Francesco Severa, Recensione a S. Talini, La privazione della libertà personale. Metamorfosi normative, apporti giurisprudenziali, applicazioni amministrative, Napoli, Editoriale Scientifica, 2018, pp. 380.

L’indagine rigorosa che Silvia Talini sviluppa nelle pagine di questo volume offre di certo un approccio inusuale ad un tema complesso come quello della privazione della libertà personale. Inusuale perché, ben lontano da un’operazione meramente ricognitiva, esso è tutto diretto a leggere in maniera organica e perfino evolutiva la complessa congerie di apporti legislativi, giurisprudenziali … Leggi tutto “Francesco Severa, Recensione a S. Talini, La privazione della libertà personale. Metamorfosi normative, apporti giurisprudenziali, applicazioni amministrative, Napoli, Editoriale Scientifica, 2018, pp. 380.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Francesco Severa, libertà personale, Nomos 3/2019, Rassegne critiche, Recensioni, S. Talini, schede

Giulia Santomauro, Recensione a L. Risicato, Diritto alla sicurezza e sicurezza dei diritti: un ossimoro invincibile?, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 93.

L’utilizzo e il significato che ha assunto il diritto penale in tempi recenti hanno talvolta valicato il confine di altre discipline, come quella del diritto costituzionale, nel senso che ne sarebbe stato minacciato il nucleo fondamentale delle garanzie della persona, e, in parte, anche della sociologia, poiché è stato lo strumento privilegiato per dare voce … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a L. Risicato, Diritto alla sicurezza e sicurezza dei diritti: un ossimoro invincibile?, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 93.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Diritto alla sicurezza, Giulia Santomauro, L. Risicato, Nomos 3/2019, Rassegne critiche, Recensioni, schede

Laura Pelucchini, Recensione a A. Lippi, Dinamiche di legittimazione politica, Bologna, Il Mulino, 2019, pp. 188.

“Che cos’è che trasforma il brigante in un sovrano?”. E’ certamente questo il leitmotiv – preso in prestito da Popitz – che ben riassume e attraversa l’ultima opera di Andrea Lippi “Dinamiche di legittimazione politica”, volta a scandagliare la crisi dell’autorità politica intesa quale complesso di posizioni di supremazia e dominio atte a permettere l’esercizio … Leggi tutto “Laura Pelucchini, Recensione a A. Lippi, Dinamiche di legittimazione politica, Bologna, Il Mulino, 2019, pp. 188.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato A. Lippi, Laura Pelucchini, legittimazione politica, Nomos 3/2019, Rassegne critiche, Recensioni, schede

Rosa Iannaccone, Recensione a F. Bertagna, L. Tedoldi (a cura di), Transizioni in Europa e in America Latina (1945-1995). Storiografia, politica, istituzioni, Milano, Biblion, 2018, pp. 192.

Il volume Transizioni in Europa e in America Latina (1945-1995). Storiografia, politica, istituzioni è composto da parte degli interventi tenuti durante il convegno internazionale Transizioni. Politica e giustizia. Europa e America Latina (1945–1995), svoltosi presso il Dipartimento di Culture e Civiltà dell’Università degli Studi di Verona nel giugno 2017. Come lo stesso titolo suggerisce, oggetto … Leggi tutto “Rosa Iannaccone, Recensione a F. Bertagna, L. Tedoldi (a cura di), Transizioni in Europa e in America Latina (1945-1995). Storiografia, politica, istituzioni, Milano, Biblion, 2018, pp. 192.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato America Latina, Europa, F. Bertagna, istituzioni, Nomos 3/2019, politica, Rassegne critiche, Recensioni, Rosa Iannaccone, schede, Storiografia

Arianna Gravina Tonna, Recensione a P. Grossi, Il mondo delle terre collettive. Itinerari giuridici tra ieri e domani, Macerata, Quodlibet, 2019, pp. 102.

Il presente del pensiero giuridico chiama a gran voce un recupero della complessità che caratterizza intrinsecamente la composizione armonica tra il caos dei fatti e il cosmo delle regole. Tale richiamo si origina in netto contrasto alla levigazione ideologica, operata soprattutto a partire dalla Rivoluzione francese e dalle successive esperienze europee di codificazione, la quale … Leggi tutto “Arianna Gravina Tonna, Recensione a P. Grossi, Il mondo delle terre collettive. Itinerari giuridici tra ieri e domani, Macerata, Quodlibet, 2019, pp. 102.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Arianna Gravina Tonna, Nomos 3/2019, P. Grossi, Rassegne critiche, Recensioni, schede, terre collettive

Andrea Fiorentino, Recensione a L. Ferraro, Crisi economica ed evoluzione delle forme di governo. Un’analisi comparata, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 2019, pp. 286.

