N. Guasconi Recensione a M. RUOTOLO, Dignità e carcere, Napoli, Editoriale Scientifica, 2011, pp. 141

Marco Ruotolo, professore ordinario di diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma Tre, nel saggio qui in commento torna ad occuparsi, con un’analisi lucida e propositiva, dei diritti costituzionalmente garantiti ai detenuti e del divario esistente tra i principi e l’attuazione pratica degli stessi nella vita carceraria. Come si è … Leggi tutto “N. Guasconi Recensione a M. RUOTOLO, Dignità e carcere, Napoli, Editoriale Scientifica, 2011, pp. 141”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

V. Tonti Recensione a B.G. MATTARELLA, La trappola delle leggi. Molte, oscure, complicate, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 217

Una singola legge può essere buona o cattiva. Il complesso delle leggi che ci governano può essere un ambiente confortevole e rassicurante o una gabbia stretta e scomoda. (…) Mentre una cattiva legge si può abrogare o emendare, un groviglio di leggi è difficile da migliorare, perché prima di tutto occorre districarvisi”. Il libro di … Leggi tutto “V. Tonti Recensione a B.G. MATTARELLA, La trappola delle leggi. Molte, oscure, complicate, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 217”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

F. Ragno, Recensione a I. ALESSO, Il Quinto Stato. Storie di donne, leggi e conquiste. Dalla tutela alla democrazia paritaria, Milano, Franco Angeli 2012, pp.138.

Per una giovane donna di oggi sembra quasi scontato poter decidere di presentare domanda per partecipare ai concorsi in magistratura, è ancor più normale veder condannato in carcere il proprio carnefice in caso di violenza sessuale. E’ naturale, ancora, poter vedere tutelato il proprio stato di gravidanza nel caso in cui si lavori, è ancora … Leggi tutto “F. Ragno, Recensione a I. ALESSO, Il Quinto Stato. Storie di donne, leggi e conquiste. Dalla tutela alla democrazia paritaria, Milano, Franco Angeli 2012, pp.138.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

F. Petrini Recensione a S. CASSESE, L’Italia: una società senza Stato?, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 112.

Nel corso dei centocinquanta anni di storia unitaria, di frequente è stato segnalato lo stato di complessione debole del nostro sistema Paese, attribuendolo principalmente alla mancata integrazione del popolo nelle istituzioni. Così, nel libro Italia: una società senza Stato?, Sabino Cassese esamina non tanto la natura dello Stato italiano quanto la forza, e nello stesso … Leggi tutto “F. Petrini Recensione a S. CASSESE, L’Italia: una società senza Stato?, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 112.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

I. Bernardini, Recensione a E. GONZÀLES CALLEJA, Nelle Tenebre di Brumaio,quattro secoli di riflessione politica sul colpo di Stato, in Biblioteca di Nuova Rivista Storica, Società Editrice Dante Alighieri,Italia, 2011, pp. 114.

Nelle tenebre di Brumaio è l’ultimo saggio di Eduardo González Calleja, Professore ordinario di Storia Contemporanea dell’Università Carlos III di Madrid, pubblicato nella collana della “Biblioteca di Nuova Rivista Storica”, diretta da Eugenio Di Rienzo e Gigliola Soldi Rondinini. Il volume prende spunto dalla redazione di un articolo edito in un numero speciale della Rivista … Leggi tutto “I. Bernardini, Recensione a E. GONZÀLES CALLEJA, Nelle Tenebre di Brumaio,quattro secoli di riflessione politica sul colpo di Stato, in Biblioteca di Nuova Rivista Storica, Società Editrice Dante Alighieri,Italia, 2011, pp. 114.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Nomos 2/2012

G. Conti, Recensione a O. PETERLINI, Funzionamento dei sistemi elettorali e minoranze linguistiche, Franco Angeli Editore, Milano, 2012, pp. 246.

Il volume del senatore della Repubblica Oskar Peterlini, esponente del partito altoatesino Südtiroler Volkspartei, rappresenta una novità nel campo della scienza politica ed in particolare nell’analisi degli effetti dei sistemi elettorali nei confronti dei rispettivi sistemi politici. Il tema centrale è infatti quello dell’incidenza del sistema elettorale sulle minoranze linguistiche ed in particolare l’impatto che … Leggi tutto “G. Conti, Recensione a O. PETERLINI, Funzionamento dei sistemi elettorali e minoranze linguistiche, Franco Angeli Editore, Milano, 2012, pp. 246.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Conti, minoranze linguistiche, Nomos 2/2012, sistemi elettorali

G. Conti, Recensione a S. CASSESE, The global polity: global dimensions of democracy and the rule of law, Global Law Press/Editorial Derecho Global, Sevilla, 2012, pp. 176.

