Nomos 3/2016

Indice del n. 3 del 2016 di “Nomos-leattualitaneldiritto.it”

SAGGI

Anteprima

La vulnerabilità della risorsa idrica e la sua rilevanza per la nostra esistenza hanno comportato la necessità di individuare uno statuto giuridico in grado di tutelare i diversi aspetti di un fondamentale bene pubblico. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il contributo che segue offre un quadro complessivo dei diversi approcci e strategie attuate rispettivamente in Germania e in Italia nel settore dei rifiuti. Utilizzando un doppio binario di comparazione che combina, da un lato la prospettiva della filosofia del diritto e dall’altra quella più strettamente giuridica […]

Leggi tutto…

Anteprima

La decisione della Corte costituzionale n. 200 del 2016 possiede certamente numerosi profili di interesse: dal punto di vista umano investe un caso molto doloroso e ugualmente noto alle cronache, la cosiddetta vicenda Eternit, dal punto di vista processual-penalistico interviene su un argomento di capitale importanza, ossia il concreto ambito applicativo e, prioritariamente, semantico dell’istituto del ne bis in idem; […]

Leggi tutto…

Anteprima

La materia ambientale viene espressamente introdotta nella Carta fondamentale attraverso la legge costituzionale n. 3 del 2001, secondo cui, nella disciplina relativa al riparto di competenze tra Stato e regioni, essa risulta di competenza esclusiva del primo soggetto, in relazione alla “tutela dell’ambiente, dell’ecosistema e dei beni culturali”. […]

Leggi tutto…

Anteprima

 La vexata quaestio della responsabilità dei magistrati è oggetto di una sistentica ma approfondita riflessione di Piero Alberto Capotosti del 1968. Occasione della sua riflessione è la fondamentale sentenza n.2 del 1968 della Corte costituzionale, che, risolvendo un dibattito aperto sin dall’instaurazione del nuovo ordinamento costituzionale, escluse il contrasto con l’art. 28 della Costituzione degli artt. 55 e 74 c.p.c.[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Qualsiasi indagine avente ad oggetto il parlamentarismo razionalizzato non potrebbe dirsi validamente avviata se non contenesse una riflessione preliminare sul «parlamentarismo». Quello di parlamentarismo è un concetto di difficile definizione. Nella sua celebre opera del 1934, La réforme du parlementarsime, René Capitant, dopo essersi chiesto cosa sia il parlamentarismo, risponde recisamente: «il parlamentarismo altro non è che il governo da parte di ministri responsabili.[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Suite à la parution, le 12 octobre 2016, par les éditions Stock, du livre : « Un président ne devrait pas dire ça. Les secrets d’un quinquennat », sur les entretiens, au cours des cinq dernières années, du président de la République française, François Hollande, avec deux journalistes de « Le Monde », Gérard Davet et Fabrice Lhomme, on s’interroge sur les conséquences d’une telle sortie.[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Nella condizione in cui nessuno dei partiti politici è in grado di controllare da solo la maggioranza assoluta dei seggi – comunemente nota nel linguaggio politologico e costituzionalistico anglosassone con l’espressione hung Parliameant – «almost all the established rules of the political game would come under challenge». […]

Leggi tutto…

Anteprima

Tra la seconda metà degli anni Novanta e l’inizio degli anni Duemila, non era infrequente imbattersi, negli studi sugli assetti federali dell’Unione europea, in citazioni relative a Georg Waitz. Lo studioso tedesco veniva richiamato per suffragare l’ipotesi di una sovranità limitata e “divisa” tra l’Unione e gli stati membri. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il cd. Disegno di Legge Costituzionale Boschi approvato in via definitiva dalle Camere, e che verrà sottoposto a referendum confermativo il prossimo 4 dicembre 2016, contiene una revisione profonda delle modalità di selezione dei componenti del Senato, ed una conseguente modifica delle funzioni della Camera Alta del sistema parlamentare italiano. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il rafforzamento della democrazia parlamentare attraverso la parallela valorizzazione del Parlamento europeo e dei Parlamenti nazionali ha rappresentato un obiettivo costante del lungo e incidentato cammino dell’integrazione europea. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Fifty-five citizens of twelve states gathered to decide how to pay past due bills from the War of Independence. They solved that problem by creating a new nation, the United States of America». A qualcuno potrà apparire un’enfasi persino eccessiva, ma sembra appurato che il peso del debito contratto dalla precedente debole Confederazione […]

