Maria Rosaria Ferrarese, Il costituzionalismo puntiforme e l’invisibilità dei poteri global

Cosa c’è dopo le costituzioni nazionali? Lungo il fenomeno del costituzionalismo, che ha una lunghissima storia (M. Fioravanti, Costituzionalismo. Percorsi della storia e tendenze attuali, Laterza 2009), la nascita delle costituzioni statali segnò una discontinuità importante, specialmente in termini di positività della “legge superiore”. Veniva così incarnata una concezione gerarchica dell’ordinamento giuridico, che insediava i … Leggi tutto “Maria Rosaria Ferrarese, Il costituzionalismo puntiforme e l’invisibilità dei poteri global”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Maria Rosaria Ferrarese, Nomos 2/2018, Passato, Presente e Futuro del costituzionalismo e dell'Europa

“Pensare la Corte costituzionale. La prospettiva storica per la comprensione giuridica

Interventi di: Fulco Lanchester; Marco Benvenuti; Chiara Giorgi; Guido Melis; Sergio Fabbrini; Maria Rosaria Ferrarese; Stefano Ceccanti; Vincenzo Zeno Zencovich; Sabino Cassese. Interventi al Seminario “Pensare la Corte costituzionale. La prospettiva storica per la comprensione giuridica”, a partire dal libro “Dentro la Corte” di Sabino Cassese. Il Seminario, organizzato dal Master in Istituzioni parlamentari “Mario Galizia” … Leggi tutto ““Pensare la Corte costituzionale. La prospettiva storica per la comprensione giuridica”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Chiara Giorgi, Fulco Lanchester, Guido Melis, Marco Benvenuti, Maria Rosaria Ferrarese, Nomos 2/2015, Pensare la Corte costituzionale. La prospettiva storica per la comprensione giuridica, Sabino Cassese, Sergio Fabbrini, Stefano Ceccanti, Vincenzo Zeno Zencovic