolazioni e le complesse sfaccettature del sistema parlamentare britannico il quale, pur ancorato alla tradizione, sembra riuscire sempre ad evolversi e ad adeguarsi alle novità. L‟anno che si chiude non è stato certo semplice per il Premier David Cameron e il suo governo e molteplici sono le sfide … Leggi tutto “REGNO UNITO: Giulia Caravale, Flessibilità e complessità del sistema parlamentare britannico. Il nodo dei due referendum”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Regno Unito | Contrassegnato Nomos 3/2012