Giulia Vasino, Recensione a L. Geninatti Satè, Il carattere non necessariamente oppositivo del referendum costituzionale, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 104

Ogni qual volta viene in rilievo un’analisi sul referendum costituzionale    sembrano riacquisire attualità le parole di Piero Calamandrei che mise in luce la difficoltà di desumere dal dato positivo le caratteristiche costitutive di molti degli istituti presenti in Costituzione. Alcuni di essi, infatti, in particolare quelli più prossimi a una dimensione politica, data l’esigenza … Leggi tutto “Giulia Vasino, Recensione a L. Geninatti Satè, Il carattere non necessariamente oppositivo del referendum costituzionale, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 104”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giulia Vasino, Nomos 3/2018, Recensioni, referendum costituzionale, Schede e Rassegne critiche

Giuliaserena Stegher, Recensione a M. Cartabia, L. Violante, Giustizia e mito: con Edipo, Antigone e Creonte[per indagare i dilemmi del diritto continuamente riaffioranti nelle nostre società], Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 174

Il volume ivi in commento è il frutto dell’incontro di due visioni offerte dai due autori su alcune celebri opere del tragediografo greco del V secolo a.C., l’Antigone e l’Edipo Re. Da un lato Marta Cartabia, vice presidente della Corte costituzionale, dall’altro Luciano Violante, uomo delle Istituzioni. Entrambi offrono una rilettura dei due grandi classici sopracitati, con … Leggi tutto “Giuliaserena Stegher, Recensione a M. Cartabia, L. Violante, Giustizia e mito: con Edipo, Antigone e Creonte[per indagare i dilemmi del diritto continuamente riaffioranti nelle nostre società], Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 174”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giuliaserena Stegher, Giustizia e mito, Luciano Violante, Marta Cartabia, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Giulia Santomauro, Recensione a C. Padula, La tutela diretta dei diritti fondamentali. Il preenforcement costitutional challenge contro le leggi negli Stati Uniti e le questioni incidentali «astratte» in Italia, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 22

Il tema trattato dal volume in esame concerne la possibilità di impugnazione diretta di leggi considerate lesive di un diritto fondamentale, precedentemente alla loro applicazione e ad una violazione dimostrabile e legata ad un caso concreto. Carlo Padula, in sostanza, indaga le problematiche relative all’ammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale sollevate “contro una legge” da … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a C. Padula, La tutela diretta dei diritti fondamentali. Il preenforcement costitutional challenge contro le leggi negli Stati Uniti e le questioni incidentali «astratte» in Italia, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 22”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Carlo Padula, Giulia Santomauro, Nomos 3/2018, preenforcement costitutional challenge, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Francesca Rossi, Recensione a P. Ianni, Edgardo Lami Starnuti deputato all’Assemblea Costituente, Pisa, Pacini editore, 2018, pp. 119

A settant’anni dall’entrata in vigore della Costituzione Italiana, di fronte alle incertezze e ai dibattiti ancora aperti, la biografia di un padre costituente quale fu l’avvocato Edgardo Lami Starnuti può essere accolta come un utile pretesto per volgere uno sguardo al passato, alle origini dei dibattiti e delle riflessioni che tutt’ora animano la vita politica … Leggi tutto “Francesca Rossi, Recensione a P. Ianni, Edgardo Lami Starnuti deputato all’Assemblea Costituente, Pisa, Pacini editore, 2018, pp. 119”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Assemblea costituente, Edgardo Lami Starnuti, Francesca Rossi, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Laura Pelucchini, Recensione a C. Margiotta, Europa: diritto della crisi e crisi del diritto. Austerità, diritti, cittadinanza, Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 223

Chance, welfare e cittadinanza sono termini che più volte si intrecciano nella raccolta di scritti – curata da Costanza Margiotta – dal titolo “Europa: diritto della crisi e crisi del diritto. Austerità. Diritti, cittadinanza”. Sin dalle prime righe dell’introduzione, l’Autrice chiarisce come il paradigma della cittadinanza europea vada ricostruito operando contemporaneamente su tre fronti differenti: … Leggi tutto “Laura Pelucchini, Recensione a C. Margiotta, Europa: diritto della crisi e crisi del diritto. Austerità, diritti, cittadinanza, Bologna, Il Mulino, 2018, pp. 223”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato crisi del diritto, diritto della crisi, Europa, Laura Pelucchini, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Marco Mandato, Recensione a I. Ciolli, La questione del vertice di Palazzo Chigi. Il Presidente del Consiglio nella Costituzione repubblicana, Napoli, Jovene, 2018, pp. 202

