Ylenia Maria Citino, Lo Statuto albertino fra lettera e spirito: i mutamenti costituzionali nell’instaurazione del parlamentarismo statutario

ABSTRACT Questo saggio mira ad analizzare i mutamenti costituzionali intervenuti sulla forma di governo delineata dallo Statuto Albertino. La Costituzione tardo-ottocentesca, concessa da re Carlo Alberto, Re di Sardegna e di Piemonte, fu estesa anche al Regno d’Italia, incorrendo così in alcune alterazioni tacite. La più rilevante fu quella che stabiliva che il Governo dovesse … Leggi tutto “Ylenia Maria Citino, Lo Statuto albertino fra lettera e spirito: i mutamenti costituzionali nell’instaurazione del parlamentarismo statutario”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato convenzioni costituzionali, mutamenti costituzionali, Nomos 1/2020, parlamentarismo, responsabilità collegiale del gabinetto, Saggi, Statuto albertino, Ylenia Maria Citino

F. Petrini, Recensione a F. MUSELLA, Il premier diviso. Italia tra presidenzialismo e parlamentarismo, Milano, Egea Università Bocconi, 2012, pp. 195.

Per un giurista, il solo studio della modellistica costituzionale non appare sufficiente strumento di analisi delle forme di governo, posto che, dati i criteri definitori, si rischierebbe di giungere a una morfologia dei governi appiattita nella classica dicotomia che contrappone presidenzialismo e parlamentarismo. Così, per analizzare e definire meglio i cambiamenti intervenuti nel ruolo istituzionale … Leggi tutto “F. Petrini, Recensione a F. MUSELLA, Il premier diviso. Italia tra presidenzialismo e parlamentarismo, Milano, Egea Università Bocconi, 2012, pp. 195.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato diritto costituzionale, Francesca Petrini, Musella, parlamentarismo, presidenzialismo, presmier, Recensione