FRANCIA: Paola Piciacchia, Con le municipali alle porte, la riforma delle pensioni mette alla prova il quinquennato di Macron. E va ben oltre la narrazione del popolo contro le élite

Non è più la narrazione del popolo vs le elite ad aver dominato la scena nell’ultimo scorcio del 2019 in Francia. Non più la contrapposizione tra classe politica dominante e popolo che sul finire del 2018 e all’inizio dello scorso anno – sotto la spinta della rivolta dei gilet gialli – aveva riempito le cronache … Leggi tutto “FRANCIA: Paola Piciacchia, Con le municipali alle porte, la riforma delle pensioni mette alla prova il quinquennato di Macron. E va ben oltre la narrazione del popolo contro le élite”

Pubblicato in: Cronache costituzionali dall'estero, Francia, Nomos | Contrassegnato Cronache costituzionali dall'estero, Francia, Nomos 3/2019, Paola Piciacchia

CANADA: Mario Altomare, I nuovi scenari politici dopo il voto federale: la formazione del Governo liberale di minoranza e la questione del separatismo delle Province occidentali

Nel riconfermare al potere il Partito Liberale e il Primo Ministro Justin Trudeau, i risultati delle elezioni federali canadesi del 21 ottobre hanno restituito, come era prevedibile, l’immagine di un Paese diviso e assediato dalle spinte separatiste provenienti da diverse Province. Oltre a ciò, il voto federale ha prodotto anche un ulteriore elemento di potenziale … Leggi tutto “CANADA: Mario Altomare, I nuovi scenari politici dopo il voto federale: la formazione del Governo liberale di minoranza e la questione del separatismo delle Province occidentali”

Pubblicato in: Canada, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos | Contrassegnato Canada, Cronache costituzionali dall'estero, Mario Altomare, Nomos 3/2019

BALCANI: Francesca Rossi, I Balcani occidentali rischiano di “balcanizzare” l’Unione europea

Una panoramica sui Balcani Occidentali fotografa nel quadrimestre in esame una realtà ancora incerta e frammentata che pericolosamente richiama, per certi aspetti, le immagini di un passato ormai non più troppo recente ma che tarda a cancellare i suoi effetti. Protagonista delle dinamiche istituzionali, politiche e sociali è ancora la comunità internazionale ed in particolare … Leggi tutto “BALCANI: Francesca Rossi, I Balcani occidentali rischiano di “balcanizzare” l’Unione europea”

Pubblicato in: Balcani, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos | Contrassegnato BALCANI, Cronache costituzionali dall'estero, Francesca Rosa, Nomos 3/2019

AMERICA LATINA, Rosa Iannaccone, Crisi e riforme istituzionali in America Latina. Tra denunce di golpe di Stato e stabilizzazione del Caudillismo

Nel quadrimestre in considerazione si prenderanno in esame i principali avvenimenti politico-istituzionali avvenuti in America Latina e in particolare, per questo periodo, la crisi economica e le elezioni del 27 ottobre in Argentina; la crisi politica avvenuta in Bolivia a seguito delle elezioni del 20 ottobre; la rivolta sociale che attraversa il Cile dal 4 … Leggi tutto “AMERICA LATINA, Rosa Iannaccone, Crisi e riforme istituzionali in America Latina. Tra denunce di golpe di Stato e stabilizzazione del Caudillismo”

Pubblicato in: America Latina, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos | Contrassegnato America Latina, Cronache costituzionali dall'estero, Nomos 3/2019, Rosa Iannaccone