L’analisi del ruolo e delle prerogative del Presidente del Consiglio dei Ministri è fondamentale per comprendere le caratteristiche delle forme di governo e degli assetti politico-istituzionali. Lo studio delle dinamiche che ne investono la figura rappresenta un validissimo piano prospettico per esaminare la dialettica fra gli organi costituzionali e l’influenza che essi subiscono dal circuito … Leggi tutto “Marco Mandato, Recensione a I. Ciolli, La questione del vertice di Palazzo Chigi. Il Presidente del Consiglio nella Costituzione repubblicana, Napoli, Jovene, 2018, pp. 202”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Ines Ciolli, Marco Mandato, Nomos 3/2018, Presidente del Consiglio dei Ministri, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Chiara Ingenito, Recensione a M. E. Bucalo Autorità indipendenti e soft law- forme, contenuti, limiti e tutele, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 254

Il volume di Maria Esmeralda Bucalo “Autorità indipendenti e soft law-forme, contenuti, limiti e tutele” descrive in maniera chiara e completa la rilevante portata che stanno assumendo, sempre più nel nostro ordinamento, gli atti di soft-law delle Autorità amministrative indipendenti, tema che negli ultimi tempi ha suscitato un notevole interesse sia per gli addetti ai … Leggi tutto “Chiara Ingenito, Recensione a M. E. Bucalo Autorità indipendenti e soft law- forme, contenuti, limiti e tutele, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 254”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Autorità indipendenti, Chiara Ingenito, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche, soft law

Arianna Gravina Tonna, Recensione a C. Miccichè, Beni comuni: risorse per lo sviluppo sostenibile, Napoli, Editoriale Scientifica, 2018, pp. 205

Il problema giuridico dei beni comuni, non più definibile come recente – atteso che l’evidenza della loro tragedia ha fatto ingresso nella dottrina giuridica e nella letteratura scientifica a partire dagli anni ’60 del secolo scorso –, ha reso manifesta l’inadeguatezza del diritto pubblico nel dare argini normativi alla globalizzazione. Non può dirsi, infatti, che … Leggi tutto “Arianna Gravina Tonna, Recensione a C. Miccichè, Beni comuni: risorse per lo sviluppo sostenibile, Napoli, Editoriale Scientifica, 2018, pp. 205”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Arianna Gravina Tonna, beni comuni, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Ilmira Galimova, Recensione a A. Bourne, Democratic Dilemmas: Why Democracies Ban Political Parties, London, Routledge, 2018, pp. 280

“Why do some democracies respond to the dilemma posed by anti-system parties by banning them, while other democracies do not?” (p. 2). Questa domanda è posta al centro dello studio sul divieto dei partiti politici dalla prof.ssa della Roskilde University (Danimarca) Angela Bourne, la quale nel suo recente volume “Democratic Dilemmas: Why democracies ban political … Leggi tutto “Ilmira Galimova, Recensione a A. Bourne, Democratic Dilemmas: Why Democracies Ban Political Parties, London, Routledge, 2018, pp. 280”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Angela Bourne, Ilmira Galimova, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Andrea Fiorentino, Recensione a A. Morelli (a cura di), Dal “contratto di governo” alla formazione del Governo Conte. Analisi di una crisi istituzionale senza precedenti, Napoli, Editoriale Scientifica, 2018, pp. 228

Le elezioni del 4 marzo 2018 hanno delineato uno scenario politico-parlamentare del tutto nuovo e per certi versi inaspettato, contrassegnato dalla presenza in Parlamento di «tre schieramenti principali, nessuno dei quali con la necessaria maggioranza» (S. Mattarella, Dichiarazione al termine delle consultazioni del 7 maggio 2018 per la formazione del nuovo Governo) e dall’exploit di … Leggi tutto “Andrea Fiorentino, Recensione a A. Morelli (a cura di), Dal “contratto di governo” alla formazione del Governo Conte. Analisi di una crisi istituzionale senza precedenti, Napoli, Editoriale Scientifica, 2018, pp. 228”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Alessandro Morelli, Andrea Fiorentino, Nomos 3/2018, Recensioni, Schede e Rassegne critiche