Leggi tutto…

Anteprima

Nella società contemporanea il prefisso «post» è frequentemente utilizzato per evidenziare il superamento, evolutivo ma sovente involutivo, delle categorie e degli apparati concettuali tradizionali: ad esempio, post-democrazia, post-modernità, post-sovranità, e così via. […]

Leggi tutto…

Ritratti di costituzionalisti contemporanei

Anteprima

Ha scritto Fulco Lanchester che Antonio Zorzi è stato uno dei componenti di quella “scuola tosco romana” del diritto pubblico, che ha caratterizzato, a suo avviso, la seconda metà del secolo scorso e della quale invece Paolo Grossi ha “amabilmente”(dice Fulco) negato l’esistenza. […]

Leggi tutto…

Alla vigilia della sentenza sull’Italicum

 

NOTE E COMMENTI

Anteprima

Per chi ha dedicato i suoi primi setta anni alla ricerca e alla trasmissione dei saperi acquisiti, credo sia di grande soddisfazione ritrovarsi nelle pagine di questo libro scritto da più giovani colleghi che hanno anch’essi intrapreso il percorso degli studi storici. […]

Leggi tutto…

Anteprima

La giustizia domestica delle Camere, inizialmente pensata per garantire il libero esercizio delle funzioni delle Camere attraverso l’esclusione dei propri dipendenti dalla possibilità di adire la giurisdizione comune, si è progressivamente estesa alle controversie relative agli aspiranti alle carriere parlamentari e ai privati che forniscono beni e servizi ai due rami del Parlamento. […]

Leggi tutto…

 

CRONACHE COSTITUZIONALI DALL’ESTERO

Cronache costituzionali settembre-dicembre 2016

Anteprima

A pochi mesi dalle elezioni presidenziali del prossimo aprile, a dominare la scena politica dell’ultimo quadrimestre del 2016 sono state le elezioni primarie e gli scenari aperti della corsa all’Eliseo: con la sfida lanciata da Fillon uscito vittorioso dalle primarie de Les Républicains lo scorso ottobre; […]

Leggi tutto…

Anteprima

In un contesto animato da crescenti tensioni circa il rispetto degli obblighi derivanti dall’appartenenza all’Unione Europea e da diffusi movimenti di pensiero che sfidano gli obiettivi dell’integrazione politica ed economica, il nuovo corso giurisprudenziale del Tribunale costituzionale federale rischia di scoperchiare un vaso di Pandora […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il caso R (Miller) -v- Secretary of State for Exiting the European Unionè stato definito dai commentatori politici e dalla dottrina come “the constitutional case of the century”1. I fatti che hanno condotto alla sentenza sono noti: a seguito dell’inaspettato risultato del referendum sulla Brexit del 23 giugno scorso e delle dimissioni del premier Cameron […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il 29 ottobre si è sbloccata la situazione di stallo istituzionale protrattasi per dieci mesi nella democrazia spagnola. Lo sblocco delle trattative è stato possibile grazie al cambio di orientamento del Partido socialista obrero español (Psoe), […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il risultato delle elezioni di novembre restituisce l’immagine di un’America divisa. Che l’esito della consultazione avrebbe lasciato comunque una ampia parte dell’elettorato insoddisfatto era chiaro sin dall’inizio della campagna elettorale, probabilmente la più violenta della storia americana.  […]

Leggi tutto…

Anteprima

Gli eventi che seguono danno testimonianza di un salto di qualità nell’opera di deterioramento di principi e canoni dello stato di diritto in Polonia. Se nelle cronache del numero 2/2016 di Nomos si era parlato di una cronicizzazione dello scontro al riguardo, i mesi finali del 2016 sembrano essere quelli di un’accelerazione. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Uno dei principali eventi della vita politica e costituzionale russa che hanno caratterizzato l’ultimo quadrimestre del 2016 è rappresentato dalle elezioni della Duma della VII legislatura. Il rinnovo della Duma di Stato, costituzionalmente stabilito ogni cinque anni, è stato appositamente anticipato da dicembre a settembre […]

Leggi tutto…

Anteprima

Non accetteremo alcun tentativo da parte delle Nazioni Unite di dettare condizioni ad Israele. La strada per la pace attraversa Gerusalemme e Ramallah, non New York. Ma indipendentemente da ciò che accadrà nei prossimi mesi, ho totale fiducia che negli anni a venire la rivoluzione nella posizione di Israele tra le nazioni finalmente penetrerà in questa sala delle nazioni.” E’ difficile dire se queste parole del Premier Netanyahu, parte di un discorso durissimo rivolto alle Nazioni Unite il 24 settembre, avranno realmente seguito o meno. […]

