Adolfo Russo, Recensione a E. Furno, Il Presidente della Repubblica al tempo delle crisi, Napoli, Editoriale Scientifica, 2021, pp. 156.

Siamo ormai in pieno semestre bianco, tra pochi mesi il Parlamento in seduta comune, integrato dai rappresentanti regionali, dovrà eleggere il successore di Sergio Mattarella al Quirinale. Com’è noto, durante il suo settennato, il Presidente della Repubblica attualmente in carica si è trovato ad affrontare diverse situazioni di crisi, anche molto intricate, ed è lecito attendersi che uno dei criteri principali che orienterà la scelta sul successore sarà proprio quello della (inevitabilmente presunta) capacità del prescelto di muoversi con il necessario equilibrio in queste circostanze. Proprio tali circostanze, specificatamente applicate al Capo dello Stato, sono al centro dell’ultima fatica di Erik Furno, Il Presidente della Repubblica al tempo delle crisi (Napoli, Editoriale Scientifica, 2021, pp. 156), la quale, dunque, assume ancora maggior rilievo per il contesto in cui si inserisce nel dibattito dottrinario.

Scarica il testo in formato PDF

Questa voce è stata pubblicata in: "NOMOS. LE ATTUALITA' DEL DIRITTO, Rassegne critiche, recensioni, schede e contrassegnata con Furno, Presidente della Repubblica, Recensioni, Russo. Contrassegna il Permalink.