Giulia Vasino, Recensione a F. S. Marini – C. Cupelli (a cura di), Il caso Cappato. Riflessioni a margine dell’ordinanza della Corte costituzionale n. 207 del 2018, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 2019, pp. 353.

L’ordinanza “Cappato” rappresenta senza dubbio una pronuncia storica che si distingue per i rilevanti elementi di innovatività sotto il profilo sostanziale e processuale. Con tale decisione la Corte costituzionale si esprime su un delicato tema bioetico come quello del “fine vita” nel quale, a causa della innegabile conflittualità che investe il dibattito politico concernente questioni … Leggi tutto “Giulia Vasino, Recensione a F. S. Marini – C. Cupelli (a cura di), Il caso Cappato. Riflessioni a margine dell’ordinanza della Corte costituzionale n. 207 del 2018, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 2019, pp. 353.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato C. Cupelli, caso Cappato, F. S. Marini, Giulia Vasino, Nomos 2/2019, ordinanza della Corte costituzionale, Recensioni

Giulia Santomauro, Recensione a M. Carta, Unione europea e migranti. Itinerari giuridici, Roma, Teseo Editore, 2019, pp. 236.

Il fenomeno migratorio recentemente ha suscitato una nuova ondata di interesse, oltre che nel mondo scientifico, anche nel campo politico, dovuto in gran parte alla crisi umanitaria che ha colpito il quadrante mediterraneo a partire dal 2012 e, soprattutto, tra il 2015 e il 2016. Pur non essendo esaustivo, il punto di vista del diritto … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a M. Carta, Unione europea e migranti. Itinerari giuridici, Roma, Teseo Editore, 2019, pp. 236.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giulia Santomauro, M. Carta, Migranti, Nomos 2/2019, Recensioni, Unione Europea

Francesca Rossi, Recensione a M. Brunclík -M. Kubát, Semi-presidentialism, Parliamentarism and Presidents: Presidential Politics in Central Europe, London, New York, Routledge, 2019, pp. 170.

Il dibattito sull’inquadramento della forma di governo semipresidenziale e la sua distinzione dal modello parlamentare continua ad animare la dottrina e ad essere protagonista di numerosi studi e contributi. Tale interesse è stato indubbiamente alimentato dalle scelte effettuate dai costituenti degli ordinamenti di più recente democratizzazione. Con particolare riferimento al contesto europeo, in effetti, in … Leggi tutto “Francesca Rossi, Recensione a M. Brunclík -M. Kubát, Semi-presidentialism, Parliamentarism and Presidents: Presidential Politics in Central Europe, London, New York, Routledge, 2019, pp. 170.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Central Europe, Francesca Rossi, M. Brunclík, M. Kubát, Nomos 2/2019, Parliamentarism, Presidents, Recensioni, Semi-presidentialism

Laura Pelucchini, Recensione a F. D’Aniello (a cura di), Jürgen Habermas, L’ultima occasione per l’Europa di Jurgen Habermas, Roma, Castelvecchi, 2019, pp. 89.

“In un’Europa divisa tra centro e periferia, ai singoli Paesi che preferiranno rimanere momentaneamente ai margini verrà lasciata la possibilità di avvicinarsi al centro quando lo riterranno più opportuno. Solo con una simile crescita della dinamica e della facoltà di agire, l’Europa potrebbe essere all’altezza delle sfide globali dei prossimi cinquant’anni”. Con queste parole profetiche … Leggi tutto “Laura Pelucchini, Recensione a F. D’Aniello (a cura di), Jürgen Habermas, L’ultima occasione per l’Europa di Jurgen Habermas, Roma, Castelvecchi, 2019, pp. 89.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Europa, F. D’Aniello, Jürgen Habermas, Laura Pelucchini, Nomos 2/2019, Recensioni

Arianna Gravina Tonna, Recensione a G. Della Cananea- J. Ziller (a cura di), Il nuovo diritto pubblico europeo. Scritti in onore di Jean-Bernard Auby, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 160.

Non è solo un’associazione allegorica erudita, quella che Jean-Bernard Auby realizza quando ritrova il percorso evolutivo del diritto amministrativo contemporaneo nel mirabile quadro “La battaglia di San Romano”. L’opera di Paolo Uccello, datata 1438, evoca ciò che molto più tardi fu definito da Antonio Gramsci come il nucleo problematico di una crisi politica e ordinamentale: … Leggi tutto “Arianna Gravina Tonna, Recensione a G. Della Cananea- J. Ziller (a cura di), Il nuovo diritto pubblico europeo. Scritti in onore di Jean-Bernard Auby, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 160.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Arianna Gravina Tonna, Diritto pubblico europeo, G. Della Cananea, J. Ziller, Jean-Bernard Auby, Nomos 2/2019, Recensioni

Andrea Fiorentino, Recensione a M. Ferrara, Capo dello Stato, vincoli europei e obblighi internazionali. Nuove mappe della garanzia presidenziale, Napoli, Editoriale Scientifica, 2019, pp. 224.

