Massimo Luciani, Partiti e forma di governo

La quadripartizione triepeliana dei rapporti fra Stato e partiti, elaborata nella notissima Rede tenuta all’Università di Berlino il 3 agosto del 1927, pretende d’essere la descrizione storica di una concreta vicenda costituzionale (anzi, di una pluralità di parallele, ma sostanzialmente contemporanee, vicende costituzionali). La questione, infatti, è in Triepel “geschichtlich angesehen” e viene ricostruita secondo … Leggi tutto “Massimo Luciani, Partiti e forma di governo”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Convegno Zangara, forma di governo, Massimo Luciani, Nomos 3/2018, partiti politici

Valentina Tonti, Recensione a F. Sgrò, Legge elettorale, partiti politici, forma di governo. Variabili e costanti del sistema costituzionale italiano, Padova, Cedam, 2014, pp. 369.

Il volume si pone l’obiettivo di studiare l’intreccio tra legge elettorale, partiti politici e forma di governo nell’ottica di individuare variabili e costanti del sistema costituzionale italiano. Com’è noto, la Costituzione italiana fissa in modo rigido i principi che connotano l’impianto parlamentare e che regolano la separazione dei poteri, ma è volutamente vaga su altri … Leggi tutto “Valentina Tonti, Recensione a F. Sgrò, Legge elettorale, partiti politici, forma di governo. Variabili e costanti del sistema costituzionale italiano, Padova, Cedam, 2014, pp. 369.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato corto-circuito istituzionale, democrazia maggioritaria, F. Sgrò, forma di governo, Legge elettorale, legge n. 270/2005, Nomos 2/2015, partiti politici, Recensioni, Riforma elettorale, Seconda Repubblica, Sentenza n.1/2014, Valentina Tonti, Variabili e costanti del sistema costituzionale, “Terza Repubblica”