Negli ultimi due mesi del 2019, la tenuta dell’eterogenea maggioranza a sostegno del secondo Esecutivo guidato da Giuseppe Conte è stata messa a dura prova dalle divisioni emerse a proposito di alcune rilevanti questioni afferenti alla sfera economico-finanziaria. Il riferimento è sia alla determinazione dei contenuti della legge di bilancio 2020, approvata in via definitiva … Leggi tutto “Andrea Fiorentino, Recensione a L. Ferraro, Crisi economica ed evoluzione delle forme di governo. Un’analisi comparata, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 2019, pp. 286.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Andrea Fiorentino, crisi economica, evoluzione delle forme di governo, L. Ferraro, Nomos 3/2019, Rassegne critiche, Recensioni, schede

Jessica De Vivo, Recensione a S. Gianello, Funzioni e responsabilità del Capo dello Stato nelle giurisprudenze costituzionali, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 425.

Esistono alcuni temi all’interno del diritto costituzionale, così come nel variegato orizzonte di quello comparato, che nel corso del tempo hanno attratto più di altri l’attenzione della dottrina giuridica, chiamandola a cimentarsi con la complessità di inquadrare nell’ambito delle proprie categorie tassonomiche figure che, per la loro stessa natura, sembrano sfuggirvi. Tra queste, senza dubbio, … Leggi tutto “Jessica De Vivo, Recensione a S. Gianello, Funzioni e responsabilità del Capo dello Stato nelle giurisprudenze costituzionali, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 425.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato CAPO DELLO STATO, Jessica De Vivo, Nomos 3/2019, Rassegne critiche, Recensioni, S. Gianello, schede, “Giurisprudenza costituzionale”

Alessandra Di Martino, Studi di storia costituzionale pubblicati in occasione del centenario della Costituzione di Weimar (1919-2019)

La presente rassegna esamina alcuni volumi in lingua tedesca pubblicati per il centenario della costituzione di Weimar (Weimarer Reichsverfassung-WRV). Si tratta delle monografie di Christoph Gusy, 100 Jahre Weimarer Verfassung (2018) e Udo Di Fabio, Die Weimarer Verfassung. Aufbruch und Scheitern (2019), nonché dell’opera collettanea curata da Horst Dreier e Christian Waldhoff, Das Wagnis der … Leggi tutto “Alessandra Di Martino, Studi di storia costituzionale pubblicati in occasione del centenario della Costituzione di Weimar (1919-2019)”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Alessandra di Martino, Costituzione di Weimar, Nomos 3/2019, Rassegne critiche, recensioni e schede

Raffaella Messinetti e Giovanni Di Lorenzo, Ordine giuridico ed evoluzione tecnologica, a proposito del recente libro su “i dati personali nel diritto europeo”

Tutt’altro che agevole si rivela il tentativo di rintracciare la chiave di lettura di un’opera poderosa ascrivibile al sapiente contributo di Autori numerosi, ancor più se cultori di discipline non coincidenti. Nessuna meraviglia desta, dunque, che l’indicata difficoltà possa essere avvertita dal lettore del volume “i dati personali nel diritto europeo”, curato da Vincenzo Cuffaro, … Leggi tutto “Raffaella Messinetti e Giovanni Di Lorenzo, Ordine giuridico ed evoluzione tecnologica, a proposito del recente libro su “i dati personali nel diritto europeo””

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giovanni Di Lorenzo, Letture critiche, Nomos 3/2019, Raffaella Messinetti, Rassegne critiche, Recensioni, schede

Giulia Vasino, Recensione a F. S. Marini – C. Cupelli (a cura di), Il caso Cappato. Riflessioni a margine dell’ordinanza della Corte costituzionale n. 207 del 2018, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 2019, pp. 353.

L’ordinanza “Cappato” rappresenta senza dubbio una pronuncia storica che si distingue per i rilevanti elementi di innovatività sotto il profilo sostanziale e processuale. Con tale decisione la Corte costituzionale si esprime su un delicato tema bioetico come quello del “fine vita” nel quale, a causa della innegabile conflittualità che investe il dibattito politico concernente questioni … Leggi tutto “Giulia Vasino, Recensione a F. S. Marini – C. Cupelli (a cura di), Il caso Cappato. Riflessioni a margine dell’ordinanza della Corte costituzionale n. 207 del 2018, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 2019, pp. 353.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato C. Cupelli, caso Cappato, F. S. Marini, Giulia Vasino, Nomos 2/2019, ordinanza della Corte costituzionale, Recensioni

Giulia Santomauro, Recensione a M. Carta, Unione europea e migranti. Itinerari giuridici, Roma, Teseo Editore, 2019, pp. 236.

