Sandro Guerrieri, “È notevole; ma non è un capolavoro”. La fondazione della Quarta Repubblica francese nel dibattito costituente italiano

ABSTRACT La genesi della Quarta Repubblica francese nel 1946 fu seguita con grande interesse in Italia durante il processo costituente che condusse alla Costituzione repubblicana del 1948. Tra i due contesti nazionali vi erano diverse analogie: in entrambi i casi i principali attori politici erano i tre partiti di massa (cristiano-democratici, socialisti e comunisti), e … Leggi tutto “Sandro Guerrieri, “È notevole; ma non è un capolavoro”. La fondazione della Quarta Repubblica francese nel dibattito costituente italiano”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Costituzione italiana, dibattito costituente, Nomos 1/2020, Quarta Repubblica francese, Saggi, Sandro Guerrieri

Renato Briganti, Dimensione costituzionale dei beni comuni tra principi, regole e prassi

ABSTRACT È evidente che occorre individuare un criterio obiettivo, che consenta di elaborare discipline diverse per i diversi beni cd. pubblici. Un criterio valido potrebbe essere quello della loro funzionalizzazione rispetto all’interesse generale. Solo dopo aver individuato categorie di beni omogenei, accomunati dal loro essere strumentali al soddisfacimento dei diritti fondamentali, si potrà stabilire una … Leggi tutto “Renato Briganti, Dimensione costituzionale dei beni comuni tra principi, regole e prassi”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato beni comuni, Commissione Rodotà, Costituzione italiana, Diritto ambientale, Nomos 2/2019, Proprietà pubblica, Renato Briganti, Saggi