Le Biblioteche parlamentari e l’informazione da e sul Parlamento

  Antonio Casu, Introduzione ai lavori Sandro Guerrieri, La Biblioteca della Camera dei Deputati dall’età liberale alla Repubblica. A proposito del libro di Fernando Venturini  Alberto Petrucciani, Un’istituzione nell’istituzione: vita e prospettive della Biblioteca della Camera Fulco Lanchester, Osservazioni su una istituzione in trasformazione  Fernando Venturini, Intervento dell’autore: gli utenti della Biblioteca della Camera tra … Leggi tutto “Le Biblioteche parlamentari e l’informazione da e sul Parlamento”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Alberto Petrucciani, Antonio Casu, Biblioteche parlamentari, Convegni, Fernando Venturini, Fulco Lanchester, Nomos 3/2019, Presentazione del libro di Fernando Venturini, Sandro Guerrieri, “Libri lettori e bibliotecari a Montecitorio”

I partiti tra nuovi cleavages e antichi problemi

  Pierre Martin, Les dynamiques d’évolution des systemes partisans occidentaux depuis 1945.  Stefano Ceccanti, Pierre Martin e le evoluzioni dei sistemi di partito  Oreste Massari, Un’opera importante, ma con qualche perplessità Gianluca Passarelli, Aspetti problematici di un libro ben scritto Fulco Lanchester, Le funzioni pubblicistiche dei partiti e l’art. 49 della Cost.   Scarica il … Leggi tutto “I partiti tra nuovi cleavages e antichi problemi”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato cleavages, Fulco Lanchester, Gianluca Passarelli, Les dynamiques d'évolution des systemes partisans occidentaux depuis 1945, Oreste Massari, partiti politici, Pierre Martin, Presentazione del libro di Pierre Martin, Stefano Ceccanti

Andrea Ridolfi, Un nuovo tipo di doppia pronuncia: la via italiana alla Unvereinbarerklärung? (Osservazioni su C. Cost., ord. n. 207/2018 e sent. n. 242/2019

ABSTRACT L’articolo analizza le due diverse decisioni a cui ha dato luogo il caso Cappato (l’ord. n. 207/2018 e la sent. n. 242/2019). Secondo l’autore, esse sono inquadrabili nell’ambito di nuova tipologia di doppia pronuncia, caratterizzata dal fatto che la prima decisione non è più una mera sentenza di rigetto con monito, ma una ordinanza … Leggi tutto “Andrea Ridolfi, Un nuovo tipo di doppia pronuncia: la via italiana alla Unvereinbarerklärung? (Osservazioni su C. Cost., ord. n. 207/2018 e sent. n. 242/2019”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Andrea Ridolfi, C. Cost., Nomos 3/2019, Note e commenti, ord. n. 207/2018, sent. n. 242/2019, Unvereinbarerklärung?

Elisabetta Frontoni, Il primo Governo Conte e l’intesa con la “Chiesa d’Inghilterra”. Un’occasione per riflettere sul procedimento legislativo per approvare le leggi “sulla base di intese”

ABSTRACT Il saggio mette in luce i diversi profili problematici del procedimento legislativo che porta all’approvazione delle leggi “sulla base di intese” con le confessioni religiose. L’occasione per la riflessione è offerta dalla recente stipula dell’intesa con la “Chiesa d’Inghilterra” e, in particolare, dalla circostanza che l’accordo è stato siglato proprio a ridosso della caduta … Leggi tutto “Elisabetta Frontoni, Il primo Governo Conte e l’intesa con la “Chiesa d’Inghilterra”. Un’occasione per riflettere sul procedimento legislativo per approvare le leggi “sulla base di intese””

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Chiesa d’Inghilterra, Elisabetta Frontoni, Governo Conte, Il procedimento sulla base di intese:, Nomos 3/2019, Saggi

Matteo Frau, Brevi spunti comparativi per una teoria della funzione parlamentare, tra “debating forum” e “pouvoir représentatif”

ABSTRACT Le costituzioni scritte contemporanee tendono a configurare le funzioni parlamentari basandosi ancora sul retaggio montesquieuviano del corps législatif. Tuttavia, la comparazione diacronica e sincronica di alcune selezionate teorie della funzione parlamentare, basate principalmente sull’osservazione della costituzione inglese nelle principali fasi storiche della sua graduale trasformazione, suggerisce all’interprete, da un lato, di emanciparsi dalla tradizionale … Leggi tutto “Matteo Frau, Brevi spunti comparativi per una teoria della funzione parlamentare, tra “debating forum” e “pouvoir représentatif””