Enrico Campelli, Recensione a R. Bin, Critica della teoria dei diritti, Milano, FrancoAngeli, 2018, pp. 146

In un momento di generale arretramento dello Stato liberale costituzionale nei confronti di un populismo di certo non nuovo, ma mai così forte, la dottrina non può evitare di fare i conti con un necessario ripensamento del corpus filosofico giuridico della teoria dei diritti al fine di delinearne più accuratamente la natura ed i confini. … Leggi tutto “Enrico Campelli, Recensione a R. Bin, Critica della teoria dei diritti, Milano, FrancoAngeli, 2018, pp. 146”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Enrico Campelli, Nomos 3/2018, Recensioni, Roberto Bin, Schede e Rassegne critiche

Marco Mandato e Giuliaserena Stegher, Il Governo bipopulista perfetto naviga in acque agitate sotto l’occhio vigile e attento dell’Unione europea

A seguito della turbolenta fase di formazione della compagine governativa a guida di Giuseppe Conte (quadrimestre maggio-agosto 2018), il governo giallo-verde è stato chiamato alla prova dei fatti. Dopo una lunga complessa fase di gestazione, ripercorsa nel precedente fascicolo di questa Rivista, si è costituito un governo bipopulista perfetto, caratterizzato dalla compresenza di due unità … Leggi tutto “Marco Mandato e Giuliaserena Stegher, Il Governo bipopulista perfetto naviga in acque agitate sotto l’occhio vigile e attento dell’Unione europea”

Pubblicato in: cronache costituzionali italiane, Nomos | Contrassegnato Cronache costituzionali italiane, Giuliaserena Stegher, Governo bipopulista perfetto, Marco Mandato, Nomos 3/2018, Unione Europea

STATI UNITI: Giulia Aravantinou Leonidi, Le elezioni di midterm negli Stati Uniti all’epoca di Trump

Le elezioni di midterm del 6 novembre  con le quali si è provveduto al rinnovo totale dei membri della Camera dei Rappresentanti, di un terzo dei membri del Senato, all’elezione dei Governatori di diversi Stati e al rinnovo dei legislativi statali sono state considerate un referendum su Donald Trump. In realtà, il tema delle elezioni … Leggi tutto “STATI UNITI: Giulia Aravantinou Leonidi, Le elezioni di midterm negli Stati Uniti all’epoca di Trump”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Stati Uniti | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, Donald Trump, elezioni di mid-term, Giulia Aravantinou Leonidi, Nomos 3/2018, Stati Uniti

SPAGNA: Laura Frosina, La Costituzione spagnola compie 40 anni. Bilanci e prospettive di riforma

Il 6 dicembre del 1978 si celebrò lo storico referendum di ratifica della Costituzione spagnola che raccolse, oltre ad un’ampia partecipazione (67,1% degli aventi diritto al voto), un elevato consenso popolare pari al 87,87% dei votanti. Quaranta anni dopo si celebra l’anniversario della Costituzione rievocando soprattutto quello spirito di consenso e compromesso che ha animato … Leggi tutto “SPAGNA: Laura Frosina, La Costituzione spagnola compie 40 anni. Bilanci e prospettive di riforma”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Spagna | Contrassegnato costituzione spagnola, Cronache costituzionali dall'estero, Laura Frosina, Nomos 3/2018, Spagna, storia costituzionale spagnola

RUSSIA: Ilmira Galimova, Un “effetto sorpresa” nelle ultime elezioni regionali russe

Nell’ ultimo quadrimestre del 2018 sono ricorsi due anniversari “storici”. Nello specifico, il 4 ottobre, si è commemorato il venticinquesimo anniversario dell’assalto al Parlamento Russo, che ha messo fine allo scontro politico tra il presidente Eltsin e il Soviet Supremo, mentre il 12 dicembre si è celebrato il venticinquesimo anniversario della Costituzione della Federazione russa. … Leggi tutto “RUSSIA: Ilmira Galimova, Un “effetto sorpresa” nelle ultime elezioni regionali russe”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Russia | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, elezioni regionali russe, Ilmira Galimova, Nomos 3/2018, Russia

REGNO UNITO: Giulia Caravale, La resilienza di Theresa May e l’importanza del “Meaningful Vote” Parlamentare