Il fenomeno migratorio recentemente ha suscitato una nuova ondata di interesse, oltre che nel mondo scientifico, anche nel campo politico, dovuto in gran parte alla crisi umanitaria che ha colpito il quadrante mediterraneo a partire dal 2012 e, soprattutto, tra il 2015 e il 2016. Pur non essendo esaustivo, il punto di vista del diritto … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a M. Carta, Unione europea e migranti. Itinerari giuridici, Roma, Teseo Editore, 2019, pp. 236.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giulia Santomauro, M. Carta, Migranti, Nomos 2/2019, Recensioni, Unione Europea

Francesca Rossi, Recensione a M. Brunclík -M. Kubát, Semi-presidentialism, Parliamentarism and Presidents: Presidential Politics in Central Europe, London, New York, Routledge, 2019, pp. 170.

Il dibattito sull’inquadramento della forma di governo semipresidenziale e la sua distinzione dal modello parlamentare continua ad animare la dottrina e ad essere protagonista di numerosi studi e contributi. Tale interesse è stato indubbiamente alimentato dalle scelte effettuate dai costituenti degli ordinamenti di più recente democratizzazione. Con particolare riferimento al contesto europeo, in effetti, in … Leggi tutto “Francesca Rossi, Recensione a M. Brunclík -M. Kubát, Semi-presidentialism, Parliamentarism and Presidents: Presidential Politics in Central Europe, London, New York, Routledge, 2019, pp. 170.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Central Europe, Francesca Rossi, M. Brunclík, M. Kubát, Nomos 2/2019, Parliamentarism, Presidents, Recensioni, Semi-presidentialism

Laura Pelucchini, Recensione a F. D’Aniello (a cura di), Jürgen Habermas, L’ultima occasione per l’Europa di Jurgen Habermas, Roma, Castelvecchi, 2019, pp. 89.

“In un’Europa divisa tra centro e periferia, ai singoli Paesi che preferiranno rimanere momentaneamente ai margini verrà lasciata la possibilità di avvicinarsi al centro quando lo riterranno più opportuno. Solo con una simile crescita della dinamica e della facoltà di agire, l’Europa potrebbe essere all’altezza delle sfide globali dei prossimi cinquant’anni”. Con queste parole profetiche … Leggi tutto “Laura Pelucchini, Recensione a F. D’Aniello (a cura di), Jürgen Habermas, L’ultima occasione per l’Europa di Jurgen Habermas, Roma, Castelvecchi, 2019, pp. 89.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Europa, F. D’Aniello, Jürgen Habermas, Laura Pelucchini, Nomos 2/2019, Recensioni

Arianna Gravina Tonna, Recensione a G. Della Cananea- J. Ziller (a cura di), Il nuovo diritto pubblico europeo. Scritti in onore di Jean-Bernard Auby, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 160.

Non è solo un’associazione allegorica erudita, quella che Jean-Bernard Auby realizza quando ritrova il percorso evolutivo del diritto amministrativo contemporaneo nel mirabile quadro “La battaglia di San Romano”. L’opera di Paolo Uccello, datata 1438, evoca ciò che molto più tardi fu definito da Antonio Gramsci come il nucleo problematico di una crisi politica e ordinamentale: … Leggi tutto “Arianna Gravina Tonna, Recensione a G. Della Cananea- J. Ziller (a cura di), Il nuovo diritto pubblico europeo. Scritti in onore di Jean-Bernard Auby, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 160.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Arianna Gravina Tonna, Diritto pubblico europeo, G. Della Cananea, J. Ziller, Jean-Bernard Auby, Nomos 2/2019, Recensioni

Andrea Fiorentino, Recensione a M. Ferrara, Capo dello Stato, vincoli europei e obblighi internazionali. Nuove mappe della garanzia presidenziale, Napoli, Editoriale Scientifica, 2019, pp. 224.

Con un Comunicato diramato l’8 agosto 2019, l’Ufficio stampa del Quirinale ha reso noto che il Capo dello Stato ha promulgato la legge di conversione del decreto legge 14 giugno 2019, n. 53, recante “Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica” (il c.d. «decreto sicurezza bis»), e pubblicato il testo della lettera che … Leggi tutto “Andrea Fiorentino, Recensione a M. Ferrara, Capo dello Stato, vincoli europei e obblighi internazionali. Nuove mappe della garanzia presidenziale, Napoli, Editoriale Scientifica, 2019, pp. 224.”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Andrea Fiorentino, CAPO DELLO STATO, M. Ferrara, Nomos 2/2019, obblighi internazionali, Recensioni, vincoli europei

Giulia Santomauro, Recensione a L. Chieffi, Il diritto all’autodeterminazione terapeutica. Origine ed evoluzione di un valore costituzionale, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 200