Con un Comunicato diramato l’8 agosto 2019, l’Ufficio stampa del Quirinale ha reso noto che il Capo dello Stato ha promulgato la legge di conversione del decreto legge 14 giugno 2019, n. 53, recante “Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica” (il c.d. «decreto sicurezza bis»), e pubblicato il testo della lettera che … Leggi tutto “Andrea Fiorentino, Recensione a M. Ferrara, Capo dello Stato, vincoli europei e obblighi internazionali. Nuove mappe della garanzia presidenziale, Napoli, Editoriale Scientifica, 2019, pp. 224.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Andrea Fiorentino, CAPO DELLO STATO, M. Ferrara, Nomos 2/2019, obblighi internazionali, Recensioni, vincoli europei

Giulia Santomauro, Recensione a L. Chieffi, Il diritto all’autodeterminazione terapeutica. Origine ed evoluzione di un valore costituzionale, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 200

Il diritto a compiere scelte autonome riferibili alla sfera della salute è una delle questioni più dibattute attualmente nel nostro ordinamento. Pur prestandosi a riflessioni di natura differente, come quella di tipo religioso, etico-filosofico o sociale, l’autodeterminazione terapeutica esige sicuramente un’attenta analisi del tessuto costituzionale e normativo, oltre che delle fonti sovranazionali. Il nuovo volume … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a L. Chieffi, Il diritto all’autodeterminazione terapeutica. Origine ed evoluzione di un valore costituzionale, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 200”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giulia Santomauro, Il diritto all’autodeterminazione terapeutica. Origine ed evoluzione di un valore costituzionale, L. Chieffi, Nomos 1/2019, Recensioni

Francesca Rossi, Recensione a L. Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, diritto e democrazia in un’analisi di Law and Politics, Milano, Giuffrè, 2018, pp. 196

Il volume di Lucia Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, diritto e democrazia in un’analisi di Law and politics, costituisce un importante contributo al complesso dibattito sul processo di costruzione e sull’inquadramento giuridico delle cosiddette “democrazie illiberali” fornendo un’originale prospettiva sul ruolo delle singole norme come strumento di destrutturazione delle democrazie contemporanee. A tale … Leggi tutto “Francesca Rossi, Recensione a L. Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, diritto e democrazia in un’analisi di Law and Politics, Milano, Giuffrè, 2018, pp. 196”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato diritto e democrazia in un’analisi di Law and Politics, Francesca Rossi, L. Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, Nomos 1/2019, Recensioni

Laura Pelucchini, Recensione a R. Cristin (a cura di), Sergio Raúl Castaño. Il potere costituente tra mito e realtà Milano, Giuffré, 2019, pp. 144

L’epoca moderna pare proporre sfide ed interrogativi nuovi agli studiosi del “potere costituente” tanto da arrivare ad una vera e propria messa in discussione della natura stessa di tale concetto. Applicazioni prima impensate di suddetta facoltà – si pensi all’avanzamento dell’idea dell’adozione di una Costituzione europea – ovvero lo stato di salute cagionevole delle Costituzioni … Leggi tutto “Laura Pelucchini, Recensione a R. Cristin (a cura di), Sergio Raúl Castaño. Il potere costituente tra mito e realtà Milano, Giuffré, 2019, pp. 144”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Laura Pelucchini, Nomos 1/2019, R. Cristin, Recensioni, Sergio Raúl Castaño. Il potere costituente tra mito e realtà

Chiara Prevete, Recensione a F. Tomasello, L’inizio del lavoro. Teoria politica e questione sociale nella Francia di prima metà Ottocento, Roma, Carocci editore, 2018, pp. 161

Impiegando un metodo che rivendica il proprio debito nei confronti della «genealogia foucaultiana», l’Autore analizza la genesi dei processi che hanno realizzato quel nesso identitario tra lavoro e cittadinanza sancito dalla maggior parte delle Costituzioni europee (così, l’art. 1 della nostra Costituzione fonda la Repubblica sul lavoro (art. 1) e impone allo Stato di promuovere … Leggi tutto “Chiara Prevete, Recensione a F. Tomasello, L’inizio del lavoro. Teoria politica e questione sociale nella Francia di prima metà Ottocento, Roma, Carocci editore, 2018, pp. 161”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Chiara Prevete, F. Tomasello, L’inizio del lavoro. Teoria politica e questione sociale nella Francia di prima metà Ottocento, Nomos 1/2019, Recensioni