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato debating forum, funzione parlamentare, Matteo Frau, pouvoir représentatif

Pasquale Pasquino e Sara Lieto, Iniziativa legislativa popolare e referendum: nuove tendenze di riforma in Italia e in Francia

ABSTRACT Il testo affronta il tema del referendum e i suoi aspetti più critici ponendo a confronto l’esperienza francese e quella italiana. In particolare, gli autori si soffermano su due specifiche tipologie di referendum: quella francese, introdotta in Costituzione nel 2008, di iniziativa parlamentare, sorretta da un elevato numero di elettori, e quella italiana (tuttora … Leggi tutto “Pasquale Pasquino e Sara Lieto, Iniziativa legislativa popolare e referendum: nuove tendenze di riforma in Italia e in Francia”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Iniziativa legislativa popolare, Nomos 3/2019, Note e commenti, Pasquale Pasquino, Referendum, Sara Lieto

Francesca Biondi, Le conseguenze della Riforma costituzionale del 2019

L’approvazione definitiva, in data 8 ottobre 2019, della proposta di legge costituzionale «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari», con cui il numero dei componenti di Camera e Senato sono stati rispettivamente ridotti a quattrocento e duecento, ha innescato ulteriori iniziative legislative, di rango costituzionale … Leggi tutto “Francesca Biondi, Le conseguenze della Riforma costituzionale del 2019”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato Convegni, Francesca Biondi, Nomos 3/2019, Note e commenti, riduzione del numero dei parlamentari e referendum, Riforma elettorale

Rino Casella, Il census case negli Stati Uniti: la Corte Suprema si esprime in merito all’inserimento della citizenship question nel censimento del 2020

ABSTRACT Il censimento è un documento cruciale nella dinamica politico-istituzionale statunitense perché la Costituzione prevede che lo si debba utilizzare ogni dieci anni per calcolare il numero dei residenti (e non dei soli cittadini) presenti nel Paese, conteggio necessario poi per ripartire tra gli Stati i seggi della Camera dei Rapresentanti (e quindi anche i … Leggi tutto “Rino Casella, Il census case negli Stati Uniti: la Corte Suprema si esprime in merito all’inserimento della citizenship question nel censimento del 2020”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato census case, Corte Suprema USA, Nomos 3/2019, Rino Casella, Saggi, Stati Uniti

Giuseppe Franco Ferrari, Giuseppe de Vergottini comparatista

Giuseppe de Vergottini può senz’altro essere definito uno dei migliori comparatisti italiani del diritto pubblico del ‘900, nella scia di studiosi come Biscaretti di Ruffia, Lucatello, La Pergola, Bognetti, Galizia. Si è avviato alla ricerca in tempi in cui le discipline comparatistiche non avevano riconoscimento accademico in termini di autonomia scientifica. Laureato nel 1959, ha … Leggi tutto “Giuseppe Franco Ferrari, Giuseppe de Vergottini comparatista”

Pubblicato in: Nomos, Note e commenti | Contrassegnato diritto pubblico comparato, Giuseppe De Vergottini, Giuseppe Ferrari, Nomos 3/2019, Saggi

Silvio Troilo, Robert Peel: un conservatore lungimirante al servizio del Regno Unito

ABSTRACT Da quasi tre secoli il sistema di governo britannico è oggetto di attenzione e di ammirazione da parte degli osservatori italiani e, più in generale, dell’Eu­ropa continentale, non solo riguardo alla forma di governo ed al regime politico in quanto tali, ma anche ai personaggi che hanno guidato e incarnato quel sistema. Tra questi, … Leggi tutto “Silvio Troilo, Robert Peel: un conservatore lungimirante al servizio del Regno Unito”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Conservative Party, Nomos 3/2019, Robert Peel, Saggi, Silvio Troilo