Se è vero che la resilienza è una delle caratteristiche del popolo inglese, Theresa May in questi ultimi mesi del 2018 ha dato prova di esserne l’impersonificazione. La Premier, infatti, è riuscita a rimanere in office, nonostante le ripetute crisi e le forme di opposizione che ha dovuto fronteggiare: quella ufficiale del partito laburista, che … Leggi tutto “REGNO UNITO: Giulia Caravale, La resilienza di Theresa May e l’importanza del “Meaningful Vote” Parlamentare”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Regno Unito | Contrassegnato BREXIT, Cronache costituzionali dall'estero, Giulia Caravale, Nomos 3/2018, Regno Unito, Theresa May

POLONIA: Jan Sawicki, Dall’Europa un primo serio argine all’involuzione autoritaria in Polonia: ma non si tratta della procedura ex art. 7 TUE

Tra i principali eventi dell’ultimo quadrimestre del 2018 in Polonia vi sono senz’altro le elezioni amministrative generali e i rapporti con l’Unione europea per quanto attiene al giudiziario, in particolare alla Corte suprema. Cominciando da quest’ultimo aspetto, vi è da rilevare il successo riportato dal ricorso per inadempimento attivato dalla Commissione europea nei confronti della … Leggi tutto “POLONIA: Jan Sawicki, Dall’Europa un primo serio argine all’involuzione autoritaria in Polonia: ma non si tratta della procedura ex art. 7 TUE”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Nomos, Polonia | Contrassegnato Art. 7 TUE, Cronache costituzionali dall'estero, Jan Sawicki, Nomos 3/2018, Polonia

ISRAELE: Enrico Campelli, La dissoluzione della 20° Knesset e le elezioni politiche del 2019. L’ordinamento israeliano tra movimenti partitici e le molte incognite

Come già ampiamente previsto in questa rubrica, il quadrimestre preso in esame, quello relativo a settembre-dicembre 2018, ha visto l’acuirsi delle tensioni interne alla maggioranza di Governo e al dibattito parlamentare in genere, culminando nella decisione, arrivata il 24 dicembre, di mettere fine dell’Esecutivo Netanyahu e convocare nuove elezioni politiche anticipate che, come dichiarato dallo … Leggi tutto “ISRAELE: Enrico Campelli, La dissoluzione della 20° Knesset e le elezioni politiche del 2019. L’ordinamento israeliano tra movimenti partitici e le molte incognite”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Israele, Nomos | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, ELEZIONI POLITICHE, Enrico Campelli, Israele, Knesset, Nomos 3/2018

GIAPPONE, Michele Crisafi, Il terzo mandato alla guida del partito ed il secondo rimpasto di Governo delineano la strategia di Abe

Il 20 settembre il Primo Ministro Abe Shinzō ha conquistato il suo terzo mandato alla guida del Partito Liberal Democratico (LDP). Nella contesa intrapartitica, Abe ha conseguito un totale di 553 punti, mentre Ishiba Shigeru, l’unico altro candidato, ha ottenuto 254 punti. Il punteggio è calcolato dalla sommatoria delle preferenze espresse dai parlamentari del partito … Leggi tutto “GIAPPONE, Michele Crisafi, Il terzo mandato alla guida del partito ed il secondo rimpasto di Governo delineano la strategia di Abe”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Giappone, Nomos | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, Giapppone, Governo Abe, Michele Crisafi, Nomos 3/2018, Rimpasto di Governo

GERMANIA: Astrid Zei, Sull’ammissibilità di un ricorso presentato da un gruppo parlamentare teso ad accertare una violazione del diritto oggettivo

Nell’estate del 2015 si registrò in Europa un massiccio movimento di persone che partite soprattutto – ma non solo –  dalle regioni del Medio Oriente, dopo aver attraversato i Balcani, si dirigevano verso i confini della Germania e di altri Stati del Nord Europa, con l’obiettivo della conquista di un titolo idoneo a soggiornarvi permanentemente. … Leggi tutto “GERMANIA: Astrid Zei, Sull’ammissibilità di un ricorso presentato da un gruppo parlamentare teso ad accertare una violazione del diritto oggettivo”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Germania, Nomos | Contrassegnato Astrid Zei, Cronache costituzionali dall'estero, diritto oggettivo, Germania, gruppi parlamentari, Nomos 3/2018