Arianna Gravina Tonna, Recensione a M. Croce (a cura e con un saggio di), Santi Romano, L’ordinamento giuridico, Macerata, Quodlibet, 2018, pp. 240

Esistono pochi libri che, per usare una felice sintesi nietzschiana, sono nati postumi. Tra questi vi è certamente L’ordinamento giuridico di Santi Romano. Mariano Croce, curatore della riedizione di questo classico della letteratura giuridica – a cento anni dalla sua prima pubblicazione – e autore di un saggio in calce all’opera dal titolo La tecnica … Leggi tutto “Arianna Gravina Tonna, Recensione a M. Croce (a cura e con un saggio di), Santi Romano, L’ordinamento giuridico, Macerata, Quodlibet, 2018, pp. 240”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Arianna Gravina Tonna, L’ordinamento giuridico, M. Croce, Nomos 1/2019, Recensioni, Santi Romano

Luisa Giurato, Recensione a E. Bruti Liberati – M. De Focatiis- A. Travi (a cura di), Aspetti della transizione nel settore dell’energia: gli appalti nei settori speciali, il market design e gli assetti di governance, Milano, Wolters Kluwer, 2017, pp. 201

Il volume dal titolo “Aspetti della transizione nel settore dell’energia: gli appalti nei settori speciali, il market design e gli assetti di governance” raccoglie i contributi degli studiosi che hanno partecipato a due incontri promossi dall’Associazione italiana di diritto dell’energia (AIDEN), uno tenutosi a Milano il 22 maggio 2017 e l’altro a Roma, il 4 … Leggi tutto “Luisa Giurato, Recensione a E. Bruti Liberati – M. De Focatiis- A. Travi (a cura di), Aspetti della transizione nel settore dell’energia: gli appalti nei settori speciali, il market design e gli assetti di governance, Milano, Wolters Kluwer, 2017, pp. 201”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato A. Travi, Aspetti della transizione nel settore dell’energia: gli appalti nei settori speciali, E. Bruti Liberati, il market design e gli assetti di governance, Luisa Giurato, M. De Focatiis, Nomos 1/2019, Recensioni

Andrea Fiorentino, Recensione a F. Longo, I preamboli costituzionali, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 100

Quello dei preamboli costituzionali – ossia «quei testi che, non di rado, precedono gli articolati delle costituzioni» e che, nella maggior parte dei casi, formano «micro-strutture narrative […] dense di indicazioni sulle circostanze che hanno portato all’adozione della costituzione, sulle ragioni che hanno originato o giustificato la scelta costituente, sugli slanci ideali che hanno mosso … Leggi tutto “Andrea Fiorentino, Recensione a F. Longo, I preamboli costituzionali, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 100”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Andrea Fiorentino, F. Longo, I preamboli costituzionali, Nomos 1/2019, Recensioni

Mario Altomare, Recensione a J. Tunnicliffe, Resisting Rights. Canada and the International Bill of Rights, 1947-76, Vancouver, UBC Press, 2019, pp. 336

L’apporto dell’ordinamento canadese al sistema internazionale di protezione dei diritti umani costituisce un percorso storico intriso di contraddizioni e ripensamenti, che necessita di essere analizzato per comprendere il reale approccio del Canada verso la predisposizione e implementazione di una pluralità di convenzioni e trattati internazionali sul rispetto dei diritti dell’uomo. Sin dal secondo dopoguerra e, … Leggi tutto “Mario Altomare, Recensione a J. Tunnicliffe, Resisting Rights. Canada and the International Bill of Rights, 1947-76, Vancouver, UBC Press, 2019, pp. 336”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato J. Tunnicliffe, Mario Altomare, Nomos 1/2019, Recensioni, Resisting Rights. Canada and the International Bill of Rights

Giulia Vasino, Recensione a L. Geninatti Satè, Il carattere non necessariamente oppositivo del referendum costituzionale, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 104

Ogni qual volta viene in rilievo un’analisi sul referendum costituzionale    sembrano riacquisire attualità le parole di Piero Calamandrei che mise in luce la difficoltà di desumere dal dato positivo le caratteristiche costitutive di molti degli istituti presenti in Costituzione. Alcuni di essi, infatti, in particolare quelli più prossimi a una dimensione politica, data l’esigenza … Leggi tutto “Giulia Vasino, Recensione a L. Geninatti Satè, Il carattere non necessariamente oppositivo del referendum costituzionale, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 104”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giulia Vasino, Nomos 3/2018, Recensioni, referendum costituzionale, Schede e Rassegne critiche