Francesco Bocchini, Rilevanza costituzionale del divieto di accesso alle manifestazioni sportive

Il fenomeno della violenza negli stadi ha reso di attualità lo studio di due tematiche tradizionalmente esaminate in maniera separata: la materia dell’ordine pubblico e la materia dello sport. Invero, nella materia dello sport, l’ordine pubblico sembrerebbe non avere alcuna funzione da svolgere, presumendosi lo sport una espressione di idealità esistenziale e di leale competizione. … Leggi tutto “Francesco Bocchini, Rilevanza costituzionale del divieto di accesso alle manifestazioni sportive”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Francesco Bocchini, manifestazioni sportive, Nomos 3/2019, ordine pubblico, Saggi, sport

Davide Zecca, Israele Stato-nazione del popolo ebraico

ABSTRACT  After the Knesset recently passed the Basic Law: Israel as the Nation State of the Jewish People, the debate over how to reconcile the democratic principle with a State where explicit preference is accorded to a specific ethnic group in the determination of public policies and the adoption of ordinary legislation has regained momentum. … Leggi tutto “Davide Zecca, Israele Stato-nazione del popolo ebraico”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Davide Zecca, Israele, Nomos 3/2019, Saggi, Stato ebraico

Valentina Carlino, Ungheria: le autorità indipendenti e la “democratic erosion”

A seguito della caduta dei regimi comunisti in Europa centro-orientale, il processo ungherese di transizione verso la democrazia ha rappresentato un’esperienza singolare; com’è noto, lo Stato magiaro è stato, assieme alla Polonia, l’unico dell’area geografica a non adottare formalmente una nuova Costituzione. La Tavola rotonda alla quale hanno preso parte i maggiori partiti politici del … Leggi tutto “Valentina Carlino, Ungheria: le autorità indipendenti e la “democratic erosion””

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato democratic erosion, democrazia costituzionale, Nomos 3/2019, Saggi, Ungheria, Valentina Carlino

Marco Mandato, Il sorteggio come metodo di decisione. Principi e fattispecie

ABSTRACT Il sorteggio come metodo di decisione presuppone che i destinatari della scelta casuale siano eguali tra di loro sia nella loro individualità sia in quanto componenti di organi collegiali. Tuttavia, decidere per caso significa non prendere in considerazione qualità professionali, culturali e preparazione scientifica. Sortition as a decision method presupposes that the recipients of … Leggi tutto “Marco Mandato, Il sorteggio come metodo di decisione. Principi e fattispecie”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Marco Mandato, Nomos 3/2019, Saggi, Sorteggio

Mario Midiri, Essere “giudice” per la Corte: implicazioni istituzionali

ABSTRACT Nelle sentenze nn. 196/2018, 138/2019, 13/2019, la Corte costituzionale ha ripreso il tema della legittimazione di organi estranei alla giurisdizione (o comunque non nell’esercizio di funzioni giurisdizionali) a sollevare questione di costituzionalità. Ha confermato l’accesso della Corte dei conti in sede di parificazione del rendiconto, allargando i parametri oltre l’art. 81 Cost.; ha assunto … Leggi tutto “Mario Midiri, Essere “giudice” per la Corte: implicazioni istituzionali”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato Corte costituzionale, Giudice costituzionale, Mario Midiri, Nomos 3/2019, Saggi

Francisco Ballaguer Callejon, Social network, società tecnologiche e democrazia

ABSTRACT In the relationship between social networks and democracy it is necessary to consider a fundamental mediator such as the technological companies that manage the networks. That mediator has been hidden for a long time, to the point that it has been usual to think of social networks as an instrument of political communication without … Leggi tutto “Francisco Ballaguer Callejon, Social network, società tecnologiche e democrazia”

Pubblicato in: Nomos, Saggi | Contrassegnato democrazia, Francisco Ballaguer Callejon, Nomos 3/2019, Saggi, Social network, società tecnologiche