Eleonora Iannario, Recensione a G.F. Ferrari, S.M. Moraldo (a cura di), Deutschland zwischen europäischer Integration und Souveränismus – La Germania tra integrazione europea e sovranismo, Berlino, Springer, 2021, pp. 339

A cento anni dall’adozione nel 1919 della Weimarer Reichsverfassung, il primo statuto democratico della storia tedesca in vigore fino al suo tragico epilogo nel 1933, a settant’anni dalla promulgazione nel 1949 del Grundgesetz für die Bundesrepublik Deutschland (GG), la Costituzione della Repubblica Federale di Germania, e a trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino nel … Leggi tutto “Eleonora Iannario, Recensione a G.F. Ferrari, S.M. Moraldo (a cura di), Deutschland zwischen europäischer Integration und Souveränismus – La Germania tra integrazione europea e sovranismo, Berlino, Springer, 2021, pp. 339”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato "Nomos 2/2022", costituzionalismo, Eleonora Iannario, G.F. Ferrari, Germania, S.M. Moraldo, Sovranismo

Eleonora Iannario, Recensione a A. Celotto, La quarantena dei diritti. Come una pandemia può sospendere le nostre libertà, Roma, Historica-Giubilei Regnani, 2020, pp. 117

Anche la Repubblica Italiana ha sofferto il Covid-19: sono state infettate le istituzioni e gli organi costituzionali» (p. 9), realizza Alfonso Celotto, descrivendo le enormi difficoltà affrontate dal Parlamento, dal Governo, dalle Regioni e dagli enti locali nella gestione iniziale della crisi e nel tentativo del suo superamento. Con queste parole si apre la prefazione … Leggi tutto “Eleonora Iannario, Recensione a A. Celotto, La quarantena dei diritti. Come una pandemia può sospendere le nostre libertà, Roma, Historica-Giubilei Regnani, 2020, pp. 117”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Eleonora Iannario, Nomos 1-2021, Recensione