Simone Ferraro: Recensione a ISSiRFA-CNR, Federalism, Regionalism and Territory. Proceedings of the conference. Rome, 19-20-21 September 2012 (a cura di Stelio Mangiameli), Milano, Giuffrè, 2013, pp. 398

A quanti volessero prendere in considerazione le recenti e significative realizzazioni operate dalle modifiche introdotte dal Trattato di Lisbona, riguardo i rapporti tra Parlamenti nazionali ed organi dell’Unione, ultime tappe dell’impervio cammino intrapreso nell’intento di provare come, utilizzando le parole di Federico Chabod, l’Europa sia “più un’idea politica che una geografia territoriale”, innegabile appare oggi, … Leggi tutto “Simone Ferraro: Recensione a ISSiRFA-CNR, Federalism, Regionalism and Territory. Proceedings of the conference. Rome, 19-20-21 September 2012 (a cura di Stelio Mangiameli), Milano, Giuffrè, 2013, pp. 398”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Argentina, Austria, Belgio, Bosnia Herzegovina, Canada, Etiopia, Federalism, Federalismo, federazione, Germania, governi centrali, governi regionali, India, Iraq, Italia, Nomos 1/2014, processo di “policy-making”, Recensione, Regionalism and Territory, regionalismo, Simone Ferraro, Stati Uniti, Stelio Mangiameli, Sud Africa, Svizzera, territorialità, “camera alta"

Gabriele Conti, Recensione a F. Cazzola, “Qualcosa di sinistra. Miti e realtà delle sinistre al Governo”, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 143.

Questo saggio di Franco Cazzola edito da Il Mulino, affronta in maniera piuttosto peculiare la questione identitaria di quel grande contenitore storico, politico e culturale che è la “sinistra”. L’Autore procede inizialmente con una succinta analisi del concetto di “sinistra” nel suo divenire storico e nella sua classica contrapposizione al concetto di “destra”, sia a … Leggi tutto “Gabriele Conti, Recensione a F. Cazzola, “Qualcosa di sinistra. Miti e realtà delle sinistre al Governo”, Bologna, Il Mulino, 2011, pp. 143.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Austria, Belgio, Comune di Parigi, contrapposizione destra-sinistra, Danimarca, democrazie contemporanee, Francia, Franco Cazzola, Gabrile Conti, Germania, governo, Grecia, Italia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, riformismo e politiche regolative, Rivoluzione francese, sinistra, Spagna, Svezia, Terzo stato, welfare avanzato, “What is left?”

G. Conti, Recensione a B. Blero, V. De Coorebyter, F. Delpérée, P. Lavaux, D. Sinardet, J.P. Stroobants, M. Uyttendaele, E. Witte. La Belgique (in riv. Pouvoirs n. 136, numero monografico), Lonrai, France, Ed. Seuil, Normandie Roto Impression, Gennaio 2011

La rivista francese di studi costituzionali e politici “Pouvoirs” ha dedicato al Belgio un numero monografico, raccogliendo i contributi di nove tra i maggiori costituzionalisti belgi, tra cui Francis Delpérée, Marc Uyttendaele, Philippe Lavaux e Jean-Pierre Stroobants. I temi affrontati sono quelli classici della storia del costituzionalismo belga: Francis Delpérée, ad esempio, si chiede ancora, con insistenza, se esista … Leggi tutto “G. Conti, Recensione a B. Blero, V. De Coorebyter, F. Delpérée, P. Lavaux, D. Sinardet, J.P. Stroobants, M. Uyttendaele, E. Witte. La Belgique (in riv. Pouvoirs n. 136, numero monografico), Lonrai, France, Ed. Seuil, Normandie Roto Impression, Gennaio 2011”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Belgio, Conti, Nomos 1/2012

G. Conti, Recensione a M. Brans, L. De Winter, W. Swenden (Edited by), Politics in Belgium – Institutions and policy under a bipolar and centrifugal federalism, London, New York, Routledge, 2009

Il processo di regionalizzazione e quello di federalizzazione in Belgio, hanno configurato un modello istituzionale estremamente particolare e difficilmente inquadrabile sia nella categoria degli Stati federali che in quella degli Stati Regionali. Gli analisti del sistema belga si sono spesso avvalsi di concetti idiosincratici, quali ad esempio “verzuiling” o “pillarisation”, difficilmente traducibili in altre esperienze costituzionali. Per tali … Leggi tutto “G. Conti, Recensione a M. Brans, L. De Winter, W. Swenden (Edited by), Politics in Belgium – Institutions and policy under a bipolar and centrifugal federalism, London, New York, Routledge, 2009”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Belgio, Conti, Nomos 1/2012

Gabriele Conti, Il processo di federalizzazione e la crisi politica del 2011 in Belgio

I recenti sviluppi politico-istituzionali del Regno del Belgio sono il risultato di un lunghissimo processo di riforme costituzionali avviato negli anni Settanta del secolo scorso che in quarant’anni di storia hanno stravolto l’ordinamento sul piano della forma di Stato e su quello dei rapporti tra gli organi dello Stato. Scarica il testo completo in formato … Leggi tutto “Gabriele Conti, Il processo di federalizzazione e la crisi politica del 2011 in Belgio”

Pubblicato in: Note e commenti | Contrassegnato Belgio, Conti, Federalismo, Nomos 2/2012