Il diritto a compiere scelte autonome riferibili alla sfera della salute è una delle questioni più dibattute attualmente nel nostro ordinamento. Pur prestandosi a riflessioni di natura differente, come quella di tipo religioso, etico-filosofico o sociale, l’autodeterminazione terapeutica esige sicuramente un’attenta analisi del tessuto costituzionale e normativo, oltre che delle fonti sovranazionali. Il nuovo volume … Leggi tutto “Giulia Santomauro, Recensione a L. Chieffi, Il diritto all’autodeterminazione terapeutica. Origine ed evoluzione di un valore costituzionale, Torino, Giappichelli, 2019, pp. 200”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Giulia Santomauro, Il diritto all’autodeterminazione terapeutica. Origine ed evoluzione di un valore costituzionale, L. Chieffi, Nomos 1/2019, Recensioni

Francesca Rossi, Recensione a L. Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, diritto e democrazia in un’analisi di Law and Politics, Milano, Giuffrè, 2018, pp. 196

Il volume di Lucia Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, diritto e democrazia in un’analisi di Law and politics, costituisce un importante contributo al complesso dibattito sul processo di costruzione e sull’inquadramento giuridico delle cosiddette “democrazie illiberali” fornendo un’originale prospettiva sul ruolo delle singole norme come strumento di destrutturazione delle democrazie contemporanee. A tale … Leggi tutto “Francesca Rossi, Recensione a L. Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, diritto e democrazia in un’analisi di Law and Politics, Milano, Giuffrè, 2018, pp. 196”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato diritto e democrazia in un’analisi di Law and Politics, Francesca Rossi, L. Bellucci, La sindrome ungherese in Europa. Media, Nomos 1/2019, Recensioni

Laura Pelucchini, Recensione a R. Cristin (a cura di), Sergio Raúl Castaño. Il potere costituente tra mito e realtà Milano, Giuffré, 2019, pp. 144

L’epoca moderna pare proporre sfide ed interrogativi nuovi agli studiosi del “potere costituente” tanto da arrivare ad una vera e propria messa in discussione della natura stessa di tale concetto. Applicazioni prima impensate di suddetta facoltà – si pensi all’avanzamento dell’idea dell’adozione di una Costituzione europea – ovvero lo stato di salute cagionevole delle Costituzioni … Leggi tutto “Laura Pelucchini, Recensione a R. Cristin (a cura di), Sergio Raúl Castaño. Il potere costituente tra mito e realtà Milano, Giuffré, 2019, pp. 144”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Laura Pelucchini, Nomos 1/2019, R. Cristin, Recensioni, Sergio Raúl Castaño. Il potere costituente tra mito e realtà

Chiara Prevete, Recensione a F. Tomasello, L’inizio del lavoro. Teoria politica e questione sociale nella Francia di prima metà Ottocento, Roma, Carocci editore, 2018, pp. 161

Impiegando un metodo che rivendica il proprio debito nei confronti della «genealogia foucaultiana», l’Autore analizza la genesi dei processi che hanno realizzato quel nesso identitario tra lavoro e cittadinanza sancito dalla maggior parte delle Costituzioni europee (così, l’art. 1 della nostra Costituzione fonda la Repubblica sul lavoro (art. 1) e impone allo Stato di promuovere … Leggi tutto “Chiara Prevete, Recensione a F. Tomasello, L’inizio del lavoro. Teoria politica e questione sociale nella Francia di prima metà Ottocento, Roma, Carocci editore, 2018, pp. 161”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Chiara Prevete, F. Tomasello, L’inizio del lavoro. Teoria politica e questione sociale nella Francia di prima metà Ottocento, Nomos 1/2019, Recensioni

Arianna Gravina Tonna, Recensione a M. Croce (a cura e con un saggio di), Santi Romano, L’ordinamento giuridico, Macerata, Quodlibet, 2018, pp. 240

Esistono pochi libri che, per usare una felice sintesi nietzschiana, sono nati postumi. Tra questi vi è certamente L’ordinamento giuridico di Santi Romano. Mariano Croce, curatore della riedizione di questo classico della letteratura giuridica – a cento anni dalla sua prima pubblicazione – e autore di un saggio in calce all’opera dal titolo La tecnica … Leggi tutto “Arianna Gravina Tonna, Recensione a M. Croce (a cura e con un saggio di), Santi Romano, L’ordinamento giuridico, Macerata, Quodlibet, 2018, pp. 240”

Pubblicato in: Nomos, Rassegne critiche, recensioni, schede | Contrassegnato Arianna Gravina Tonna, L’ordinamento giuridico, M. Croce, Nomos 1/2019, Recensioni, Santi Romano