Il Professore Sabino Cassese affronta, nel suo ultimo scritto, il tema della globalizzazione cercando di dare particolare rilievo agli aspetti giuridici dei rapporti che si instaurano tra i vecchi soggetti della Comunità internazionale – gli Stati – e i nuovi attori che animano l’odierna dimensione globale. Il volume è diviso in tre capitoli, ciascuno dedicato … Leggi tutto “G. Conti, Recensione a S. CASSESE, The global polity: global dimensions of democracy and the rule of law, Global Law Press/Editorial Derecho Global, Sevilla, 2012, pp. 176.”

Pubblicato in: Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Conti, global, Nomos 2/2012, rule of law

STATI UNITI, Giulia Aravantinou Leonidi, National Federation of Independent Business et al. v. Sebelius, Secretary of Health and Human Services, et al. Il self restraint della Corte suprema salva l’individual mandate e la credibilità politica di Obama.

La scelta di dedicare il commento di questo quadrimestre di monitoraggio dell’attualità istituzionale degli Stati Uniti alla sentenza emessa dalla Corte Suprema il 28 giugno 2012 sul Patient Protection and Affordable Care Act è apparsa del tutto obbligata dal momento in cui la controversa riforma sanitaria, fortemente voluta dal Presidente Obama, costituisce il principale terreno … Leggi tutto “STATI UNITI, Giulia Aravantinou Leonidi, National Federation of Independent Business et al. v. Sebelius, Secretary of Health and Human Services, et al. Il self restraint della Corte suprema salva l’individual mandate e la credibilità politica di Obama.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Stati Uniti | Contrassegnato Nomos 2/2012

SPAGNA, Laura Frosina, La Spagna tra tensioni economiche e spinte indipendentiste.

Il sopravanzare della crisi e l’esplosione di tensioni politiche hanno impresso una accentuazione particolarmente critica ai primi mesi della X legislatura (2011-). La stabilità finanziaria e le riforme strutturali hanno continuato a rappresentare le priorità del Governo di Mariano Rajoy, nell’ambito del nuovo e più complesso assetto della governance economica dell’Unione europea delineato nel c.d. … Leggi tutto “SPAGNA, Laura Frosina, La Spagna tra tensioni economiche e spinte indipendentiste.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Spagna | Contrassegnato Nomos 2/2012

REGNO UNITO, Giulia Caravale, Il fallimento della riforma della Camera dei Lords: verso una definitiva rottura dell’accordo di coalizione?

Il periodo preso in esame si è aperto con la sconfitta alle elezioni amministrative dei partiti che compongono la coalizione governativa, sconfitta che è stata interpretata come bocciatura della politica stessa dell’esecutivo. Di fatto il governo in questi mesi ha conosciuto profonde divisioni interne, soprattutto sui temi delle riforme, al punto che i commentatori politici … Leggi tutto “REGNO UNITO, Giulia Caravale, Il fallimento della riforma della Camera dei Lords: verso una definitiva rottura dell’accordo di coalizione?”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Regno Unito | Contrassegnato Nomos 2/2012

GERMANIA, Astrid, Zei, La torsione parlamentocentrica del processo di integrazione europea.

A partire dal mese di maggio il Tribunale costituzionale federale ha ricevuto diversi ricorsi individuali tesi ad ottenere un provvedimento cautelare per sospendere la ratifica del Trattato del 2 febbraio 2012 che istituisce il meccanismo europeo di stabilità (abbr. ESM), del Trattato del 2 marzo 2012 sulla stabilità, il coordinamento e la governance dell’Unione economica … Leggi tutto “GERMANIA, Astrid, Zei, La torsione parlamentocentrica del processo di integrazione europea.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Germania | Contrassegnato Nomos 2/2012

FRANCIA: Paola Piciacchia, All’alba dell’era Hollande: la via francese alla crisi globale tra speranze e attese di un presidente “normale”.

La Francia del nuovo presidente Hollande, la Francia che dice addio all’era Sarkozy e si dà una maggioranza solida di sostegno al Capo dello Stato per affrontare l’era della crisi globale, la Francia del nuovo governo Ayrault diviso tra le esigenze rigoriste e le promesse di una campagna elettorale da poco lasciata alle spalle, la … Leggi tutto “FRANCIA: Paola Piciacchia, All’alba dell’era Hollande: la via francese alla crisi globale tra speranze e attese di un presidente “normale”.”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Francia | Contrassegnato Nomos 2/2012

CANADA: Maria Rosaria Radiciotti, Vecchi e nuovi profili della specificità del Quebec a confronto nel dibattito elettorale per il rinnovo dell’Assemblea nazionale

I risultati delle elezioni federali del 2011 e le proiezioni elettorali che precedono in Quebec l’imminente rinnovo dell’Assemblea Nazionale mostrano orientamenti contraddittori. In poco più di un anno, gli elettori della provincia francofona a livello federale hanno respinto il programma “souverainiste” del Bloc Québécois, al quale hanno di gran lunga preferito quello socialdemocratico e federalista … Leggi tutto “CANADA: Maria Rosaria Radiciotti, Vecchi e nuovi profili della specificità del Quebec a confronto nel dibattito elettorale per il rinnovo dell’Assemblea nazionale”

