Simone Ferraro, A proposito di una recente pubblicazione sul rapporto tra istituzioni e democrazia. Brevi considerazioni a partire dal volume di G. Amato, Le istituzioni della democrazia. Un viaggio lungo cinquant’anni, Bologna, il Mulino, 2014, pp. 440.

Il pluralismo è sicuramente tra gli elementi strutturali dell’odierno Stato di diritto; assumendo questo concetto come centrale si può essere in grado, sia di dar concreto significato alle disposizioni per le quali l’attività di governo debba svolgersi conformemente alla volontà popolare, che di porre in essere una premessa necessaria, in diritto positivo, a qualsiasi proposta … Leggi tutto “Simone Ferraro, A proposito di una recente pubblicazione sul rapporto tra istituzioni e democrazia. Brevi considerazioni a partire dal volume di G. Amato, Le istituzioni della democrazia. Un viaggio lungo cinquant’anni, Bologna, il Mulino, 2014, pp. 440.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giuliano Amato Le istituzioni della democrazia. Un viaggio lungo cinquant’anni, metodo democratico, Nomos 2/2015, Pluralismo, Recensioni, rule of law, Simone Ferraro, Stato di Diritto, volontà popolare

Paola Bilancia, Lo Stato di Diritto come valore in una dimensione “spaziale”

Non è certo questa la sede per approfondire la tematica dello Stato di diritto, tematica sulla quale sono stai versati fiumi di inchiostro, ma sia sufficiente ricordare come questa locuzione abbia avuto connotati non sempre univoci nel tempo e nei territori, riflettendo le tradizioni giuridiche e sociali nelle quali essa veniva elaborata. Com’è noto, lo … Leggi tutto “Paola Bilancia, Lo Stato di Diritto come valore in una dimensione “spaziale””

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Nomos 1/2012, Note e commenti, Paola Bilancia, Stato di Diritto