Leggi tutto…

 

RASSEGNE CRITICHE, RECENSIONI E SCHEDE

Rassegne critiche 

Anteprima

Il 4 dicembre 2016 si è svolto il tanto atteso referendum costituzionale riguardante la modifica di più di 40 articoli della Costituzione. Una riforma ritenuta “urgente e indispensabile” per ragioni storiche, politiche, costituzionali. […]

Leggi tutto…

Recensioni

Anteprima

Il volume curato da Gianfranco Baldini, con il contributo di autorevoli osservatori politici italiani e inglesi, si pone l’obiettivo di analizzare il tema della Brexit come punto cardine attorno al quale articolare una più vasta riflessione sui principali elementi di cambiamento sociale e politico che attraversano oggi la Gran Bretagna […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il Volume di Andrea Guazzarotti, “Crisi dell’euro e conflitto sociale. L’illusione della giustizia attraverso il mercato”, è agile e allo stesso tempo estremamente denso. Proprio per la complessità del Volume, nella presente recensione si tenterà di tracciare un filo rosso collegando il ragionamento dell’A., senza con questo avere la pretesa di riassumerne compiutamente gli argomenti.[…]

Leggi tutto…

Anteprima

La lettura di questo volume, a seguito della stagione referendaria appena trascorsa, dà luogo ad un’epifania sul significato e le origini di alcuni concetti fondanti e fondamentali dello Stato costituzionale di diritto.[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Il testo di Suzie Navot, “The constitution of Israel. A  contextual analysis”, descrive una situazione,  quella  israeliana,  allo  stesso  tempo  affascinante  e  indubbiamente complicata,  che  certamente  rappresenta  un  unicum  nel  panorama  del  diritto comparato. Il panorama giuridico israeliano, infatti, è una combinazione unica di common law  britannica e diritto romano, con fortissime influenze di derivazione ottomana ed elementi  provenienti  dalla  halachà,  la  tradizione  normativa  religiosa  dell’ebraismo.[…]

Leggi tutto…

Anteprima

Il problema del ruolo del denaro in politica è al centro della discussione proposta dagli del libro “Checkbook Elections?” pubblicato da Oxford University Press nel 2016. Questo volume è frutto di una ricerca pluriennale che fa parte del progetto The Electoral Integrity Project […]

Leggi tutto…

Anteprima

Questo volume è il resoconto del convegno organizzato il 9 e il 10 ottobre 2014 all’Università di Tolosa I- Capitole. Al convegno hanno partecipato numerosi professori illustri di Diritto Pubblico come Michel Troper dell’Università di Parigi Ovest Nanterre-La Défense e Pasquale Pasquino dell’Università di New York. […]

Leggi tutto…

Anteprima

“Un’ organizzazione che controlla la popolazione occupante un determinato territorio costituisce uno Stato se e in quanto: si differenzia rispetto ad altre organizzazioni che operino sul medesimo territorio; è autonoma; è centralizzata; le sue parti componenti sono formalmente coordinate le une con le altre”. Così definiva lo Stato Charles Tilly a metà degli anni ’70 del secolo scorso, focalizzandosi sulla peculiare capacità statale di controllare la popolazione presente sul proprio territorio. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Curato da Mauro Volpi, costituzionalista, già membro del CSM dal 2006 al 2010, il saggio è una sapiente e puntuale raccolta di nove contributi scritti da vari costituzionalisti e politologi in occasione del convegno, svoltosi a Perugia fra l’8 e il 9 novembre 2013, sul tema ‘Istituzioni e sistema politico in Italia: bilancio di un ventennio’, che dà il titolo alla pubblicazione. […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il voto, inteso nella sua duplice accezione di diritto e dovere, ha ricevuto una rinnovata attenzione da parte della dottrina, in particolar modo all’indomani della celebre sentenza n.1/2014, con la quale la Corte costituzionale italiana ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della legge elettorale n. 270 del 2005 (il cd. Porcellum). […]

Leggi tutto…

Anteprima

Il volume “aggiornare la Costituzione. Storie e ragioni di una riforma”, scritto da Crainz e Fusaro esamina sia da un punto di vista storico-politico che da un punto di vista tecnico la riforma della Costituzione proposta dal governo Renzi durante la XVII legislatura e sottoposta a giudizio degli italiani attraverso il referendum del 4 dicembre 2016. […]

Leggi tutto…

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Print this pageEmail this to someone
Questa voce è stata pubblicata in: Fascicoli, Fascicoli 2016, Indice, Nomos Contrassegna il Permalink.