Pubblicato in: Canada, Cronache costituzionali dall'estero | Contrassegnato Nomos 2/2012

Maria Rosaria Ferrarese. Il paradosso contemporaneo

“Who runs the world?” Questa la domanda chiave che apre il volume di Sabino Cassese,  The Global Polity, Sevilla, Global Law Press, 2012, ed a cui l’autore cerca di rispondere, componendo al contempo un quadro dell’assetto politico e giuridico del mondo. L’autore, nella sua copiosa produzione sui temi globali, ci ha abituati al contatto con … Leggi tutto “Maria Rosaria Ferrarese. Il paradosso contemporaneo”

Pubblicato in: Note e commenti | Contrassegnato Nomos 2/2012

Stefano Battini. Un volume per liberarsi dal pregiudizio statalistico

Il tema affrontato in questo libro viene indicato dall’autore con la consueta precisione, semplicità e brevità: per effetto dei processi di globalizzazione, un numero sempre crescente di problemi non può essere risolto dai governi nazionali individualmente; per questa ragione, vengono costituiti regimi regolatori globali in un numero sempre crescente di settori, fino al punto che … Leggi tutto “Stefano Battini. Un volume per liberarsi dal pregiudizio statalistico”

Pubblicato in: Note e commenti | Contrassegnato Nomos 2/2012

Marco D’Alberti, Gli scompensi nella global polity

La globalizzazione, e la crisi finanziaria mondiale, hanno sollevato di recente una serie di problemi rilevanti. Si è parlato e si parla di crisi della regolazione, che è considerata una delle cause della crisi finanziaria; di crisi delle istituzioni, che non riescono a governare la globalizzazione; di crisi della democrazia, per il deficit democratico che … Leggi tutto “Marco D’Alberti, Gli scompensi nella global polity”

Pubblicato in: Note e commenti | Contrassegnato Nomos 2/2012

Sabino Cassese. L’emersione di un momento costituzionale a livello globale

Devo dare una spiegazione, innanzitutto, circa il titolo del libro, The Global polity. L’ho scritto valendomi di una caratteristica della lingua inglese: essa ha un numero di lemmi superiore a quelli italiani. Dallemma di origine greca “polis” in Italia noi deriviamo “polizia” e “politica”, mentre la lingua inglese deriva non solo “politics” e “police”, ma … Leggi tutto “Sabino Cassese. L’emersione di un momento costituzionale a livello globale”

Pubblicato in: Note e commenti | Contrassegnato Nomos 2/2012

Vincenzo Iacovissi, Elezioni comunali: quanto premio di maggioranza? Riflessioni in seguito ad una discordante giurisprudenza amministrativa

A quanto ammonta il premio di maggioranza da assegnare alla coalizione che vince le elezioni comunali? Questo interrogativo emerge in maniera netta analizzando la recente giurisprudenza in materia che si è sviluppata in relazione al quantum del premio, e che pone non pochi problemi interpretativi. Infatti, gli orientamenti seguiti dalle diverse istanze della giustizia amministrativa, … Leggi tutto “Vincenzo Iacovissi, Elezioni comunali: quanto premio di maggioranza? Riflessioni in seguito ad una discordante giurisprudenza amministrativa”

Pubblicato in: Note e commenti | Contrassegnato Nomos 2/2012

Carlo Chimenti. Mercato del lavoro e forma di Governo

Anche se se non è più in alto mare, come sembrava qualche tempo fa, la vicenda concernente la riforma del mercato del lavoro – avviata dal Governo Monti e al centro della quale sta la sorte dell’art.18 dello Statuto del lavoratori riguardante il licenziamento dei dipendenti da parte degli imprenditori non si è ancora conclusa … Leggi tutto “Carlo Chimenti. Mercato del lavoro e forma di Governo”

Pubblicato in: Note e commenti | Contrassegnato Nomos 2/2012

Philippe De Lara. Prendere sul serio il diritto sovietico

Peteris Stucka (1865-1932), allora presidente del Tribunale supremo dell’URSS – dopo aver ricoperto la carica di primo Ministro della Giustizia della Rivoluzione d’Ottobre (1917– 1918) e d’essere divenuto in seguito l’effimero e sanguinario dittatore della Lettonia dal gennaio al maggio del 1919— scrisse, nel 1927, nell’Enciclopedia sovietica: “Il comunismo non è la vittoria del diritto … Leggi tutto “Philippe De Lara. Prendere sul serio il diritto sovietico”

Pubblicato in: Saggi | Contrassegnato Conti, diritto sovietico, Nomos 2/2012