Giuliaserena Stegher, Recensione a M. Cartabia, L. Violante, Giustizia e mito: con Edipo, Antigone e Creonte[per indagare i dilemmi del diritto continuamente riaffioranti nelle nostre società], Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 174

Il volume ivi in commento è il frutto dell’incontro di due visioni offerte dai due autori su alcune celebri opere del tragediografo greco del V secolo a.C., l’Antigone e l’Edipo Re. Da un lato Marta Cartabia, vice presidente della Corte costituzionale, dall’altro Luciano Violante, uomo delle Istituzioni. Entrambi offrono una rilettura dei due grandi classici sopracitati, con … Leggi tutto “Giuliaserena Stegher, Recensione a M. Cartabia, L. Violante, Giustizia e mito: con Edipo, Antigone e Creonte[per indagare i dilemmi del diritto continuamente riaffioranti nelle nostre società], Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 174”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giuliaserena Stegher, Giustizia e mito, Luciano Violante, Marta Cartabia, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Giulia Santomauro, Recensione a C. Padula, La tutela diretta dei diritti fondamentali. Il preenforcement costitutional challenge contro le leggi negli Stati Uniti e le questioni incidentali «astratte» in Italia, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 22

Il tema trattato dal volume in esame concerne la possibilità di impugnazione diretta di leggi considerate lesive di un diritto fondamentale, precedentemente alla loro applicazione e ad una violazione dimostrabile e legata ad un caso concreto. Carlo Padula, in sostanza, indaga le problematiche relative all’ammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale sollevate “contro una legge” da … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a C. Padula, La tutela diretta dei diritti fondamentali. Il preenforcement costitutional challenge contro le leggi negli Stati Uniti e le questioni incidentali «astratte» in Italia, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 22”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Carlo Padula, Giulia Santomauro, Nomos 3/2018, preenforcement costitutional challenge, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Francesca Rossi, Recensione a P. Ianni, Edgardo Lami Starnuti deputato all’Assemblea Costituente, Pisa, Pacini editore, 2018, pp. 119

A settant’anni dall’entrata in vigore della Costituzione Italiana, di fronte alle incertezze e ai dibattiti ancora aperti, la biografia di un padre costituente quale fu l’avvocato Edgardo Lami Starnuti può essere accolta come un utile pretesto per volgere uno sguardo al passato, alle origini dei dibattiti e delle riflessioni che tutt’ora animano la vita politica … Leggi tutto “Francesca Rossi, Recensione a P. Ianni, Edgardo Lami Starnuti deputato all’Assemblea Costituente, Pisa, Pacini editore, 2018, pp. 119”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Assemblea costituente, Edgardo Lami Starnuti, Francesca Rossi, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Laura Pelucchini, Recensione a C. Margiotta, Europa: diritto della crisi e crisi del diritto. Austerità, diritti, cittadinanza, Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 223

Chance, welfare e cittadinanza sono termini che più volte si intrecciano nella raccolta di scritti – curata da Costanza Margiotta – dal titolo “Europa: diritto della crisi e crisi del diritto. Austerità. Diritti, cittadinanza”. Sin dalle prime righe dell’introduzione, l’Autrice chiarisce come il paradigma della cittadinanza europea vada ricostruito operando contemporaneamente su tre fronti differenti: … Leggi tutto “Laura Pelucchini, Recensione a C. Margiotta, Europa: diritto della crisi e crisi del diritto. Austerità, diritti, cittadinanza, Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 223”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato crisi del diritto, diritto della crisi, Europa, Laura Pelucchini, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Marco Mandato, Recensione a I. Ciolli, La questione del vertice di Palazzo Chigi. Il Presidente del Consiglio nella Costituzione repubblicana, Napoli, Jovene, 2018, pp. 202

L’analisi del ruolo e delle prerogative del Presidente del Consiglio dei Ministri è fondamentale per comprendere le caratteristiche delle forme di governo e degli assetti politico-istituzionali. Lo studio delle dinamiche che ne investono la figura rappresenta un validissimo piano prospettico per esaminare la dialettica fra gli organi costituzionali e l’influenza che essi subiscono dal circuito … Leggi tutto “Marco Mandato, Recensione a I. Ciolli, La questione del vertice di Palazzo Chigi. Il Presidente del Consiglio nella Costituzione repubblicana, Napoli, Jovene, 2018, pp. 202”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Ines Ciolli, Marco Mandato, Nomos 3/2018, Presidente del Consiglio dei Ministri, Recensioni, Schede e Rassegne critiche